Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Giugno — periodo di massimo splendore

Giugno è il mese in cui il proprietario anche del più piccolo giardino o sconto può sentirsi veramente soddisfatto e felice. L’aria sta diventando più calda e i raggi del sole stanno diventando più intensi, il che contribuisce alla vegetazione, alla crescita e alla fioritura delle piante.

A giugno ci rilassiamo nei nostri giardini, godendoci la bellissima vegetazione, ma dobbiamo anche ricordare cura. Piante perenni, arbustive e annuali, sia in piena terra che in vaso concimiamo mezzi adeguati e su base regolare annaffiamo. La cosa più importante è che l’acqua penetri in profondità nel sistema radicale, quindi è necessario seguire il seguente principio: meglio meno spesso, ma più abbondantemente. Le piante in vaso sono meglio annaffiate ogni giorno. Ricorda che è meglio farlo la sera quando la pianta non è esposta alla luce solare.

Un altro trattamento essenziale è potatura gli arbusti che hanno superato la fioritura includono: alberi di gelsomino, tavuls precoci e ginestre. Ciò impedisce alla pianta di crescere eccessivamente e si prevede che produca abbondanti fioriture l’anno successivo. La fine di giugno è favorevole anche per la potatura delle siepi, sia di conifere, come cipressi, ginepri, abeti rossi e larici, sia di latifoglie: corniolo bianco e corniolo siberiano. Questo trattamento causerà la compattazione ed è meglio farlo da specialisti tagliasiepi.

Nel calendario di giugno, dobbiamo anche ricordare удаление le infiorescenze in fiore di lillà, rose e lillà si fanno meglio con le cesoie da giardino. Questa volta è perfetto per piantare piante perenni.

Naturalmente, le erbacce sono il flagello di ogni giardiniere, quindi questo mese non dovrebbero essere dimenticate, poiché si sviluppano rapidamente a causa delle condizioni. Ricorda che è meglio sbarazzarsi di loro nella fase di crescita, perché quando fioriscono, possono spargere i loro semi.

Weiterlesen:
In che modo il rastrellamento migliora la salute del prato?

Leggi di più sulla rimozione delle erbacce nel nostro articolo: Giardino senza erbacce

È anche importante ricordarsi di farlo regolarmente tagliare l’erba, si presume che la quantità ottimale di falciatura sia una volta alla settimana, dopo questo trattamento rastrellare accuratamente l’andana (se il rasaerba non è dotato di cesto raccoglierba). Questo aiuta a compattare e migliorare le condizioni dell’erba. Le cose frequenti sono molto importanti in questo periodo di sole bagnare. Se non abbiamo concimato il prato a maggio, probabilmente possiamo usare miscele di fertilizzanti.

In giardino possiamo, tra le altre cose, iniziare a raccogliere il nostro primo raccolto. lattuga e rucola, aneto, giovani barbabietole, ravanelli e carote. Come le aiuole, anche il giardino richiede il diserbo e l’irrigazione sistematica. Per garantire una buona crescita delle piante a stelo, è necessario utilizzare supporti adeguati, come nel caso dei pomodori. Gli amanti delle erbe aromatiche possono tagliare i germogli freschi, ma ricordarsi di asciugarli lentamente, mai al sole, poiché ciò potrebbe farli perdere le loro proprietà.

Fiori che sbocciano a giugno: peonie, iris, garofani, campanule, delphinium, papaveri, aquile maculate, margherite, abito marino, gambo lungo, genziana a gambo corto, lupini, felce meconio, aggettivo, mangiatore di macchie, sterne maculate, varietà precedenti di daylilies.

Arbusti e alberi in fiore a giugno: Kalmia, biancospino, anguilla dorata, viburno, vigelia, rose, sambuco, killeria cinese, arbusto di cinquefoil, felce, ligustro, vene varicose, pettirosso, erba di San Giovanni. Fiorisce a fine mese Tawula giapponese.

Piante rampicanti che fioriscono a giugno: Glicine cinese (malto, glicine), caprifoglio di Pomerania.

голоса
Рейтинг статьи
Weiterlesen:
Come prendersi cura del terrazzo?
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector