Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

CONSIGLI DELL’ESPERTO STIGA: Come preparare il tuo rasaerba per la nuova stagione?

Non muoverti senza un tosaerba in primavera! Cosa fare passo dopo passo in modo che serva bene nei prossimi mesi? Consigliamo!

Gli attrezzi da giardinaggio dovrebbero essere curati con la stessa cura del paesaggio domestico. Soprattutto in primavera, quando c’è più lavoro in casa; Uno dei gadget di cui avrai presto bisogno è un tosaerba. Come verificarne (e migliorarne) le condizioni tecniche?

Prima di avviare il tosaerba per la prima volta nella nuova stagione, dovresti leggere le raccomandazioni del produttore. Una consulenza dettagliata sulle riparazioni che possiamo fare noi stessi e quelle che meglio affidare ad un addetto qualificato Showroom autorizzato STIGA. Grazie a ciò, elimineremo il rischio di danni involontari e gravi al tosaerba, oltre a prevenire il guasto dei suoi componenti principali, responsabili del funzionamento efficiente, efficiente e sicuro della macchina. — spiega l’esperto.

Le condizioni del tosaerba in primavera spesso lasciano molto a desiderare. Soprattutto se non ce ne siamo occupati adeguatamente prima dell’inverno. Da dove cominciare per prepararsi bene alla primavera?

Prima di tutto, vale la pena prendersi cura del tosaerba in ordine, ad es. pulizia accurata dello sporco.

L’aria compressa è l’ideale per rimuovere i contaminanti che si accumulano nelle attrezzature da giardino, consentendo di sbloccare e pulire luoghi difficili da raggiungere, come i condotti di ventilazione nei motori a combustione interna. L’aria compressa può essere sostituita da una spazzola con setole abbastanza lunghe da pulire il rasaerba con precisione, anche dall’interno.

Rimuovere lo sporco ostinato, come sporco secco o residui di erba, con un panno umido e detersivo. Non consiglio di farlo con un forte getto d’acqua — da un tubo da giardino o da un’idropulitrice — a causa del rischio di danni ai singoli componenti della macchina. Fanno eccezione i tosaerba a benzina, che sono dotati di un raccordo dedicato che consente di utilizzare l’acqua per pulire la parte inferiore della scocca.

Quali passaggi specifici devono essere presi per preparare bene il tosaerba per la nuova stagione: batteria, elettrico, benzina?

Weiterlesen:
Febbraio in giardino

Per quanto riguarda il tosaerba a batteria, se abbiamo già inserito una batteria prima tiriamolo fuori. Quindi, controlliamo le condizioni della batteria. Se non è completamente carico, collegalo a un caricabatterie e attendi che ripristini il 100% della sua capacità.

In caso di manutenzione primaverile dei tosaerba elettrici soprattutto… non collegare l’auto all’elettricità. In tal caso, assicurati di scollegare il cavo di alimentazione dalla presa elettrica. In caso contrario, rischiamo danni non solo al tosaerba, ma anche alla nostra salute (incidente sul lavoro dovuto a scossa elettrica). Ricorda: la sicurezza prima di tutto!

Nel caso invece dei tosaerba a scoppioRimuovere il tubo della bobina di accensione dalla candela del motore prima di iniziare qualsiasi operazione di manutenzione o operazione. Controllare anche il livello dell’olio nella coppa dell’olio motore. In una situazione in cui l’olio non è stato cambiato in autunno, sostituiamolo ora, prima del primo taglio dell’erba della stagione (i parametri dell’olio e il numero di cambi sono indicati nel manuale del motore). Inoltre, assicurarsi che durante i lavori di manutenzione, quando è necessario inclinare il tosaerba, ad esempio per controllare lo stato della lama o dell’alloggiamento inferiore, la direzione di inclinazione sia sempre rivolta verso l’alto.

Se nel serbatoio di un tosaerba a due tempi è presente una miscela di olio combustibile della fine della stagione estiva dell’anno scorso, non tentare di avviare e nemmeno di controllare il funzionamento del motore! 

Come mai? La miscela olio combustibile perde le sue proprietà lubrificanti 30 giorni dopo la sua preparazione, garantendo il corretto e senza problemi di funzionamento di un motore a due tempi; Il funzionamento con carburante vecchio può danneggiare gravemente i componenti del carburante. Inoltre, esiste un elevato rischio di danni al carburatore, che non solo impedisce il corretto funzionamento del motore del rasaerba, ma richiede anche la riparazione da parte di un centro di assistenza autorizzato STIGA.

Per evitare costi aggiuntivi legati alla riparazione del tosaerba, non dimenticare di rimuovere il vecchio carburante sia dal serbatoio che dal carburatore (premendo più volte la pompa del carburante quando il serbatoio è vuoto). Quindi prepariamo una quantità adeguata di miscela di olio fresca (che significa un periodo di 30 giorni, dopodiché la miscela di olio perde le sue proprietà lubrificanti). Quindi:

  1. Versare la miscela preparata e fresca nel serbatoio del carburante, 
  2. avvitare il coperchio del serbatoio 
  3. pompare il carburante al carburatore premendo più volte la pompa del carburante,
  4. regolare le posizioni della leva dell’aria e dell’acceleratore secondo la procedura di avviamento descritta nel manuale d’uso (per questo modello di andanatrice).

Se, dopo la stagione dell’anno scorso, non abbiamo eseguito la manutenzione e il controllo del funzionamento della falciatrice (a benzina), e non abbiamo rimosso il carburante residuo dall’impianto di alimentazione, un’ispezione di routine delle condizioni della macchina potrebbe rivelare problemi. Ad esempio: all’avvio del motore o al suo funzionamento irregolare. Tuttavia, questi malfunzionamenti non indicano un difetto del motore, ma sorgono solo a seguito di una lunga permanenza di carburante vecchio nel serbatoio. 

Anche la deposizione di frazioni di carburante meno volatili nei canali del carburatore può interrompere il normale funzionamento del motore. Se la sostituzione del carburante con carburante nuovo non risolve il problema, è necessario l’intervento di un centro di assistenza autorizzato. Quindi, sicuramente, verranno rilevati danni alla vernice e focolai di corrosione del corpo metallico del tosaerba. Soprattutto nella sua parte inferiore, in luoghi non puliti di erba tagliata appiccicosa, dove è avvenuto il processo di compostaggio e di decomposizione, che è aggressivo per la verniciatura e la struttura del corpo del rasaerba.

La manutenzione delle molle del tosaerba copre sia le attività pensate per un particolare tipo di macchina, sia le attività “congiunte” che devono essere eseguite indipendentemente dal fatto che l’erba del giardino venga tagliata con un dispositivo cordless, elettrico oa fiamma. Il secondo gruppo comprende: 

1. Riparazione di difetti nelle superfici verniciate e sacche di corrosione 

Possiamo svolgere queste attività noi stessi, pulendo l’area danneggiata da frammenti di vernice e ruggine leggermente aderenti. Le superfici riparate devono essere sgrassate e protette con vernice anticorrosione. 

2. verifica dello stato dei taglienti del coltello

Difetti e tagli identificati o usura della lama di taglio del tosaerba (oltre la gamma specificata dal produttore) richiedono la sostituzione della lama con una nuova o un’adeguata affilatura dei taglienti.

Come (e correttamente!) affilare le lame di taglio del rasaerba? 

Weiterlesen:
Un giardino che profuma di gigli

Assicurati di leggere!  Affilatura delle lame del tosaerba. Procedura dettagliata.

3. Bilanciamento della lama di taglio

È molto importante per la sicurezza del lavoro con il tosaerba. Una lama opportunamente bilanciata riduce gli effetti negativi delle vibrazioni sull’operatore, nonché il loro effetto distruttivo sui componenti del tosaerba. Inoltre, aumenta il comfort di lavoro con il dispositivo e garantisce un funzionamento senza problemi a lungo termine. 

Tenuto conto dell’impatto molto significativo sulla sicurezza del lavoro con il rasaerba associato alle attività di cui sopra — affilatura e bilanciamento della lama, in una situazione in cui non abbiamo esperienza in questo settore, le azioni di cui sopra dovrebbero essere affidate a personale qualificato di un centro di assistenza autorizzato STIGA.

4. verifica dello stato della boccola del coltello

Il mozzo del coltello è un elemento che stabilizza l’attacco del coltello all’albero di trasmissione del motore. La sua verifica dal punto di vista della sicurezza d’uso — la rilevazione di eventuali danni, crepe, segni di sovraccarico — dà assolutamente diritto alla sostituzione del suddetto elemento con uno nuovo studiato per questo modello di rasaerba. 

5. controllo dello stato e lubrificazione degli assi delle ruote motrici e delle cremagliere,

6. verifica dello stato delle linee e delle leve di comando della falciatrice,

7. pulizia accurata dell’apparato di taglio e del corpo (in una situazione in cui non l’abbiamo fatto prima, cioè prima dell’inverno).

Siamo in grado di effettuare la manutenzione del rasaerba a scoppio completamente da soli. Si può utilizzare anche la batteria (senza timore di danneggiare la macchina)?

Durante la manutenzione (primaverile) delle apparecchiature a batteria, agiamo allo stesso modo dei dispositivi elettrici, mantenendo gli stessi elevati standard di sicurezza. Cioè, limitiamo l’ambito dei lavori di riparazione a: 

  • pulizia del corpo del dispositivo e del carrello,
  • controllare lo stato della lama di taglio, la sua sostituzione o eventuale affilatura,
  • controllare lo stato della batteria.

Ricorda che quando controlli un coltello da intaglio, dobbiamo tenere presente la necessità di un corretto bilanciamento. In caso contrario, può essere devastante per il tosaerba. Un altro fattore che influisce sull’uso sicuro della macchina è la rimozione della batteria dal dispositivo mentre è in deposito.

Altrettanto importante è la manutenzione della batteria; possiamo ricaricarlo in qualsiasi momento e, soprattutto, controllare costantemente il livello di potenza, il che consente una pianificazione flessibile del lavoro in casa. Come posso verificare se la mia batteria è sufficientemente carica? Basta premere il pulsante di prova sulla custodia della batteria. Verrà quindi visualizzato il numero di LED corrispondenti alla percentuale della batteria, consentendo di stimare con precisione la quantità di energia disponibile. 

Non dimentichiamo: tutte le informazioni relative alla ricarica e alla conservazione della batteria, ovviamente, devono essere eseguite secondo le istruzioni contenute nelle istruzioni di questo dispositivo a batteria.

E il tosaerba? È possibile verificarne le condizioni tecniche a casa o è meglio affidare tale compito ad un centro assistenza autorizzato STIGA?

Weiterlesen:
Lo è già? Quando e dove iniziare a fare giardinaggio?

Sebbene i robot rasaerba Autoclip siano intuitivi da usare, il controllo indipendente dello stato di salute della macchina, soprattutto dopo un lungo periodo di inattività, può essere opprimente. Pertanto, la soluzione migliore è affidarla (almeno una volta all’anno) ad un centro di assistenza autorizzato STIGA. Effettuare un’ispezione approfondita della falciatrice senza il rischio di danneggiare la macchina e di ridurre l’efficienza o l’efficacia del suo funzionamento. 

Grazie per l’intervista!

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector