Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Come prendersi cura del giardino d’inverno?

Il clima autunno-inverno di solito non è ottimista. Un’altra cosa è l’aspetto di piante ornamentali sane e ben colorate coltivate in una serra domestica. Come prendersi cura di loro per soddisfare l’occhio tutto l’anno?

Fuori fa freddo e cupo, ma dentro c’è una rigogliosa vegetazione di edera rampicante, una sedia comoda e il tè preferito — una serra domestica — un paradiso non solo per le piante, ma anche per le famiglie; Grazie al piacevole calore all’interno, puoi adattare questa stanza a un soggiorno originale. Affinché il giardino d’inverno funzioni come previsto, è necessario dedicare del tempo e lavorarci.

Temperatura e luce in serra

Regolare la temperatura dell’aria in base alle esigenze delle piante coltivate in serra: da circa 5°C a circa 15°C. Durante la stagione di crescita è leggermente più alta e raggiunge i 20°C. L’opportuno regime di temperatura nel giardino d’inverno è possibile grazie all’utilizzo di un sistema di riscaldamento che fornisce alle piante le condizioni ideali per la crescita in qualsiasi periodo dell’anno; in inverno, quando la temperatura esterna scende notevolmente e rinfresca la stanza della serra, e in estate, quando diventa pericolosamente alta. Per questo, considera attentamente la posizione del giardino d’inverno; va posizionato in un luogo dove sia riscaldato dai raggi solari in inverno e rimanga all’ombra in estate per proteggere le piante dal surriscaldamento. Si consiglia inoltre di installare un sensore di umidità dell’aria, che si attiva automaticamente in base alle condizioni del giardino d’inverno. Una soluzione altrettanto efficace ed economica è quella di installare una fontanella che fornisca alle piante il giusto livello di umidità.

Weiterlesen:
Come costruire una serra in giardino?

Irrigazione delle piante

L’acqua è un altro fattore che ha un impatto significativo sulla condizione delle piante coltivate nel giardino d’inverno. Il pericolo maggiore per lui è l’aria secca creata dall’intensa luce solare, il cui effetto è ulteriormente rafforzato dalla temperatura all’interno della stanza. Quindi, per proteggersi dal surriscaldamento, le piante assorbono dalla terra molta più acqua e minerali di quanto dovrebbero, il che porta alla sua disidratazione. Puoi contrastarlo annaffiando regolarmente le verdure; in inverno, anche 2-3 volte al giorno, preferibilmente al mattino o al pomeriggio, quando l’acqua si accumula negli strati più profondi del terreno.

Top condimento delle piante

Fertilizzare le piante svernanti nella serra un mese dopo la semina, ma non prima di marzo e non oltre settembre (in inverno non vengono fertilizzate, ma solo spruzzate). Ciò è necessario per fornire alle piante in crescita una dose ottimale di nutrienti, compresi i minerali essenziali.

Le piante amanti del calore che decorano la tua serra domestica cambiano ad ogni stagione dell’anno. Il tempo dedicato alla loro cura e protezione si tradurrà nel loro bellissimo aspetto tutto l’anno, che puoi goderti in qualsiasi momento, indipendentemente dalle condizioni meteorologiche.

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector