Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Erbacce in giardino: come sbarazzarsene?

In molti giardini, il bellissimo prato verde lussureggiante è disturbato da erbacce che appaiono regolarmente. Eliminarli non è il compito più semplice, soprattutto se non hai intenzione di utilizzare sostanze chimiche nocive. Per una persona volenterosa, non c’è niente di difficile, quindi cosa si può fare per sbarazzarsi efficacemente delle erbacce in giardino?

Rimozione meccanica delle erbacce dal prato

Le erbacce indesiderate che crescono su prati, marciapiedi e aiuole sono numerose e diverse. Le piante più comuni che violano l’estetica di un giardino ben curato sono le erbe selvatiche — pannocchia annuale o zampa di gallo, nonché piante dicotiledoni — tra cui tarassaco, piantaggine ed euforbia dei campi. Per sbarazzarsene, molte persone scelgono un metodo relativamente semplice e veloce, ovvero il loro rimozione meccanica. Per fare questo, è meglio scavare i letti in primavera, quando le erbacce sono germogliate, e ripulire il terreno dai detriti delle piante. Puoi anche provare a diserbare a mano dopo che il prato si è sistemato (rimuovere sempre le erbacce insieme alle radici). Una tecnica collaudata è anche la cosiddetta pacciamatura, in cui il terreno viene ricoperto da uno strato di materiale (cartone, giornali) che blocca efficacemente la crescita delle erbe infestanti. accesso alla luce e all’ossigenoostacolando così la loro crescita.

Come affrontare efficacemente le erbacce?

Sebbene in pochi lo sappiano, spesso è sufficiente utilizzare sostanze che vengono utilizzate quotidianamente in ogni cucina per rimuovere le erbacce. Il primo modo per sbarazzarsi delle piante indesiderate senza ricorrere a prodotti chimici è cospargerli di normale bicarbonato di sodio. I suoi principi attivi sono ideali per diserbare le erbacce (come il dente di leone) che crescono tra i giunti della pavimentazione o i vialetti del giardino. Inoltre, la preparazione di una soluzione diluita di aceto alcolico aiuterà nella lotta contro i parassiti delle piante. Questo funziona meglio spruzzato sulle foglie giovani erbacce che si sviluppano appena tra i fili d’erba. Tuttavia, dovresti essere consapevole che l’elevata acidità dell’aceto può danneggiare verdure o fiori, quindi non dovrebbe essere usato in prossimità di essi.

Weiterlesen:
Cinque attrezzi da giardinaggio di cui hai bisogno in giardino in primavera

Rimedi naturali per le erbacce

Leggermente meno conosciuto, ma altrettanto efficace dei suddetti metodi di diserbo naturale. applicare una soluzione alcolica. Può essere alcol puro o vodka miscelato nella giusta proporzione con sapone liquido o, in alternativa, con detersivo per piatti. Quando questo tipo di miscela viene applicata direttamente alle erbacce in una giornata di sole, le loro foglie vengono bruciate e l’intera pianta muore. Un metodo meno popolare per rimuovere le erbacce indesiderate è anche l’uso dell’acido pelargonico, che, a differenza degli erbicidi popolari, non contiene componenti cancerogeni e nocivi.

Le erbacce in giardino sono un problema che regala notti insonni a tutti gli amanti dei giardini ben curati, perfetti in ogni modo. Per sbarazzarsi delle piante indesiderate una volta per tutte, vale la pena utilizzare metodi collaudati e naturali che consentono di rimuoverle rapidamente. È meglio usare bicarbonato di sodio, aceto e acido pelargonico, che sono sicuri per l’uomo.

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector