Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Accensione motosega. Dispositivo, guasti e loro eliminazione, recensioni

Accensione della motosega

Una motosega, come qualsiasi dispositivo alimentato da un motore a combustione interna, ha un sistema di accensione. È responsabile dell’accensione della miscela aria-carburante nel cilindro del motore. Ciò avviene mediante l’erogazione di una scarica elettrica, che rompe lo spazio tra gli elettrodi della candela.

Grilletto per motosega

È chiaro che senza l’accensione del carburante, nessun motore si avvia e non funzionerà. Il problema però non è solo questo: la qualità della motosega dipende dalla precisione con cui viene impostata l’accensione. In altre parole, il carburante si accende in tempo o non in tempo. Pertanto, una motosega con impostazioni abbassate deve essere riparata. La risoluzione dei problemi può essere affidata a un meccanico esperto, ma puoi riparare tu stesso l’accensione della motosega.

Importante: le motoseghe nuove sono dotate di accensione regolata, non è necessario smontare e montare l’attrezzo subito dopo l’acquisto.

Alcune motoseghe cinesi sono dotate di candele di bassa qualità: potrebbe avere senso avere diverse candele nel kit.Nella nostra recensione, ti presenteremo il dispositivo e il principio di funzionamento del sistema di accensione, i suoi problemi principali e come aggiustali.

Componenti strutturali

Tutti i motori a benzina a due tempi hanno un principio di funzionamento simile e quindi il sistema di accensione in essi contenuto ha una struttura e un dispositivo tipici.

Dispositivo di accensione della motosega:

  • Magneto: un dispositivo che converte l’energia meccanica in energia elettrica, fornisce un impulso di corrente alla candela di una motosega;
  • Candela: progettata per accendere la miscela aria-carburante, attraverso una scarica che avviene tra gli elettrodi;

  • Cavo elettrico;
  • Pulsante di spegnimento del motore.
Weiterlesen:
Panoramica di tosaerba e decespugliatori del marchio Makita. Specifiche, recensioni

Le candele sono a scintilla, ad arco, a incandescenza e catalitiche. Nei dispositivi a motosega, le candele vengono utilizzate per i motori a 2 tempi. Nell’immagine è mostrato uno schema elettrico dell’accensione di una motosega.

Accensione motosega. Dispositivo, guasti e loro eliminazione, recensioni

Circuito di accensione della motosega

Difetti di accensione

Molto spesso, pensiamo alle riparazioni dopo che la motosega ha smesso di avviarsi o sono comparsi segni visivi di gravi danni.

Segni di un’accensione difettosa:

  • La motosega parte, ma scorre in modo irregolare (troit), spesso starnutisce e spara;
  • La potenza della motosega è notevolmente diminuita;
  • Con una forte pressione sul grilletto dell’acceleratore, si verificano guasti al motore;
  • La motosega non parte bene a freddo, trottate forte fino a quando non si scalda;
  • Consumo di carburante significativamente aumentato;

Se tali difetti sono comparsi nel funzionamento della tua motosega, allora è il momento di diagnosticare, regolare e possibilmente riparare il sistema di accensione.

Determinazione della posizione del guasto:

Prima di tutto, è necessario ispezionare la candela, se su di essa si sono accumulati molti depositi di carbonio, la causa del malfunzionamento è molto probabilmente correlata al funzionamento del carburatore, del gruppo pistone o della qualità del carburante. Se visivamente la candela ha un bell’aspetto, non si lancia ed è asciutta: assicurati che ci sia una scintilla.

  • Svitare la candela, metterci sopra il cavo di accensione;
  • Usando una pinza con manici isolati, premere i fili della candela sull’alloggiamento del motore;
  • Tirare bruscamente la maniglia di avviamento verso di sé e verificare la presenza di una scintilla;

Candela per motosega con dado

Se non c’è scintilla, sostituire la candela con una nuova e provare di nuovo. Dopo aver verificato che ci sia una scintilla, avviamo il motore. Ma cosa succede se non c’è scintilla nemmeno su una candela funzionante? Continuiamo la ricerca:

  • Testiamo il cavo elettrico per una rottura e un contatto insufficiente con la candela. Verifichiamo la funzionalità della molla nel cappuccio del candeliere e la presenza di contatto con il cavo armato;
Weiterlesen:
Tosaerba elettrici Husqvarna LC 141C e 141Li. Descrizione del lavoro, caratteristiche, video, recensioni

Per verificare lo stato del cablaggio, è meglio utilizzare un tester.

Accensione motosega. Dispositivo, guasti e loro eliminazione, recensioni

Regolazione del sistema di accensione
  • Controlliamo lo spazio tra il modulo di accensione e il circuito magnetico del volano. Non dovrebbe essere più di 0,3 — 0,4 mm.

È possibile impostare il gioco corretto utilizzando uno spessimetro, non scarseggiano e sono disponibili con un piccolo supplemento.

Diagnosi di un malfunzionamento con un multimetro

È inoltre possibile determinare il malfunzionamento della bobina di accensione con il cosiddetto metodo hardware. Tuttavia, per questo è necessario disporre di un multimetro con il quale viene eseguita la diagnostica.

Accensione motosega. Dispositivo, guasti e loro eliminazione, recensioni

multimetro

Diagnostica dell’accensione passo dopo passo con un multimetro:

  • Impostiamo il multimetro in una posizione in cui la freccia è a circa 200 ohm.
  • Studiamo le istruzioni per la motosega. Scopriamo la resistenza ottimale per l’avvolgimento della bobina installata sul nostro modello (nella maggior parte delle motoseghe moderne, questa cifra varia da 3-5 ohm.);
  • Colleghiamo il multimetro al primario della bobina e misuriamo la resistenza, se è normale continuiamo il test;
  • Colleghiamo il multimetro al secondario della bobina, confrontiamo le letture ottenute con quelle indicate nel manuale di istruzioni;
  • Colleghiamo il multimetro al foro della bobina, in cui sono inseriti i fili. Se il dispositivo fornisce letture normali, concludiamo che la bobina funziona. Se i risultati della misurazione sono tutt’altro che ottimali, sarà necessario sostituire il gruppo (bobina) con uno nuovo;

Risoluzione dei problemi di revisione video con un multimetro

Regolazione dell’accensione

Come abbiamo già notato, è possibile regolare il sistema di accensione sia in officina che a casa. Per fare ciò, avrai bisogno di normali chiavi inglesi, un cacciavite e una sonda da 0,4 mm (puoi realizzare una sonda con le tue mani con materiali improvvisati: carta normale per una fotocopiatrice, una bottiglia di plastica, ecc.).

Weiterlesen:
Spazzaneve Champion ST656. Panoramica, specifiche, recensioni dei proprietari

Regolazione passo passo dell’accensione della motosega:

  • Diagnosi di un problema;
  • Smontiamo la copertura protettiva;
  • Rimuoviamo il modulo con un candeliere e un cavo elettrico. Effettuiamo il loro controllo visivo, se necessario li sostituiamo con uno nuovo;
  • Installiamo il modulo di accensione, ma non stringiamo le viti di fissaggio fino all’arresto;
  • Accensione motosega. Dispositivo, guasti e loro eliminazione, recensioni

    Modulo di accensione e volano

    Determiniamo l’area con il magnete sul volano;

  • Abbiamo impostato il gap correttamente, secondo i parametri specificati nel manuale di istruzioni;
  • Stringiamo le viti di fissaggio del modulo fino all’arresto, controlliamo le impostazioni con una sonda, se necessario, riaggiustiamo;
  • Installiamo una copertura protettiva e controlliamo la presenza di una scintilla sulla candela;
  • Avvitiamo la candela, avviiamo la motosega;

Importante: quando si ripara l’accensione di una motosega, prestare particolare attenzione all’impostazione della corretta distanza tra il modulo e il volano.

Dovresti anche controllare se il volano non sta catturando il contrappeso sul modulo. In questo caso, potresti avere un guasto al cuscinetto o un gioco sull’albero.

Dispositivo di avviamento

Spesso i produttori di motoseghe dotano le loro unità di avviatori che funzionano quasi secondo lo stesso principio, vale a dire: un’impugnatura si trova nella scanalatura del corpo della sega, attraverso la quale viene fatta passare una corda. Quando la maniglia viene sollevata bruscamente, viene estratta anche la corda, che si impegna nel tamburo a cricchetto. Pertanto, viene attivato un tamburo con raggi, che si trova sull’albero. In questo momento, l’albero motore compie diversi giri, con conseguente compressione della miscela di carburante, che in questo momento si trova tra la testata e il pistone. Quando si abbassa la maniglia, al contrario, il cricchetto e i perni perdono il contatto, provocando l’arresto dell’albero.

Accensione motosega. Dispositivo, guasti e loro eliminazione, recensioni

Il dispositivo e il principio di funzionamento dell’avviatore della motosega

Con un aumento della potenza della motosega, aumenta la quantità di miscela di carburante, che dovrebbe accendersi all’avvio della motosega. In questo caso, per avviare il motore, è necessario aumentare il numero di strappi della fune di avviamento. Per accelerare il ritorno del meccanismo del tamburo, i produttori utilizzano una speciale molla di ritorno dell’avviamento in acciaio, che ha un’eccellente elasticità.

Accensione motosega. Dispositivo, guasti e loro eliminazione, recensioni

Molla avviamento motosega

In caso di rottura della molla è necessario: rimuovere la gabbia del meccanismo, estrarre la molla, fissandone la parte superiore con un dito e tirando leggermente di lato la maniglia di avviamento. Quindi, avvolgere una parte nuova, evitando attorcigliamenti e torsioni del nuovo elemento a molla, quindi fissare con cura la clip.

Recensione video

Una panoramica su come impostare il gioco della bobina

Panoramica del gioco di regolazione su una motosega

Panoramica su come sostituire la bobina su una motosega

Feedback del proprietario

Yakov Sinelnikov, 56 anni, Khabarovsk

“Ho comprato una vecchia motosega. Bene, come una vecchia — è rimasta con suo nonno per tre anni in garage. Ho provato ad iniziare — non è successo niente. Ho guardato la candela, non sembra allagarsi, è secca. Tirato e controllato — nessuna scintilla. Ho dovuto smontare ed esporre il divario. Invece di una sonda, ho ritagliato un prodotto fatto in casa da una bottiglia di plastica, l’ho inserito e l’ho regolato. La motosega funziona perfettamente: l’importante è impostare lo spazio e assemblarlo correttamente. A proposito, ho cambiato anche la candela.

Yaroslav Stembitsky, 37 anni, regione di Zhytomyr

“Dopo l’inverno, la motosega non si è avviata. Ho tirato a lungo l’antipasto: la mano era stanca, ma non si avviava. Poi ho indovinato di svitare la candela e controllare la scintilla — sorda, non c’è niente. Ho rimosso la copertura protettiva, ho guardato: lo spazio è normale. Ho tutto indietro e non ricomincerà più. Giorno di scavo finché non ho indovinato di controllare il contatto sulla candela. Si è scoperto che la primavera è saltata fuori. Perché e quando — non ne ho idea.

Semyon Starodubtsev, 54 anni, Krasnodar

“Stavo ripulendo il giardino in primavera, la motosega ha iniziato a starnutire e poi si è completamente estinta. Ho guardato la candela: era completamente bagnata, si può vedere che si allagava. Ho pulito il carburatore, cambiato la candela: non si avvia. Sembrava — nessuna scintilla. Ho smontato l’accensione e ho trovato il motivo: il cavo dell’alta tensione si è completamente sciolto. Perché questo sia successo, ancora non capisco. Ho cambiato il cavo con il modulo — ora funziona tutto bene.

5 1 голос
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector