Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Come proteggere le rose dal gelo?

L’autunno è il momento di fare lavori importanti in giardino. Una parte importante di essi è la preparazione delle colture per il prossimo inverno, i cui segni sono già visibili in ottobre e novembre. Le rose sono piante sensibili alle basse temperature, quindi vale particolarmente la pena acquistarle. prenditi cura di te prima dell’inverno, per poter godere della loro meravigliosa fragranza in giardino in primavera.

La resistenza al gelo delle singole varietà è determinata dalle loro caratteristiche genetiche. Sono tra i più resistenti alle condizioni invernali. rose selvatiche, da parco e rampicanti, che fioriscono una volta a stagione. Queste varietà non richiedono cure particolari. A loro volta, le varietà sono le meno resistenti al gelo. tè, a fiori multipli e a fiori grandi. Vale la pena notare che il manto nevoso è una buona protezione dal gelo per questi arbusti. Le basse temperature e i venti gelidi espongono le rose a danni. La neve poi funge da alleata, proteggendola dal vento e fornendo un isolamento che le permette di resistere agli sbalzi di temperatura. Tuttavia, la nevicata non è sempre possibile. Pertanto, è necessario utilizzare altri metodi, i più popolari dei quali sono gli argini e la pacciamatura.

Fumare è un modo efficace per proteggere le rose dall’inverno. La sua efficacia è dovuta alle buone proprietà isolanti del terreno. Anche questo metodo non è difficile. Consiste nel creare un terrapieno con un’altezza 20-30 vedere Questo può essere fatto con terriccio o compost. Invece pacciamatura consiste nel creare un ulteriore strato protettivo per la rosa. A tale scopo, puoi usare ramoscelli di conifere, paglia o paglia bianca. agrotessile. Lo strato formato sul tumulo proteggerà la pianta dal vento, aumentando così le possibilità di sopravvivere all’inverno.

Weiterlesen:
Fiori da interno che hanno un effetto positivo sulla salute

rose standard può essere protetto da un metodo chiamato «Sul secchio.» Questa è una buona soluzione quando non c’è modo di fare un cumulo a causa della mancanza di spazio intorno alla pianta o della corteccia decorativa sparsa. Questo metodo prevede di legare la corona della rosa con un materiale resistente che può essere menzionato. agrotessile. L’interno dovrebbe essere riempito con paglia secca o foglie, che fungeranno da strato isolante. È importante che una pianta protetta in questo modo riceva un supporto aggiuntivo per evitare che si rompa.

I lavori per proteggere le rose dall’inverno non dovrebbero essere iniziati troppo presto o troppo tardi, poiché ciò potrebbe indebolire la resistenza dei cespugli. Il momento migliore è quando compaiono le prime gelate, che di solito compaiono a cavallo tra ottobre e novembre. Dopo alcuni giorni di basse temperature, puoi iniziare a lavorare.

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector