Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Giardino per 5 persone. Le più importanti procedure di manutenzione di cui il tuo giardino ha bisogno in autunno

Come prendersi cura del giardino in autunno in modo che non si ammali in inverno? Consigliamo! 

La cura autunnale del paesaggio del cortile determina le condizioni e l’aspetto del giardino in inverno e nelle prime settimane di primavera. Se le dai abbastanza attenzione ora, tra sei mesi, grazie alle sole cure elementari, comincerà facilmente a stupire di nuovo con la sua bellezza naturale. Tu, a tua volta, avrai più tempo libero per rilassarti e ammirare i risultati della tua cautela.

5 lavori di giardinaggio da fare prima del primo gelo

1. Raccogli le foglie

Anche un sottile strato di foglie su un prato può causare gravi danni. Marcendo, prendono luce dagli steli e impediscono il libero deflusso dell’acqua in profondità nel substrato, fino allo strato radicale. Di conseguenza, il prato si indebolisce gradualmente: l’erba ingiallisce, diventa più sottile e alla fine cade. Nei luoghi in cui è cresciuto, appariranno caverne antiestetiche: «torte» di nuda terra.

Contrariamente alle apparenze, tutti i giorni rimozione delle foglie del prato non è un compito noioso e dispendioso in termini di tempo, purché STIGA ti aiuti in questo — ventilatore da giardino. Con esso, puoi pulire in modo molto efficace le foglie che giacciono intorno alla casa (in giardino, sul terrazzo o nel vano scale) e raccoglierle in un unico posto. Da dove possono essere rapidamente trasferiti in un sacchetto progettato per i rifiuti biodegradabili.

SOFFIATORE DI FOGLIE: UN DISPOSITIVO PER LA PULIZIA VELOCE PER IL TUO GIARDINO

E se aspettassi troppo a lungo per rimuovere le foglie dal tuo prato e lo danneggiassi? Non cancellare, ma riportare in vita scarificando. Si tratta di una procedura di manutenzione che prevede il taglio verticale della superficie del prato, consentendo (tra l’altro):

  • aerazione prato, allentandone la struttura,
  • удаление feltro, muschio ed erbe dal prato troppo finemente radicate,
  • aumentare resistenza del prato a batteri e funghi patogeni.

VERTICAZIONE DEL PRATO. CHE COS’È E A COSA SERVE UN VERICOLATORE?

Weiterlesen:
giardino in stile scandinavo

La scarificazione autunnale viene utilizzata per rigenerare un prato parzialmente danneggiato e indebolito e proteggerlo dall’inverno ed è più efficace quando si utilizza uno scarificatore elettrico ecologico.

Il dispositivo è dotato di uno speciale sistema di taglio: un rullo con lame in acciaio, che perforano in profondità il tappeto erboso (fino a 20 mm a seconda del modello), pulendolo accuratamente dallo strato di feltro. 

Arieggiatori STIGA Sono dotate di pratici capienti cestelli in cui vengono raccolte tutte le talee. Non è più necessario rastrellarli e poi metterli manualmente nei sacchi della spazzatura! Questo velocizza notevolmente e allo stesso tempo facilita il lavoro in giardino.

1. Falciare l’erba finché l’erba non smette di crescere

Se il tempo è favorevole (caldo e secco) e le gelate non ti danno fastidio al mattino e alla sera, puoi comunque tagliare l’erba, ma non così spesso e ad un’altezza inferiore rispetto all’estate, quando cresce più velocemente.

Adesso basta tagliare l’erba 2 volte al mese ad un’altezza di circa 5 cm, un taglio più corto può indebolire la resistenza del prato rendendolo più sensibile alle basse temperature (l’erba tagliata troppo in basso si congela alle prime leggere gelate ). D’altra parte, lasciare steli alti comporta il rischio dell’emergere e dello sviluppo di agenti patogeni, in particolare funghi che causano la muffa della neve, una delle malattie del prato più popolari in questo periodo.

La falciatura del prato in autunno consente di eseguire correttamente e in conformità con l’art. tosaerba a batteria STIGA — 50 SQ DAE — con altezza di taglio regolabile; È possibile impostare le lame di taglio su una delle 5 posizioni che vanno da 25 mm a 65 mm. 

SENZA FUMO E CAVO.

Weiterlesen:
Il consiglio dell'esperto STIGA: come scegliere un tosaerba per un grande giardino?

CURA DEL PRATO MEDIANTE DISPOSITIVI A BATTERIA.

Il tosaerba a batteria 50 SQ DAE non è solo ecologico, ma anche facile da usare. Regola la velocità in base al tuo ritmo e decidi quanto tempo vuoi dedicare alla falciatura del prato. Inoltre, controlla di tanto in tanto l’indicatore del cestino pieno per sapere quando deve essere svuotato.

2. Tagliare con cura gli arbusti ornamentali.

La fine di settembre e ottobre fino all’inizio di novembre è un momento conveniente per un’attenta potatura degli arbusti, prevenendo la crescita dinamica dei rami. Perché non si può permettere che ciò avvenga? Il motivo è semplice: quando arrivano le gelate, i giovani germogli si congelano immediatamente. Quindi l’intera pianta sarà molto più suscettibile alle condizioni meteorologiche avverse e alle malattie invernali.

Anche le siepi, in particolare gli alti filari di carpini, richiedono una forma autunnale ordinata. Tagliati in questo periodo dell’anno, avranno il tempo di mettere nuovi germogli, ma non si congeleranno; i carpini lasciano foglie secche sui giovani ramoscelli. Grazie a ciò la siepe, pur non essendo bella come in stagione, rimane molto fitta e protegge efficacemente il giardino dai forti venti (oltre che dagli sguardi dei passanti).

Potatura rami secchi gli arbusti richiedono attrezzature adeguate. Assicura anche la potatura di alte siepi All-in-one wireless ricaricabili con cesoie sulla freccia. Consente di formare comodamente e in sicurezza le cime di cespugli multimetri senza dover salire le scale.

Quando hai finito con il potatore, puoi sostituire la punta con un potatore, che è ottimo per tagliare i rami degli alberi.

L’ESPERTO STIGA CONSIGLIA:

COSA DEVI SAPERE SUI DISPOSITIVI A BATTERIA?

Weiterlesen:
Come far crescere un giacinto da un bulbo?

Puoi facilmente eliminare piccoli arbusti ornamentali con piccoli forbici senza fili. Sia la lama da 18 cm che l’impugnatura morbida — l’impugnatura, che può essere ruotata di 180 gradi e posizionata in una delle 3 comode posizioni, consentono di tagliare con precisione nella direzione di crescita dei germogli.

 3. Rimuovere i rami indesiderati dagli alberi ornamentali (a foglie caduche).

La potatura autunnale degli alberi (a foglie caduche), come gli arbusti, ha principalmente lo scopo di rafforzarli, rendendoli resistenti al gelo, alle nevicate e alla pioggia gelata. Nelle giovani piante garantisce inoltre una corretta crescita delle radici e una compattazione uniforme della chioma, oltre ad aumentare la resistenza (ai danni causati dalla scissione).

4 IDEE PER L’UTILIZZO DEI RAMI DEL GIARDINO

Mentre le forbici da potatura sono sufficienti per formare cespugli, i rami degli alberi più spessi devono essere rimossi. sega da giardino a batteria ecologico (nessuna emissione), ecologico (funziona silenziosamente senza disturbare l’area circostante) e allo stesso tempo efficiente e molto economico.

La STIGA SPR 500 AE, dotata di guida asta da 30 cm, taglia con precisione i rami indesiderati (danneggiati, deformati, malati o che crescono nella direzione sbagliata), riportando gli alberi al loro aspetto normale. Facilità e comodità di lavoro sono garantite dalle impugnature ergonomiche (larghe lateralmente e morbide nella parte superiore) che garantiscono il pieno controllo della macchina. 

A sua volta, un freno catena ad alta velocità è responsabile della sicurezza del lavoro; si attiva manualmente o automaticamente quando la barra di guida viene spostata all’indietro (che potrebbe essere causata dall’inceppamento della barra di guida nel kerf).

4. Coprire le piante sensibili alle basse temperature

Weiterlesen:
Scavare i letti o come scegliere un motocoltivatore?

Le piante più sensibili al freddo (piante perenni, alberi da frutto, arbusti — gigli, rododendri, ibisco, budley, yucca) dovrebbero ora essere preparate per l’arrivo delle gelate. Per fare ciò, stendi un sottile strato di pacciame attorno a loro, ad esempio da corteccia, segatura o rami di conifere (in preparazione per la cosiddetta messa a punto). Un’ulteriore protezione è la creazione di un cumulo di terreno da giardino a terra con un’altezza di circa 30 cm, in questo modo proteggerete efficacemente le piante dal gelo.

COME PROTEGGERE LE PIANTE ORNAMENTALI DAL GELO?

Le graminacee ornamentali (erba della pampa, rosaio, miscanto) devono essere legate e protette dal freddo subito dopo il primo gelo. Legali insieme in ciuffi, quindi avvolgili con materiale arioso, come agrotessile o iuta, agganciandoli ai paletti piantati attorno alla pianta. 

Fai lo stesso con le piante di forma colonnare e conica (thuja, tasso, cipresso o ginepro) — legalo a spirale con spago, partendo dai rami più bassi. Non troppo stretto, ma allo stesso tempo abbastanza forte in modo che la corda non si rompa nelle giornate ventose e la corona non si deformi sotto il peso della neve.

Questo è quasi l’ultimo momento per prendersi cura in modo completo del paesaggio del campo interno e preparare bene il giardino per le gelate imminenti. C’è ancora molto lavoro da fare e il tempo stringe, ma non devi preoccuparti di non essere puntuale. Dopotutto, ti aiuterà in tutto RISE! Insieme, possiamo pulire facilmente e senza sforzo il tuo giardino, assicurandoci che superi l’inverno in perfette condizioni.

голоса
Рейтинг статьи
Weiterlesen:
Cosa cercare quando si acquista una spazzatrice?
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector