Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Caratteristiche dell’uva da potatura estiva

Nelle regioni meridionali, la coltura viene potata solo in primavera e in autunno. I frutti in tali condizioni ricevono molta luce e calore, la stagione di crescita è lunga. La potatura dell’uva in estate viene eseguita più spesso nella corsia centrale. Ha lo scopo di rimuovere germogli, foglie e ovaie.

Caratteristiche delluva da potatura estiva

Caratteristiche dell’uva da potatura estiva

Obiettivi di potatura estiva

Non tutti i giardinieri alle prime armi conoscono questa fase della cura dell’uva. Ma se non si esegue la procedura, la pianta riduce notevolmente la quantità e la qualità del frutto.

Obiettivi dell’uva da potatura estiva:

  • aumento della produttività;
  • miglioramento del gusto e aumento delle dimensioni delle bacche;
  • garantire la ventilazione dell’impianto;
  • accelerazione della maturazione dei frutti;
  • prevenzione delle malattie;
  • aumento della quantità di nutrienti;
  • facilitando la cura degli arbusti e la raccolta.

Dopo aver eseguito le manipolazioni, la pianta riduce lo spreco di energia sulla formazione di giovani germogli e li dirige a versare le bacche. Questa regolazione aiuta a raggiungere un equilibrio tra fruttificazione e viti vuote. La corretta formazione della boscaglia contribuisce al miglioramento delle condizioni generali della cultura.

Rompere i germogli

I germogli sottosviluppati e immaturi vengono interrotti alla fine di maggio — all’inizio di giugno, a seconda delle condizioni climatiche della regione. I germogli a questo punto dovrebbero raggiungere i 15-20 cm di lunghezza, quindi non sarà difficile rimuoverli. Esaminare la vite per la presenza di tralci non necessari una volta alla settimana da giugno ad agosto. Ciò consentirà una potatura tempestiva, che garantirà un raccolto anticipato.

I rami che si sono formati in autunno sono legati a un supporto.

Dovresti anche rimuovere i germogli selvatici che crescono dalle radici. Quella culturale non è spezzata, ma usata per formare un cespuglio. Più forte è la pianta, più rami rimangono.

Weiterlesen:
Caratteristiche della selezione e conservazione delle talee in inverno

Se le cime non vengono rimosse in tempo, assumeranno parte del nutrimento necessario per la fioritura e la formazione delle ovaie. E anche i nuovi germogli creeranno l’ombreggiatura. L’aria fresca e la luce solare non saranno in grado di penetrare nella pianta. Le bacche sui cespugli ispessiti mancano di zucchero e la pianta stessa inizia a ferire.

Benefici della potatura estiva

Se tagli l’uva in estate da germogli non necessari, puoi ottenere i seguenti risultati:

  • il carico sulla pianta è distribuito uniformemente;
  • si depone la vendemmia (anche per l’anno successivo);
  • il cibo viene inviato alle spazzole;
  • è previsto l’accesso del sole alle ovaie.

prischipka

Con l’inizio della primavera, le riserve di nutrienti nella vite iniziano a spostarsi verso i punti di crescita. I germogli apicali e le infiorescenze non fanno eccezione. Quando i rami laterali si stanno sviluppando attivamente, i pennelli potrebbero mancare di oligoelementi. La pianta perde fiori, le infiorescenze si trasformano in viticci.

Per prevenire una situazione del genere, l’uva viene potata in estate sotto forma di pizzicare le cime con foglie non aperte. Questo dà i seguenti risultati:

  • la crescita dei rami laterali si interrompe;
  • le infiorescenze si sviluppano, formando ovaie;
  • fioritura abbondante il prossimo anno.
Caratteristiche delluva da potatura estiva

Il pizzicotto favorisce la formazione delle ovaie

Il germoglio è pizzicato nel mezzo dell’internodo sopra la prima infiorescenza. L’evento è combinato con il taglio dei figliastri o il razionamento dei grappoli. Il pizzicamento viene eseguito anche quando è necessario regolare la crescita del cespuglio.

pasynkovanie

La potatura dell’uva a luglio comporta l’asportazione dei tralci laterali che si formano tra il gambo principale e le foglie.

L’evento dovrebbe essere svolto secondo questo principio: il figliastro non viene completamente rimosso, ma rimane un moncone di 1,5 cm (il taglio viene eseguito sopra il lenzuolo di piume). Se non segui questi consigli, ne crescerà rapidamente uno nuovo al posto del ramo spezzato. Taglia i baffi. Se la pianta è legata a un supporto, tutti devono essere rimossi, poiché questo organo è destinato solo alla trazione durante la ramificazione.

Weiterlesen:
Regole per la propagazione dell'uva per talea

Vale la pena assicurarsi che 2 figliastri non crescano da un occhio. In questo caso, rimuovere quello più piccolo. La procedura viene eseguita per le varietà da tavola. Il momento migliore per tagliare l’uva in questo modo è giugno. Ripetere la procedura più volte a stagione. Unire con una giarrettiera d’uva.

stampigliatura

Produrre l’accorciamento di giovani germogli in agosto. Fallo con le mani o con un potatore o un coltello da giardino, che è pre-disinfettato. Il processo ricorda il metodo stepping. La differenza è un taglio più profondo della parte superiore. Lo iniziano quando il ramo laterale si raddrizza e raggiunge 1-1,3 m, quindi la sua parte apicale viene rimossa con 5-8 foglie a caduta — 15-20% della lunghezza dello stelo.

Se fai inseguire più velocemente del tempo assegnato o tagli troppo i germogli, la vite inizierà a creare intensamente figliastri. La cultura spenderà molte energie per la loro istruzione. Rimuovere molto fogliame rallenterà il processo di fotosintesi. Per la vita normale della cultura, sui rami dovrebbero rimanere circa 14 foglie.

Questo tipo di potatura dell’uva in estate viene eseguita per cespugli vigorosi. Promuove:

  • prevenzione dello spargimento di gemme;
  • ad alto rendimento;
  • migliorare il gusto delle bacche;
  • prevenzione dello sviluppo di malattie.

Alcuni giardinieri tagliano un’altra parte delle radici superiori ad agosto. Questo stimola il sistema radicale inferiore.

Potatura dopo la fioritura

Per aumentare l’illuminazione e la ventilazione dei grappoli emergenti, si effettua anche la potatura estiva dell’uva asportando alcune foglie (da 5 a 10 pezzi). Oltre a quella che crea ombreggiamento, viene tagliata la chioma ancora vecchia e situata in fondo alla boscaglia. La procedura viene eseguita quando i frutti iniziano a maturare. Si consiglia di produrlo nelle regioni dove il periodo estivo è breve. Al Sud le indicazioni per l’asportazione delle foglie sono:

  • estati umide e fresche;
  • coltivazione di varietà vigorose.

La potatura dell’uva in estate dopo la fioritura include anche il razionamento del raccolto. Elimina alcuni dei pennelli.

Per maturare completamente i grappoli grandi, quelli piccoli vengono rimossi. Non rimangono più di 3 pezzi sui germogli, se sono deboli, solo uno. Spesso un mazzo viene accorciato con un coltello affilato. La normalizzazione avviene quando le bacche non hanno ancora iniziato a maturare. Grazie a tali azioni, ai frutti rimanenti verranno forniti molti più nutrienti.

Weiterlesen:
Caratteristiche dell'uva Camaleonte

C’è un’altra opzione per ottenere un raccolto precoce e di alta qualità: la fasciatura. Per la sua attuazione, la corteccia viene tagliata da un ramo giovane sotto forma di un anello sottile (1-3 mm). Quindi la coltura invia nutrimento ai grappoli, così come a quelle parti della pianta che si trovano sopra l’incisione. I frutti dovuti a tali azioni matureranno 2 settimane prima. Ma la procedura è dolorosa per l’uva, quindi non dovresti applicarla ogni anno.

Potatura dell’uva in estate, a luglio.

Uva: cura. Potatura dell’uva in estate. Cura dell’uva estiva.

Come prendersi cura dell’uva in estate Rimuoviamo i figliastri Il sito web di Garden World

Caratteristiche della potatura estiva

Gli eventi principali si svolgono in autunno e primavera. Prima di eseguire le manipolazioni estive, i giardinieri alle prime armi dovrebbero considerare la forma del cespuglio e la procedura. Nelle regioni con inverni freddi, viene utilizzato uno schema di potatura in cui si forma una pianta senza stelo. Se il riparo non è fornito — standard.

Dopo aver eseguito tutte le manipolazioni, dovrebbero rimanere sezioni uguali. È meglio se si trovano all’interno dello stelo, quindi le ferite guariranno più velocemente. Se le fette sono su lati diversi, il movimento del succo è difficile, il che influisce negativamente sulla resa.

È meglio potare l’uva in estate al mattino o alla sera. È auspicabile che il tempo sia nuvoloso. Per una giovane pianta che fruttifica solo per 1-2 anni, i rami con grappoli vengono rimossi. Altrimenti, la cultura non avrà abbastanza forza per la loro maturazione. Il tempo di esecuzione della procedura è adeguato alle condizioni climatiche della regione.

Weiterlesen:
Coltivare l'uva da talee

conclusione

Una corretta potatura estiva delle uve è la chiave per una buona vendemmia in autunno. Si produce da giugno ad agosto.

Non vale la pena trascurare la rimozione dei rami non necessari, altrimenti la pianta inizierà a ferire di più. E nel tempo, si trasforma in un arbusto selvatico.

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector