Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Calendario del giardinaggio estivo.

Settembre è l’ultimo bando per la pulizia del giardino e trattamenti come il trapianto, la potatura e la messa a dimora di nuove piante. La svolta dell’estate e dell’autunno è il periodo di preparazione del giardino a temperature sempre più basse. Di seguito sono riportati i compiti principali di un giardiniere a settembre.

Il taglio di capelli dovrebbe essere tagliato per l’ultima volta a settembre. arbusti i alberi. Tuttavia, questo non dovrebbe essere fatto troppo tardi, poiché i tessuti dell’albero non avranno il tempo di lignificare e potrebbero essere danneggiati. Inoltre, questo stimolerà la pianta a germogliare nuovi germogli, che possono essere fatali prima dell’autunno e del calo delle temperature. Nel lavoro relativo alla potatura di rami di alberi e arbusti, uno speciale antibiotico per piante che devono essere rivestite con germogli recisi. Ciò proteggerà dai parassiti e minimizzerà gli effetti negativi della potatura.

La nutrizione delle piante dovrebbe essere limitata: in questo periodo dell’anno vale la pena usare solo quei fertilizzanti in cui ce n’è il meno possibile azoto. È inoltre necessario ridurre la frequenza di taglio prato (idealmente una volta ogni 10-14 giorni) poiché l’erba cresce più lentamente. Puoi ancora creare un nuovo prato, ma questo dovrebbe essere fatto entro la prima metà del mese. Erbacce, funghi e lettiera dovrebbero essere rimossi regolarmente poiché assorbono nutrienti inestimabili e possono essere dannosi per il tappeto verde se marciscono.

A settembre puoi iniziare a trapiantare alberi fogliare Oraz conifere i arbustise c’è una tale necessità. Va ricordato che più la pianta è vecchia, maggiore è la possibilità che non attecchisca in un posto nuovo, soprattutto per le piante che hanno più di 5 anni. Idealmente, come nel caso degli alberi da frutto (mela, pero) e conifere (abete rosso, Riconciliazione, larice), fallo entro la metà del mese e non dimenticare di annaffiarli generosamente alcuni giorni dopo il trasloco. Piante annuali o ogni due anni che sono già sbiaditi, dovrebbero essere rimossi: non decoreranno il nostro giardino e non purificheranno l’aria dall’anidride carbonica. Tuttavia, prima di rimuoverli, preferibilmente in una giornata soleggiata e asciutta, possiamo raccogliere i loro semi e ripiantarli in primavera. Settembre è anche un buon momento per piantare piante perenni che fioriranno in primavera, come tulipani, giunchiglie o giacinti.

Weiterlesen:
Idropulitrice ad alta pressione: a cosa serve?

A settembre, devi anche pensare a fornire stagno. Specie esotiche i pesci e le piante che richiedono temperature più elevate dovrebbero essere raccolti e spostati in un acquario domestico. Alimentiamo il resto della specie con dosi ridotte di cibo in modo che non rimanga sul fondo del serbatoio e non lo inquini, perché a temperature più basse i pesci si nutrono meno spesso. Dovresti anche proteggere lo stagno dalle foglie che cadono, che, una volta decomposte, possono rappresentare una minaccia per la vita dei pesci. È meglio appendere semplicemente una rete speciale sull’acqua.

I mobili da giardino possono ancora essere utilizzati fino alla fine dell’estate e all’inizio dell’autunno, quindi dovresti pensare a ripararli solo quando la temperatura scende notevolmente. Alla fine del mese, i mobili in legno dovrebbero essere verniciati con un conservante per legno.

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector