Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Erica in crescita nel giardino

Il prossimo autunno cambia l’atteggiamento verso la vita, il benessere, il volume dei compiti di giardinaggio. Anche il paesaggio sta cambiando lentamente, ricoperto di vegetazione completamente diversa rispetto alle calde giornate estive. L’erica è un indubbio simbolo della svolta dell’estate e dell’autunno. Brillano magnificamente, specialmente se coltivati ​​in grandi gruppi. I mori aggiungono un’aura di romanticismo e mistero. Pertanto, possono diventare una decorazione unica del giardino di casa e deliziare i loro proprietari con un fascino innegabile.

Per godersi i fiori che sbocciano a cavallo tra estate e autunno, vale la pena piantarli in primavera. Per coltivare l’erica hai bisogno di un adatto Gleb. Apprezzano un substrato povero di nutrienti, è importante che il terreno abbia un pH neutro. aspro (si può aggiungere torba per garantire un’adeguata acidità). È meglio piantare fiori di forma irregolare con bordi leggermente ondulati. vale la pena scegliere soleggiato, un po’ ventoso posto, poiché le eriche hanno radici poco profonde. Non dovrebbero essere piantati troppo densamente, è bene mantenere una distanza di circa 15 cm Dopo la semina, vale la pena cospargere l’erica con corteccia schiacciata, che aiuterà a mantenere l’umidità e la giusta temperatura.

Le eriche possono deliziare i proprietari di giardini con il fascino dei loro fiori fino a pochi anni. Tuttavia, per non perdere il loro valore, dovrebbero essere adeguatamente curati durante tutto l’anno. Le eriche sono un must in primavera prugne appena sotto l’infiorescenza essiccata. Grazie a questo trattamento, i nuovi rami cresceranno più velocemente e la pianta godrà di una vita piena. È possibile utilizzare fertilizzanti a base di erica, ma è meglio utilizzare un fertilizzante a lenta cessione per evitare di salare eccessivamente il terreno. Inoltre, tutto ciò che devi fare è rimuovere tutte le erbacce e annaffiare l’erica in caso di siccità prolungata. Alcuni consigliano anche di coprire l’erica per l’inverno per proteggerla dall’esposizione al gelo.

Weiterlesen:
Come scegliere un tosaerba? 9 consigli dallo specialista Stig

Le eriche sono piante poco impegnative e possono essere coltivate anche da giardinieri inesperti. Nonostante ciò, hanno quasi un significato in molte culture. Magia. Il miglior esempio di ciò sono le isole britanniche, perché nella cultura dei loro abitanti l’erica fioriva in modo meraviglioso. Gli scozzesi ritengono che il colore rosso di questa pianta derivi dal sangue versato nei combattimenti tra clan. Quindi indossavano l’erica sotto forma di amuleto per proteggerli dalla violenza e portare felicità. Le leggende irlandesi dicono che grazie a questi fiori puoi chiamare le anime dei morti. Nella cultura scozzese, girare il campo con una torcia di erica accesa produceva rendimenti più elevati.

Tuttavia, per ogni erica i fiori possono avere un carattere magico diverso e individuale. Per alcuni può evocare piacevoli ricordi, per altri può diventare una consolazione salvifica da una grigia giornata fuori dalla finestra. I fiori hanno un effetto calmante e rilassante, quindi dovrebbero essere circondati in qualsiasi momento dell’anno e curati in modo che ci servano bene. I cespugli di erica ripagheranno sicuramente con bellissime coppe di fiori.

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector