Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Cura delle siepi: ti ricordi tutto?

Una recinzione naturale a forma di siepe rigogliosa è l’elemento più lussuoso del giardino. Vale la pena prendersi cura delle sue condizioni ora! Ecco 3 modi semplici e collaudati per mantenere una siepe dall’aspetto perfetto.

1. Fecondazione

Che la tua siepe sia decidua o di conifere, dovrebbe essere concimata regolarmente. Per fare questo, utilizzare fertilizzanti minerali speciali o fertilizzanti organici. Quest’ultimo è più economico, poiché è prodotto in modo indipendente, in termini di proprietà ed effetti sulle piante non è in alcun modo inferiore ai prodotti professionali destinati alla cura delle piante, che sono disponibili nei negozi di giardinaggio.

Come concimare una siepe? Prima di tutto, non abbandonare questa attività fino all’ultimo momento. Se vuoi curare adeguatamente il tuo paesaggio domestico, esegui una medicazione minerale completa già nelle prime settimane di primavera: sparge non più di 1 g di fertilizzante per 50 m² di siepi. Ripeti questo trattamento all’inizio dell’estate (a giugno), ma dimezza la quantità di fertilizzante, cioè fino a 25 g, in questo modo fornirai alla siepe una dose aggiuntiva di preziosi nutrienti, dopodiché i germogli della pianta saranno crescere e addensare. Il vantaggio di rifertilizzare una siepe non è solo quello di accelerare la fioritura, ma anche di proteggerla da condizioni meteorologiche avverse come sole caldo, pioggia o vento.

Se vuoi goderti il ​​piacevole aspetto della siepe la prossima stagione, puoi anche concimarla una terza volta, alla fine di luglio. Grazie a ciò, proteggerai efficacemente le piante dal gelo, dalla pioggia gelata e dalla neve. Vedrai i risultati della tua cautela nei primi caldi giorni di primavera sotto forma di sani germogli di siepe fioriti.

Weiterlesen:
Dispositivi meccanici per il giardino d'autunno

2. Irrigazione

Può sembrare che la siepe, a causa del suo ruolo di «siepe naturale», non richieda ulteriore umidità, perché un’irrigazione adeguata fornirà alle piante precipitazioni. Niente potrebbe essere più sbagliato!

Una siepe, come altre piante che decorano il tuo giardino, richiede un’irrigazione regolare. A seconda delle condizioni meteorologiche, è esposto a umidità o secchezza eccessiva. Per ripristinare il suo aspetto presentabile, innaffiala circa 2-3 volte a settimana. Questo è sufficiente per notare in breve tempo un notevole miglioramento dell’aspetto delle piante rispetto al loro stato attuale.

 

Indipendentemente dalla siepe che scegli — ligustro, tasso o caducifoglia — le sue condizioni e l’aspetto dovrebbero essere curate professionalmente!

Fonte: www.pinterest.com

3. Taglio di capelli

Tagliando una siepe, gli dai la giusta forma, rendendola un elemento ancora più attraente e accattivante del tuo paesaggio domestico. Cosa devi sapere prima di iniziare?

Innanzitutto, ricorda la regola: la recinzione si assottiglia. Di conseguenza, tutte le parti della recinzione sono illuminate allo stesso modo, il che serve sia a scopi estetici che tecnici. Le piante con la giusta luce solare assorbono meglio i nutrienti, quindi crescono più velocemente e sono più resistenti, ad esempio, alle malattie. Inizia sempre a potare dall’alto, perché tagliare i rami rigogliosi nelle parti più alte della pianta garantirà una corretta circolazione dell’aria. Continua a scendere e rimuovi solo quei germogli che interferiscono con la siepe della forma e delle dimensioni desiderate. Tagliare i rami sottili di una siepe nella stagione estiva consente di assorbire meglio i nutrienti e l’acqua necessari.

Ogni tipo di siepe richiede una tecnica di taglio leggermente diversa:

  • appena piantati — perdendo le foglie per l’inverno — la prima volta che vengono potati l’anno successivo in primavera, e poi all’inizio dell’estate,
  • i sempreverdi vengono potati prima che la pianta germogli nuovi germogli,
  • le piante da fiore dovrebbero essere potate all’inizio della primavera solo dopo che sono sbiadite.
Weiterlesen:
Rimedi casalinghi per le lumache

Indipendentemente dal tipo di siepe che hai piantato, inizia a tagliare la siepe dai lati. Se la forma originale è importante per te, ad esempio, una forma estetica e geometrica, scegli il bosso o il tasso, che sono particolarmente suscettibili alla modanatura. Tuttavia, quando vuoi goderti una recinzione tagliata perfettamente diritta, usa speciali funi ausiliarie. Estendi il primo oltre la siepe parallelamente al bordo superiore e il secondo a metà. Pertanto, taglierai rapidamente e accuratamente le parti necessarie della pianta.

La siepe è la parte più rappresentativa del tuo giardino. Come «siepe naturale» richiede cure particolari e cure regolari fin dalle prime settimane di primavera. Lavorando con potatore e altri attrezzi da giardino STIGA, puoi essere certo che ogni azione pianificata sarà eseguita non solo molto più velocemente, ma soprattutto, molto più accuratamente rispetto agli utensili manuali tradizionali. Grazie a ciò, non solo in questa stagione, ma in ogni stagione successiva, la tua siepe avrà esattamente l’aspetto che hai sognato: vegetazione sana, naturale e ricca.

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector