Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Il compost è il fertilizzante perfetto. Come allestire una compostiera?

Il compost è il miglior fertilizzante naturale ed è spesso indicato come il fertilizzante ideale. Inoltre, avere il tuo composter ti consente di riciclare i rifiuti del giardino e dei rifiuti domestici organici in modo ecologico. Cos’è il compost e come installare una compostiera in giardino?

Il compostaggio è controllato dal giardiniere processo di decomposizione dei rifiuti organici microrganismi — incl. batteri aerobi e nematodi. Affinché il processo proceda più velocemente di quanto avverrebbe in condizioni naturali, è importante fornire agli organismi che influenzano la decomposizione della biomassa condizioni di sviluppo ottimali. Affinché la materia organica possa essere compostata, deve contenere: carbonio, azoto e ossigeno dall’aria, acqua. Se uno di questi componenti manca, si verificherà comunque la decomposizione, ma a un ritmo molto più lento.

Come allestire il composter perfetto?

Per fare questo, puoi usare un composter speciale. compostaggio. Puoi anche creare un composter posizionandolo sul retro del giardino. prisma o dissotterra nel terrenoche dovrebbe essere coperto con uno strato di rami. Alcuni giardinieri decidono anche di costruire scatola di legno, della giusta dimensione per le esigenze del giardino. La cosa più importante è preparare un luogo in cui l’aria abbia libero accesso al compost.

La compostiera deve essere collocata in una zona ombreggiata, preferibilmente negli angoli del giardino, in modo che non sia accessibile e visibile al pubblico. È una buona idea piantare la compostiera con cespugli che, se tagliati correttamente, ti distraggono da esso.

Devi compostare:

  • erba tagliata, fieno,

  • piante appassite,

  • rifiuti di cucina, ovvero i resti di frutta, verdura, gusci d’uovo, bustine di tè,

  • Foglie d’autunno,

  • segatura e cenere.

Weiterlesen:
Piantagione primaverile di ortaggi: quando e come seminare?

In nessun caso le erbacce rimosse dal giardino devono essere compostate: i loro semi possono sopravvivere nel composter e diffondere specie di erbe infestanti in tutto il giardino.

Una volta che il sito è stato selezionato e adeguatamente preparato, può iniziare il compostaggio. Metti sempre i rami più spessi sul fondo per renderlo più facile circolazione d’aria. Quindi dovrebbero essere ricoperti con torba acidificata e quindi con uno strato di rifiuti. Più rifiuti triturati, più velocemente otteniamo il compost. Strati di rifiuti dovrebbero alternarsi a strati di terra e rami sminuzzati. Se hai già una compostiera davanti a te da uno dei tuoi vicini, è una buona idea prendere una manciata di compost finito e gettarlo in un contenitore per accelerare la decomposizione della materia organica. Il compost dovrebbe anche essere scavato e mescolato almeno una volta a stagione per consentire l’ingresso dell’aria. Con l’avvicinarsi della stagione invernale, copri il compost con uno strato di foglie e ramoscelli autunnali.

Osservando tutte le regole, ogni giardiniere riceverà presto un fertilizzante naturale che nutrirà al meglio le piante.

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector