Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Come pulire lo stagno dal limo?

Uno stagno può essere un’aggiunta meravigliosa a un giardino, ma deve essere ben curato per avere un bell’aspetto. Un processo naturale è l’aspetto della lenticchia d’acqua, così come il limo pochi anni dopo la sistemazione dello stagno. Dovrebbe essere rimosso non solo per motivi estetici, ma anche a causa dei gas velenosi che si formano al suo interno, che sono pericolosi per gli organismi viventi nel contenitore.

Come evitare la formazione di fanghi?

Il fango è formato dalla corteccia di alberi, arbusti, fiori e foglie che cadono nel serbatoio. Se c’è uno specchio d’acqua vicino a loro, è più probabile che sia così crescerà troppo. È necessario prestare particolare attenzione quando si alimentano le piante che crescono vicino a uno stagno, perché il fertilizzante che vi entra può essere un nutriente per le alghe. Più piccolo e poco profondo è il corpo idrico, più velocemente cresce. Tuttavia, non vi è alcuna possibilità evitare completamente l’accumulo di fango. In alternativa, la sua formazione può essere ritardata, quindi se possibile è bene allargare il serbatoio. Se abbiamo dei pesci e diamo loro molto cibo che non possono mangiare, il cibo avanzato affonderà sul fondo, costringendoli a usare le alghe. Quindi è bello guardare i pesci e dare loro tutto il cibo di cui hanno bisogno.

Vale la pena essere un giardiniere nel tuo stagno: invece delle alghe, può avere piante sottomarine che forniscono ossigeno all’acqua, abbattono le sostanze nocive e prevengono la crescita eccessiva di batteri e alghe. È bene anche investire, ad esempio, in una ninfea, le cui foglie ramificate limitano l’accesso della luce al fondo dello stagno, e quindi inibiscono lo sviluppo di vegetazione indesiderata. I sacchi di torba acida possono anche essere posizionati sul fondo: impediscono anche la crescita di alghe e cianobatteri.

Weiterlesen:
Ottobre in giardino

Come pulire lo stagno?

Cosa fare se c’è del limo nello stagno? Naturalmente, dovrebbero essere puliti — il prima possibile. Innanzitutto, vale sempre la pena farlo prima della stagione. Prima della procedura, circa due terzi dell’acqua devono essere pompati fuori dal serbatoio. È possibile utilizzare le pompe nella nostra offerta. Se ci sono pesci nello stagno, devono essere spostati in un contenitore più piccolo. Quindi il limo dovrà essere rastrellato, ad esempio, con una pala.

Le persone che hanno un giardino fiorito o un orto possono utilizzare i rifiuti per il compost. Anche gli aspirapolvere per laghetti sono una buona soluzione: di solito hanno una bocchetta di aspirazione attaccata a un manico telescopico. Questo è un modo molto conveniente perché non devi entrare in acqua. Quando si utilizza un tale aspirapolvere, non è necessario pompare l’acqua. Puoi anche combattere i fanghi chimicamente, usando vari tipi di sostanze chimiche che uccidono le alghe. Un altro modo è introdurre i batteri nell’acqua, che semplicemente la mangeranno. Iniziano immediatamente a lavorare e l’effetto del loro lavoro può essere notato molto rapidamente. Inoltre, puoi installare uno speciale filtro di pulizia con una lampada UV che rimuove le impurità che appaiono nello stagno.

Non arrabbiarti quando il serbatoio crescerà troppo è un processo completamente naturale. Tuttavia, puoi rallentarlo e invertirne gli effetti. Un laghetto ben curato sarà fonte di soddisfazione e soddisferà l’occhio non solo dei proprietari, ma anche degli ospiti.

Come gestisci il limo di stagno? Assicurati di condividere i tuoi metodi con noi sulla fan page di Facebook Sekrety Ogrodu z Krysiak.pl.

голоса
Рейтинг статьи
Weiterlesen:
Arte topiaria - sculture in giardino
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector