Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Descrizione uva kishmish Aksai

L’uva kishmish Aksai è considerata il tipo più popolare di questo raccolto. I principali vantaggi sono l’elevata resa, la resistenza al marciume grigio, l’elevata trasportabilità e il buon gusto del frutto. La cultura è adatta per l’uso universale.

Descrizione uva kishmish Aksai

Descrizione uva kishmish Aksai

caratteristiche principali

Il kishmish del vigneto Aksai è stato ottenuto incrociando due varietà (Victoria × kishmish Novocherkassky). Ha assorbito tutte le qualità positive dei suoi predecessori. Le uve di questa varietà sono incluse nel registro statale della Federazione Russa.

Matura presto, letteralmente in 110 giorni. La raccolta viene effettuata ai primi di agosto. L’altezza dei cespugli è di circa 5-7 m, quindi devono essere modellati dal giardiniere. Di tipo femminile fiorito, c’è la possibilità di autoimpollinazione.

Quando si considera la descrizione dei frutti, è necessario evidenziare le seguenti caratteristiche:

  • peso grappolo 600-700 g;
  • friabilità e densità sono nella media;
  • la bacca è rosa, di forma ovale e pesa fino a 4 g.

Assaggiate e usate

La descrizione dell’Aksai kishmish indica che il suo gusto è ricco e gradevole. A causa del fatto che nella composizione è presente circa il 15% di zucchero, i frutti sono dolci, ma non stucchevoli. Il profumo è gradevole, con note di noce moscata.

I grappoli sono versatili nell’uso: si consumano freschi, per fare composte o deliziosi vini da dessert.

Possibilità di coltivazione

La riproduzione di questo vitigno avviene per talea, che consente di ottenere i seguenti risultati:

  • la crescita dei cespugli aumenta;
  • il sistema radicale è rafforzato.

L’atterraggio viene effettuato in autunno. Il raccolto viene piantato in zone ombreggiate, poiché i cespugli sono danneggiati dall’abbondante luce solare. L’acidità del suolo non deve superare il 3-5%. Per fare questo, scavare una buca 50×40 cm in cui vengono versati in profondità 3-4 kg di humus, dopodiché viene lasciato per 2-3 settimane.

Weiterlesen:
Come prendersi cura dell'uvetta dell'Estremo Oriente

È importante che i nutrienti vengano assorbiti nel terreno. Successivamente, una piantina di 2 anni viene abbassata nella buca in modo che il collo basale si trovi sopra il suolo. 35-40 occhi dovrebbero essere formati sulle piantine. Successivamente, le radici vengono cosparse di terra e annaffiate con 10 litri d’acqua. Tra le piantine aderire a una distanza di 2-2,5 m.

Caratteristiche di cura

Descrizione uva kishmish Aksai

Rimuovere tempestivamente le parti danneggiate della pianta

Aksai kishmish non ha requisiti essenziali per le cure.

  1. L’impianto di irrigazione è in fase di ripristino. Viene eseguito a intervalli di 3-4 settimane. Innaffia la pianta solo al mattino o alla sera in modo che i raggi del sole non evaporino l’umidità. L’acqua deve essere a temperatura ambiente in modo che le radici non siano stressate. Anche pag
  2. L’allentamento del terreno dovrebbe essere effettuato regolarmente, il che consentirà alle radici di ricevere la giusta quantità di aria e sostanze nutritive.
  3. Questa varietà non necessita di molta alimentazione, ma se si desidera aumentare la resa, prima dell’allegagione, la coltura viene alimentata con una miscela di nitrato di ammonio (40 g) e perfosfato (50 g). Questo dosaggio di farmaci viene diluito in 10 litri di acqua. Almeno 25 litri di soluzione vengono versati sotto ogni piantina.
  4. In primavera si effettua la potatura rigenerante e rigenerante. Le aree secche e danneggiate che non possono legare la frutta devono essere rimosse. Se esegui regolarmente tale potatura ogni anno, presto l’intera area della pianta verrà ripristinata e dovrai solo tagliare i germogli sterili ricresciuti.

Parassiti e malattie

Questa varietà è resistente alla maggior parte delle malattie. Il sistema immunitario è in grado di resistere a malattie come la muffa grigia, l’oidio e l’oidio. Tra le principali malattie a cui questa varietà è esposta, viene isolata l’oidio. In un’efficace lotta contro di essa, la pianta viene trattata con una soluzione di miscela bordolese (10 g per 10 l di acqua).

Weiterlesen:
Coltivazione dell'uva Tsimus

Dei parassiti, i moscerini e gli afidi sono isolati.

  1. Una soluzione di manganese è efficace contro i moscerini (5 g per 10 litri di acqua).
  2. Lo zircone aiuterà a sbarazzarsi degli afidi (30 g per 10 litri di acqua).

Spruzzare la coltura a intervalli di 10-15 giorni, fino alla completa guarigione. Come misura preventiva, viene eseguita una spruzzatura mensile con solfato di rame (20 g per 10 litri di acqua).

Vitigno kishmish Aksai — stagione 2015

Trasfigurazione dell’uva, Bazhena, Attica, Presente, Secolo, Parigina, Aksai.

Vitigno kishmish «Aksakaysky» — stagione 2017

conclusione

Questa varietà ha una serie di vantaggi, ma tutti verranno preservati solo se il giardiniere esegue una semina di qualità e si prende cura adeguatamente della pianta. Alla minima deviazione dalle raccomandazioni, esiste la possibilità non solo di una diminuzione della resa, ma anche della morte dell’intero cespuglio.

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector