Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Falciatura — cura di base del prato

La falciatura è una delle procedure più importanti per la cura del prato che consente di mantenerlo nella forma e nelle condizioni desiderate.

Una questione importante è correggere altezza di taglioche è l’altezza stimata dell’erba. Non solo le questioni estetiche sono importanti qui. Per prati utilitari (ad es. prati sportivi), l’altezza ottimale dell’erba è di ca. 3,5-4 cmmentre per i prati ornamentali questa altezza è più bassa e dovrebbe oscillare 2-3 cm.

Regole fondamentali

Prima di falciare, rimuovere rami o sassi dal prato. Si consiglia inoltre di rastrellare leggermente il prato per raccogliere le foglie d’erba. Falciamo l’erba tutto il tempo in una direzione: cambiare la direzione di falciatura rovinerà l’effetto visivo introducendo due sfumature.

Inoltre, vale la pena scegliere il momento in cui le foglie d’erba sono secche: questo facilita notevolmente la procedura.

Primo taglio

Ricordate che il primo sfalcio viene effettuato solo quando l’erba seminata ha raggiunto la sua altezza. minimo 8 cm. Quindi falciamo al di sopra dell’altezza che alla fine vogliamo raggiungere — ad esempio, con i prati ornamentali, il primo taglio è alto circa 4-5 cm e solo pochi giorni dopo tosiamo l’erba all’altezza desiderata di 2 cm. Qualche giorno prima del primo taglio, così come dopo questo trattamento, dovrebbe essere leggermente scarico erba per schiacciare le giovani piante. È anche importante mantenere la prima altezza di taglio impostata tutto l’anno.

Quanto spesso falciare?

La frequenza con cui si falcia è più importante per l’aspetto e le condizioni del prato rispetto all’altezza che si sceglie.

Weiterlesen:
Pompa di superficie - uso giardino

È importante non lasciare che l’erba superi i 10 cm di altezza.

La frequenza con cui dobbiamo falciare dipende da molti fattori, ma la regola più importante è: è meglio falciare più spesso (e più in alto) che meno spesso (e più in basso). Mantenere il vostro prato al meglio dipende soprattutto dalla regolarità delle nostre azioni.

La frequenza dipende da:

  • miscela di erbe seminate — ogni specie o miscela può avere un tasso di crescita leggermente diverso,
  • condizioni meteorologiche e climatiche — in diverse regioni della Polonia abbiamo diverse stagioni di crescita per le piante, comprese le erbe aromatiche,
  • stagioni — i prati vengono spesso falciati in tarda primavera e in estate, quando osserviamo il tasso di crescita dell’erba più rapido,
  • irrigazione e concimazione — Un prato adeguatamente concimato e irrigato può crescere anche tutto l’anno.

Va ricordato che nelle estati particolarmente secche, l’erba dovrebbe essere tagliata meno spesso e ad un’altezza più elevata: ciò consentirà alle piante di mantenere un adeguato livello di umidità.

Dopo la falciatura, possiamo lasciare i residui falciati sul prato, ma devono essere distribuiti il ​​più uniformemente possibile. Si consiglia di utilizzare il rasaerba con un cesto/cestino per l’erba, che renderà molto più semplice il completamento dell’operazione.

Per suggerimenti sulla scelta di un tosaerba, vedere questo articolo: Compriamo un tosaerba: a gas o elettrico?

L’intera gamma di attrezzature da giardino è disponibile su QUESTA PAGINA.

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector