Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Come coltivare le verdure primaverili?

I nuovi rulli in vendita dai primi giorni di primavera seducono con un aspetto appetitoso, ma spesso questo è il risultato di irrorazioni prolungate con prodotti chimici. Le verdure del tuo raccolto sono decisamente più sane e gustose. Scopri com’è coltivare le tue verdure primaverili!

Come coltivare le verdure primaverili?

L’arrivo della primavera del calendario non significa la fine del freddo invernale. Le piante che prendono vita in giardino fino a metà maggio — i cosiddetti giardinieri freddi — sono minacciate da forti gelate. Hanno bisogno di protezione per sopravvivere a sbalzi di temperatura estremi e svilupparsi correttamente.

In un grande giardino, una serra o un tunnel di alluminio funziona meglio. Al momento dell’acquisto di un tunnel, prestare attenzione alla qualità dei materiali di cui è composta la sua costruzione. Nei tunnel del giardino, i tubi in PVC rilasciano diossina, una delle sostanze chimiche più tossiche, se esposti al calore. Un’alternativa sicura sono i tunnel in acciaio zincato a caldo, che presentano inoltre un’elevata resistenza alla corrosione.

In un piccolo giardino, è meglio installare un telaio che fornisca alle piantine ottime condizioni per una rapida crescita, ad es. umidità ottimale e minore differenza di temperatura rispetto all’esterno.

Cosa devi sapere per avere un ispettore nel tuo giardino? Leggi: Ispezione dell’autocostruzione passo dopo passo

Se non hai spazio libero dove sistemare una serra, mettere un tunnel di alluminio o installare un telaio e prevedi di seminare verdure primaverili direttamente nel terreno, prenditi cura di una protezione efficace dei letti. Coprili con agrotessile, che proteggerà contemporaneamente le piantine dal freddo, tratterrà l’umidità nel substrato e fermerà la crescita di massa dei parassiti. In altre parole: accelererà la raccolta.

Weiterlesen:
Piante pasquali

Dovresti scegliere la forma più conveniente per coltivare verdure primaverili, a seconda delle dimensioni del tuo giardino.

Fonte: www.fotolia.pl

Un’alternativa alle soluzioni di cui sopra è la coltivazione domestica di ortaggi primaverili. Per la coltivazione in vaso sono adatti crescione, cipolle verdi (anche aglio), prezzemolo, germogli ed erbe fresche (tra cui timo, melissa, basilico). Si coltivano meglio su un davanzale con esposizione a sud o a est perché ricevono più luce solare durante il giorno. Anche le verdure primaverili fatte in casa richiedono uno speciale substrato orticolo, ad es. per la coltivazione di ortaggi e la preparazione di piantine, annaffiate moderatamente con acqua a temperatura ambiente.

Semina le verdure primaverili direttamente nel terreno

Tempo permettendo, la vegetazione primaverile può iniziare nella seconda metà di marzo. Questo è un momento conveniente per la semina di ortaggi con un’elevata resistenza alle basse temperature e una breve stagione di crescita: ravanelli, spinaci, lattuga di agnello, aneto (seminandolo per fasi, ogni 2-3 settimane, allungherai notevolmente il tempo di raccolta e lo farai poterne gustare il gusto fresco anche dopo la fine della stagione vegetativa del calendario).

La raccolta dei suddetti ortaggi, pur dipendendo dalle caratteristiche individuali di ciascuna specie, inizia solitamente dopo circa 40 giorni. L’eccezione è la lattuga, che è pronta per la raccolta circa 5 settimane dopo la semina.

Semina di verdure precoci per l’ispezione domestica

Quando ti prepari a coltivare verdure per l’ispezione, assicurati di seguire le regole. Prima di tutto: nelle giornate calde, ventilare i contenitori, poiché ciò eliminerà il potenziale pericolo della comparsa di agenti patogeni di malattie fungine patogene. Secondo: nelle situazioni in cui le piante sono esposte al gelo e/o ai raggi solari prolungati e diretti, proteggerle coprendole con un materassino di paglia. Già all’inizio di aprile i semi sono pronti per la semina: barbabietola per la bietola, crescione, erba cipollina, radici di prezzemolo per il prezzemolo, cipolle per l’erba cipollina.

Weiterlesen:
Borscht Sosnowski - una pianta che può uccidere

Sia il freddo che il caldo ispezionare sono anche un luogo ideale per piantine di ortaggi con una lunga stagione di crescita, tra cui: cavolo rapa, cavolfiore, sedano, porri, cavoli, nonché lattuga sott’olio e i suoi cugini — indivia indivia.

Più si avvicina la fine dell’inverno, più non vedi l’ora che arrivino le verdure primaverili. Gli ortaggi giovani provenienti dal proprio raccolto sono la fonte più importante di preziose vitamine, nonché di micro e macro elementi necessari per ripristinare l’energia, soppressi in inverno dalle avverse condizioni meteorologiche. Seguendo i suggerimenti di cui sopra, puoi facilmente coltivare verdure sane e sane nel tuo negozio di verdure, grazie alle quali riacquisterai rapidamente le tue eccellenti condizioni: rafforzare il tuo sistema immunitario e migliorare la funzione del corpo.

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector