Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Cosa cercare quando si acquista uno scarificatore?

L’arieggiatore è un pratico dispositivo che aiuta a mantenere il prato in buone condizioni. In primo luogo, rimuove efficacemente l’erba secca insieme alle erbacce e al muschio che ricoprono la superficie del giardino. Inoltre, aiuta a proteggere il supporto dalle condizioni meteorologiche avverse e ne accelera anche la rigenerazione. Scopri cosa devi considerare quando scegli un arieggiatore adatto al lavoro nel tuo giardino!

  1. prato

Questo è un parametro fondamentale da cui dipende la scelta di un particolare tipo di arieggiatore. I modelli elettrici SV 213 E e SV 415 E sono progettati per prati di medie dimensioni, ovvero da 200 m² a 400 m². Le macchine a combustione — SC 42 B e SVP 40 B — non hanno invece rivali quando si tratta di lavorare su ampi spazi verdi con una superficie di oltre 1000 m².

  1. Unità

Gli arieggiatori elettrici funzionano fino a 1500 W (modello SV 415 E). Questi dispositivi sono caratterizzati da un funzionamento silenzioso e in armonia con l’ambiente (non emettono gas di scarico nocivi). Inoltre, sono poco costosi da utilizzare.

Gli scarificatori a benzina sono dotati di motori efficienti, grazie ai quali funzionano in modo molto efficiente, nonostante un uso intensivo. Il vantaggio di queste macchine è anche la mobilità illimitata. Questo li rende ideali per lavori a lungo termine in giardini molto grandi e in aree verdi ad alta manutenzione come i parchi.

  1. Larghezza di lavoro

Questo parametro è misurato in centimetri e determina la larghezza del taglio della striscia verde da parte dello scarificatore in un passaggio. Per i modelli elettrici, è rispettivamente di 32 cm (SV 213 E) e 38 cm (SV 415 E). I dispositivi del forno funzionano con una larghezza leggermente maggiore, ad es. 40 cm (SVP 40 B) e 42 cm (SK 42 B).

Weiterlesen:
Tradizione contro innovazione, ovvero come abbattere un albero

Gli arieggiatori STIGA aiutano a mantenere il prato in ottime condizioni tutto l’anno.

Fonte: www.stiga.pl

  1. Profondità di lavoro

Determina la profondità con cui le lame dello scarificatore perforano la superficie del prato.

Gli arieggiatori elettrici producono tagli poco profondi nell’intervallo da — 6 mm a + 4 mm (SV 213 E) ed E da -13 a + 4,5 mm (SV 415 E). Le lame delle macchine del forno tagliano il terreno a una profondità di 20 mm. Tale scarificazione intensiva è consigliata per prati fortemente danneggiati con uno strato trasparente di germogli di erba secca e ingiallita arruffati di feltro.

  1. Materiali utilizzati nella fabbricazione delle lame

Il materiale con cui sono realizzate le lame da taglio ha una grande influenza sulla qualità del lavoro con uno scarificatore. È l’acciaio inossidabile che è dovuto alla massima resistenza alla corrosione, alle condizioni meteorologiche dannose e ai danni meccanici. Con queste lame resistenti, l’arieggiatore è adatto a lavorare in tutte le condizioni, anche su terreni difficili e irregolari. In altre parole: quando e dove il prato necessita di cure professionali.

  1. Funzionalità aggiuntive e accessori che aumentano il comfort di utilizzo dell’arieggiatore

Gli arieggiatori elettrici sono dotati di due alberi sostituibili. Il primo, con lame in acciaio (16 per SV 213 E, 20 per SV 415 E), è pensato per la falciatura del prato. Il secondo, con molle in acciaio (36 su SV 213 E, 44 su SV 415 E), serve a forarlo. La sostituzione dei rulli di lavoro è molto semplice: non sono necessari altri strumenti o abilità speciali.

Tutti gli aeratori STIGA hanno una pratica funzione di regolazione centrale. Grazie a ciò, è possibile modificare liberamente la profondità di lavoro target delle macchine e, di conseguenza, eseguire la scarificazione dell’intensità corrispondente al danno al prato: bassa, media o profonda. In questo modo il prato ripristina rapidamente il suo aspetto impeccabile dopo il trattamento. Un sistema antivibrante è responsabile del funzionamento sicuro di queste macchine avanzate. Il suo compito è ridurre al minimo il rischio di trasmettere le vibrazioni create dal motore di un arieggiatore in funzione all’intero dispositivo, volante compreso. Grazie a ciò, rimane smorzato nonostante funzioni ad alta velocità.

Weiterlesen:
Spazzaneve: quale scegliere?

La comodità di lavorare con uno scarificatore (indipendentemente dal suo tipo) è aumentata da uno speciale cestello in cui i rizomi d’erba vengono compattati insieme alle erbacce e al muschio strappati dalla superficie del prato durante la scarificazione. Questa soluzione elimina la necessità di rastrellare e scartare manualmente i rifiuti lasciati nel giardino dopo la lavorazione, il che semplifica notevolmente il lavoro.

Con l’aiuto di uno scarificatore, puoi pulire facilmente il prato e rimuovere anche uno spesso strato di feltro, erbacce e muschio dalla sua superficie. Questo dispositivo multifunzionale migliora anche significativamente l’equilibrio idrico e aereo del suolo, fornendo così buone condizioni per lo sviluppo di giovani germogli di erba. Naturalmente sano e bello, richiede poca manutenzione, quindi dedichi meno tempo al giardinaggio e più tempo al relax.

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector