Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Guida: come preparare il giardino per la primavera?

Quando abbiamo a che fare con i primi raggi di sole, riscaldando i volti gelati, questo è un segno che la primavera si avvicina rapidamente e con essa la natura circostante si sta risvegliando alla vita. I primi segni di primavera si vedono in molti giardini, quindi è tempo di vestirsi calorosamente, prendere una zappa e preparare il giardino per la stagione primaverile/estiva.

Anche se può sembrare che manchi ancora un po’ di tempo prima della vera frenesia in giardino, il lavoro svolto durante il periodo di inizio primavera avrà un enorme impatto vista giardino alta stagione. Va ricordato che un magnifico giardino non è solo piantare e prendersi cura di loro, ma anche una serie di opere apparentemente poco appariscenti.

L’inizio di marzo è un buon momento per rimuovere le coperture da agrotessili o paglia, che proteggevano le piante dalle basse temperature durante tutto l’inverno. Tuttavia, specificare una data specifica è un compito difficile, poiché tutto dipende dalle condizioni meteorologiche. È imperativo che le siepi vengano rimosse dopo che il gelo è passato, ma prima che siano comparsi i giovani germogli. Pertanto, è importante seguire le previsioni del tempo, e in caso di ritorno delle basse temperature, non nascondere i materiali, ma tenerli pronti per proteggere le piante durante le gelate. Per dare alle piante il tempo di adattarsi alle nuove condizioni, cappotto invernale vale la pena scattare in una giornata nuvolosa per non danneggiare i delicati panorami con un’intensa luce solare.

A cavallo tra marzo e aprile dovrebbe essere effettuato prima fecondazioneche supporta la crescita delle piante e le rende più resistenti. Il fertilizzante dovrebbe essere distribuito attorno ai fiori e il terreno dovrebbe essere scavato nello strato più alto. Più adatti sono i fertilizzanti naturali, come il compost, o i fertilizzanti artificiali multicomponente, che grazie alle giuste proporzioni non avveleneranno le piante, ma ne garantiranno il corretto sviluppo.

Weiterlesen:
Pulire il giardino dalla neve: come farlo bene?

Prima dell’inizio dell’estate vale la pena prendersi cura anche di alberi e arbusti, sia da frutto che ornamentali. L’attività principale svolta a cavallo tra febbraio e marzo, potaturache è fondamentale per lo sviluppo futuro. Gli alberi dovrebbero rimuovere i germogli annuali che non daranno frutti e assottigliare le corone. Con più luce che entra, i frutti saranno più belli e molto più gustosi. Operazioni simili dovrebbero essere eseguite su cespugli di frutta. Tuttavia, nel caso di arbusti ornamentali, tutti i germogli dovrebbero essere tagliati e quelli vecchi e malati dovrebbero essere rimossi. Vale la pena ricordare che gli arbusti ornamentali sono molto più sensibili agli sbalzi di temperatura, quindi è meglio attendere la seconda metà di marzo con la loro potatura.

Se l’inizio della primavera è eccezionalmente caldo e divertente, potresti essere tentato di farlo piantare le prime piante. Tuttavia, dovrebbero essere varietà resistenti alle basse temperature, che non sono minacciate dal gelo, come viole, aster o iris. Le specie più sensibili agli sbalzi di temperatura possono essere ricoperte con agrotessili o piantate in vaso e poste sulla finestra.

Si riveleranno inoltre necessari in ogni fase della preparazione dell’orto per la stagione. macchine da giardinoquali: seghe, idropulitrici, atomizzatori, coltivatori e arieggiatori.

Quando la temperatura è favorevole per trascorrere del tempo all’aperto, vale la pena prendersi cura del proprio giardino non solo per motivi estetici, ma anche per relax. Il lavoro facile e poco impegnativo e lo stare in mezzo al verde ti permetteranno di calmarti e alleviare lo stress. Se il giardino dovesse avere un bell’aspetto in estate, lavori pre-primaverili sono persino necessari affinché le piante si adattino correttamente.

Weiterlesen:
Verde in città

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector