Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Furore d’uva

La varietà di forme ibride di uva colpisce per il suo gusto e le sue qualità esterne. Una delle varietà più popolari, coltivata con successo sia da professionisti che da coltivatori dilettanti, è l’uva Furor.

Furore duva

Furore d’uva

Caratteristica della varietà

Il vitigno Furor si ottiene incrociando il vitigno Laura con altri vitigni resistenti. Il risultato della selezione ha superato le aspettative: c’era una vera sensazione in viticoltura, da cui il nome della varietà. È iscritto nel registro statale. La fruttificazione è annuale. Il periodo di maturazione è precoce.

Una caratteristica dell’uva Furor è la sua resistenza al gelo. Tollera le gelate fino a -25°C. Questa qualità consente di raccogliere nelle regioni settentrionali del paese.

Descrizione del cespuglio

  • alto;
  • le foglie sono massicce;
  • non incline al pisello;
  • fiori bisessuali.

Il grande vantaggio dell’uva furor è la natura ermafrodita dei fiori. Fornisce alti rendimenti ogni anno. La piena maturazione del raccolto avviene il 110° giorno dopo l’apertura dei reni.

Secondo la descrizione, le foglie della vite hanno un caratteristico taglio pieno. In autunno compaiono piccole macchie rosse e i cespugli diventano una decorazione luminosa della trama del giardino.

Descrizione degli acini e dei grappoli

I pennelli completamente formati e maturi sembrano belli.

Caratteristiche di un grappolo di uva Furor:

  • di grandi dimensioni (fino a 25-30 cm);
  • il grappolo ha la forma di un cilindro;
  • la massa di un grappolo maturo è di 150-160 g;

Le bacche non si adattano strettamente l’una all’altra, il che consente loro di ventilare e non marcire durante la stagione delle piogge.

Weiterlesen:
Caratteristiche della potatura dell'uva

Caratteristiche delle bacche:

  • grande formato (4×3 cm);
  • peso fino a 26-30 g;
  • colore dal viola al viola scuro, quasi nero;
  • forma ovale allungata;
  • la polpa è succosa;
  • aroma di moscato;
  • la pelle è sottile;
  • contenere fino a 3 ossa.

Secondo la descrizione della varietà, la polpa è omogenea, succosa e carnosa, in combinazione con una buccia sottile e croccante, ha un gusto sorprendente. Sulle labbra rimane un piacevole retrogusto di noce moscata. Il contenuto di zucchero è alto — fino al 23-25%.

Bacche d’uva Furor tollera perfettamente lo stoccaggio e il trasporto a lungo termine. Queste qualità contribuiscono a una buona presentazione e commerciabilità.

Coltivazione di una varietà

Furore duva

Varietà adatta alla coltivazione in giardino

Questo è un ibrido versatile. È adatto per la coltivazione in grandi piantagioni e piccole aree orticole. Per ottenere un ricco raccolto ogni anno, dovresti studiare tutte le regole per la sua coltivazione. La varietà non è ancora diffusa, ma molto presto accadrà, perché è degna di attenzione.

Una caratteristica della cultura è la sua selettività al suolo e il tempo di piantare le piantine.

Caratteristiche di atterraggio

Le aree ombreggiate sono adatte per la semina, dove non ci sono correnti d’aria. Quest’uva è termofila, preferisce i luoghi soleggiati. Sul lato sud o sud-ovest del sito, si sentirà a suo agio.

Il terreno adatto è il terreno nero. I terreni pesanti o sabbiosi non funzioneranno. Le piantine non mettono radici in esse o si sviluppano male. Prima di piantare, vale la pena guardare la profondità delle acque sotterranee. Se sono poco profondi, può verificarsi la putrefazione del rizoma.

Prima di piantare nel terreno, le radici devono essere tenute in acqua per 3-4 ore in modo che si raddrizzino e diventino sature di umidità. Una buca viene scavata in anticipo e una miscela di terreno nutriente viene versata nel mezzo. Mescola il terreno scavato con i fertilizzanti.

Weiterlesen:
Costruire un baldacchino per l'uva con le tue mani

I cespugli sono meglio piantati all’inizio della primavera. In autunno, prima dell’inizio del gelo, le piantine amanti del calore potrebbero non mettere radici, poiché il loro apparato radicale non si è ancora rafforzato abbastanza.

Durante la semina, vale la pena mantenere la distanza tra i cespugli fino a 3 m, nel corridoio fino a 4 m, in modo che sia conveniente mettere oggetti di scena per la vite.

Irrigazione e concimazione

Questa cultura ama il sole e l’umidità, ma non tollera i ristagni d’acqua. Pertanto, il miglior sistema di irrigazione è l’irrigazione a goccia. L’introduzione dosata di umidità nel terreno non consentirà al sistema radicale di marcire e prevenire molte malattie comuni. Con questa irrigazione, è conveniente applicare del fertilizzante nella zona delle radici senza il rischio di cadere sul fogliame.

Per un apporto equilibrato di umidità e sostanze nutritive, irrigazione e concimazione vengono regolarmente combinate.

Per la prima volta vengono aggiunti 20 litri di acqua sotto ogni cespuglio dopo la semina. Ogni primavera e autunno, oltre ai fertilizzanti liquidi, viene introdotto l’humus con componenti organiche.

Dopo l’irrigazione, la pacciamatura viene eseguita con erba tagliata o corteccia tritata, che aiuterà a evitare l’essiccazione eccessiva del terreno nella zona delle radici e a proteggere l’uva dalle erbacce.

potatura

Per il corretto sviluppo della pianta è necessario il processo di potatura e modellatura della chioma frondosa e della vite. Per una varietà è obbligatoria la corretta distribuzione del carico su ogni cespuglio (fino a 40 occhi).

Sulla vite fruttifera non rimangono più di 8 occhi per fornire più ovaie e mantenere le dimensioni dei pennelli quando maturano.

Uva Furor 2015

Vitigno «Furor» — stagione 2017

Furore d’uva

Weiterlesen:
Come coltivare l'uva da spalla settentrionale

Malattie e loro prevenzione

Secondo la descrizione del vitigno Furor, la cultura è resistente a molte malattie. Per evitare problemi, è meglio adottare misure per prevenire possibili malattie.

Per fare questo, spruzzare con liquido bordolese, soluzioni fungicide o zolfo colloidale. Elaborano il foglio e si assicurano che il liquido non si scarichi: eseguono una spruzzatura fine di composti protettivi.

La lavorazione viene eseguita due volte: prima della fioritura e durante la formazione delle infiorescenze. Tali semplici misure garantiranno un raccolto sano e di alta qualità.

conclusione

L’uva Furor è coltivata in tutto il paese. Per le sue eccellenti qualità e caratteristiche, la cultura conquisterà presto uno dei primi posti in viticoltura. La varietà è promettente per la vendita di massa e la coltivazione in aziende agricole grandi e piccole. Adatto al consumo fresco, per la produzione di succhi e vino, per la conservazione invernale.

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector