Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Il consiglio dell’esperto STIGA: come scegliere un’idropulitrice?

L’ordine dovrebbe essere non solo in giardino, ma anche in casa. Per portarlo con sé e allo stesso tempo non stancarsi, sarebbe bene munirsi della giusta attrezzatura da giardino. Ad esempio, un’idropulitrice. Come funziona questo dispositivo?

Un’idropulitrice è una macchina in cui si possono distinguere i seguenti componenti:

  • Pompa ad alta pressione, 
  • azionamento della pompa,
  • kit spray (pistola, lancia e testina con ugello). 

Nelle idropulitrici STIGA la pompa è azionata da motori elettrici. I modelli HPS 345 R, HPS 550 R e HPS 650 RG sono motori asincroni. Si distinguono per l’eccezionale durata e affidabilità, oltre a bassi livelli di rumorosità che possono non solo stancare l’operatore, ma anche disturbare la quiete della stanza.

Il compito principale della lavatrice è aumentare la pressione dell’acqua nella pompa ad alta pressione, e quindi convertirla nell’ugello in una portata, e quindi in forza. Questa è la potenza del getto d’acqua che utilizziamo per il lavaggio. 

Un fatto importante è che le pompe di lavaggio creano una pressione dell’acqua superiore a 100 bar. Per confronto, la pressione dell’acqua sanitaria è di circa 4 bar. Grazie a ciò, il dispositivo può svolgere il compito per cui è stato progettato: facilitare il lavoro domestico rimuovendo efficacemente lo sporco e lo sporco di varia origine, indipendentemente dal tipo di superficie.

Come funziona un’idropulitrice? Il dispositivo è alimentato ad acqua, ma attenzione: pulito, con parametri fisici e chimici appropriati. Innanzitutto la giusta temperatura, cioè fino a 50 gradi Celsius. Possiamo portare l’acqua alla lavatrice in due modi: dalla rete idrica o da un serbatoio esterno. 

L’acqua prelevata da installazioni esterne potrebbe essere sporca. In tal caso, come evitare che i contaminanti entrino nella pompa ad alta pressione?

Tutte le idropulitrici STIGA sono dotate di serie di un filtro dell’acqua esterno. Questo piccolo elemento svolge un ruolo importante: blocca le piccole impurità che potrebbero passare attraverso l’acqua nella pompa ad alta pressione dell’idropulitrice. 

Il filtro ha un design compatto ed è realizzato in materiale trasparente, che consente un monitoraggio costante del livello di contaminazione. Rimuovere e pulire il filtro è così facile che non dovrebbe essere un problema per nessuno.

Weiterlesen:
giardino in stile scandinavo

In caso di aspirazione dell’acqua da un serbatoio esterno, necessaria per il funzionamento di un’idropulitrice, è opportuno utilizzare un kit di aspirazione aggiuntivo dotato di testata aspirante dotata di prefiltro. 

Quando si posiziona la lavatrice a terra sopra il serbatoio da cui verrà aspirata l’acqua, la differenza di altezza tra il suolo e la superficie dell’acqua non deve superare 0,5 m.

L’idropulitrice non ha eguali nella rimozione di macchie di varia origine, indipendentemente dalla superficie su cui possono apparire. In teoria o in pratica? Per quali faccende domestiche specifiche può essere utilizzato?

Tutti i modelli di lavatrici STIGA sono caratterizzati da un’elevata efficienza. I modelli più piccoli sono ideali per rimuovere lo sporco da leggero a medio. Più grandi e più durevoli sono stati creati per lo sporco pesante e un uso intensivo. Inoltre, sono ideali per mantenere l’ordine in impianti industriali, officine e fattorie.

Ottenere i risultati più soddisfacenti da un’idropulitrice non dipende solo dalla pressione che genera e quindi dalla forza del getto d’acqua. Di grande importanza è anche la portata dell’acqua generata dalla pompa; più, più facile e veloce ci sbarazziamo dello sporco. Quindi ricorda che un’idropulitrice è più efficace quando la pressione e il flusso d’acqua sono perfettamente bilanciati. 

Il mezzo più efficace è rimuovere sporco, polvere, sabbia, nonché inquinanti organici e industriali. Tra l’altro: muffe, muschi (che compaiono sui selciati), feci animali, depositi di calcare, oli e grassi.

  • La potenza dell’idropulitrice è seguita dall’attrezzatura, seguita dalla facilità d’uso. Le lavatrici STIGA sono dotate di serie di:
  • filtro acqua esterno, set doccia con 2 soffioni (con ugello piatto con funzione di regolazione continua dell’angolo del getto da 0 a 60 gradi e con ugello rotante) — rondelle HPS 110, HPS 235 R, HPS 345 R,
  • set doccia professionale con comoda pistola a spruzzo dotata di impugnatura aggiuntiva regolabile e 2 lance metalliche con testine (con ugello piatto con funzione di regolazione continua dell’angolo del getto da 0 a 60 gradi e con ugello rotante) — HPS 550 R e HPS Rondelle 650 RG .

Gli ugelli girevoli sono realizzati in ceramica di alta qualità, non in ottone. Di conseguenza, sono molto meno inclini all’abrasione. Durano più a lungo, prolungando la vita della tua lavatrice e mantengono la tua casa in funzione senza interruzioni inutili. 

Weiterlesen:
Perché le foglie cambiano colore in autunno?

Tutte le lavatrici STIGA sono inoltre dotate di funzione di dosaggio detersivo. Questa operazione è possibile grazie — nei modelli HPS 110, HPS 235 R, HPS 345 R — ad un dosatore di detergente montato sulla lancia al posto della testina di spruzzatura.

I modelli HPS 550 R e HPS 650 RG, invece, sono dotati di un sistema di dosaggio detersivo integrato (nessun montaggio necessario), che permette anche di regolare la concentrazione (quantità) di detersivo miscelato con acqua. 

Un’idropulitrice senza detergente può pulire le superfici sporche?

La potenza del getto d’acqua creato dall’idropulitrice è di per sé sufficiente per pulire efficacemente la superficie prescelta da sporco leggero, medio e anche ostinato. Tuttavia, se vuoi intensificare il processo di lavaggio, dovresti scegliere il detersivo giusto. Attualmente offriamo 3 detersivi:

1. universale,

Progettato per quasi ogni tipo di superficie. Compresi: attrezzi da giardino, strutture in legno (pergole), substrati, pavimenti, lastricati, facciate e persino una piscina domestica. 

2. per il lavaggio di auto e barche,

3. per il lavaggio di biciclette e motocicli.

I detersivi variano in pH. I prodotti neutri (pH = 7) sono consigliati per la pulizia di superfici delicate laccate, anodizzate o marmorizzate. I prodotti alcalini (pH > 7) rimuovono perfettamente le macchie di grasso e olio, catrame e resina. L’agente acido (pH<7) è invece ruggine e calcare.

Grazie all’ampia gamma di applicazioni, l’idropulitrice può essere inclusa con successo nella gamma di dispositivi multifunzionali. Quali elementi di equipaggiamento aggiuntivo dovrebbero essere sempre a portata di mano per poter utilizzare tutte le possibilità offerte da questo dispositivo?

1. Agente schiumogeno

Questa è una novità nell’offerta. Funziona con tutti i modelli di idropulitrici STIGA ed è dotato di una funzione per la regolazione della concentrazione (quantità) di detersivo. L’agente schiumogeno è responsabile, da un lato, di miscelare accuratamente il detergente con l’acqua, e dall’altro, di creare una schiuma molto densa che dura molto più a lungo sulla superficie da pulire; non scorre come acqua pulita e detersivo. 

L’agente schiumogeno aumenta l’efficacia del lavaggio stesso. A causa della schiuma spessa che rimane sulla superficie pulita, il detersivo ha più tempo per reagire con lo sporco. Grazie a ciò, viene rimosso ancora più velocemente.

Weiterlesen:
Crea un tradizionale sistema di irrigazione del giardino

L’utilizzo di uno spruzzatore a schiuma consente di lavorare nel modo più efficiente possibile con un’idropulitrice: utilizzare l’acqua in modo più economico e massimizzare l’uso del detergente con un consumo minimo.

2. Inizia: Pulitore patio e Pulitore patio Deluxe

Sono utilizzati per il lavaggio di grandi superfici piane, come sottofondi, facciate. Patio Cleaner è consigliato per lavatrici HPS 110, HPS 235 R e HPS 345 R. Patio Cleaner Deluxe, di grande diametro e ampio campo di lavoro, è dotato di un serbatoio del detersivo e di una funzione di controllo della concentrazione (quantità) del detersivo. Da utilizzare quando si lavora con le lavatrici HPS 550 R e HPS 650 RG.

3. kit per la pulizia dei tubi

Non sono secondi a nessuno quando si tratta di pulire grondaie e tubazioni. I tubi sono disponibili in due versioni: 10 e 16 metri di lunghezza. Entrambi sono dotati di una testina pulente con ugelli incrociati e reversibili che puliscono e contemporaneamente aspirano la testina nella tubazione.

4. spazzole: piatte, universali, rotanti (rotative)

Si consiglia una spazzola piatta per un uso generale. Spazzola rotante, con setole rotanti, per superfici delicate — laccate, vetro, ecc.

5. lancia ad angolo 

Consente di pulire in modo semplice, rapido e accurato luoghi difficili da raggiungere, come i passaruota di un’auto.

6. adattatori

Per tutte le idropulitrici STIGA possiamo acquistare degli adattatori per consentire l’utilizzo degli accessori Karcher. Al contrario, possiamo investire in un adattatore che permette di installare gli accessori STIGA sulle idropulitrici Kärcher (e di altri produttori).

Gli accessori per idropulitrici vanno scelti in base al tipo di lavoro domestico, ma cosa bisogna considerare nella scelta del dispositivo stesso?

Le esigenze e le aspettative dell’utente vengono sempre al primo posto. Pertanto, quando si sceglie una lavatrice, dobbiamo pensare alle azioni specifiche che vorremmo eseguire con essa. 

Per lavori domestici piccoli e ripetitivi, come lavare un’auto o pulire i mobili da giardino, sono sufficienti STIGA HPS 110, HPS 235 R o HPS 345 R con parametri più forti — STIGA 550 R, HPS 650 RG.

Weiterlesen:
Bella erba dopo l'inverno. Come e con cosa concimare il prato in primavera?

È sicuro utilizzare un’idropulitrice?

La lavatrice stessa ha caratteristiche di sicurezza che garantiscono un funzionamento sicuro per l’operatore e allo stesso tempo lo proteggono dai guasti. L’accurato design dell’alloggiamento delle idropulitrici STIGA impedisce all’acqua di entrare nel dispositivo, il che è confermato dalla classe di protezione IP-X5. 

Aumentiamo la sicurezza nostra e degli altri quando lavoriamo con la lavatrice seguendo le regole di sicurezza e protezione del lavoro:

  • non dirigere mai il getto d’acqua della lavatrice verso persone o animali,
  • Selezioniamo sempre la potenza del getto in base al tipo di superficie da pulire.

Come utilizzare un’idropulitrice in modo che lavorare con essa porti i risultati attesi? 

Per poter utilizzare un’idropulitrice bisogna prima di tutto prepararla al lavoro. Per fare ciò, sciacquare il tubo di alimentazione della lavatrice dai residui d’acqua, soprattutto se è rimasta al sole per un po’ di tempo, ad esempio sul prato. Quindi è facile riscaldare l’acqua a una temperatura superiore a 50 gradi Celsius e, come già sappiamo, in nessun caso tale acqua calda deve essere portata alla pompa di lavaggio. Insieme all’acqua, laviamo via tutti i contaminanti che potrebbero essere stati nel tubo.

Controlliamo il livello di contaminanti accumulati nel filtro dell’acqua esterno. Se è sporco, estrarlo e risciacquare abbondantemente. Rimettiamo quello pulito in lavatrice.

Dopo aver collegato il tubo ad alta pressione alla lavatrice, ma prima di avviare il dispositivo, lavare e spurgare contemporaneamente il sistema operativo: aprire la valvola nella pistola e attendere che l’acqua sia completamente defluita attraverso la pompa e il set doccia.

Dopo aver completato ciascuno dei passaggi precedenti, possiamo avviare la lavatrice e procedere con il lavoro pianificato. Possiamo prenderci una pausa durante questo? Certamente! In questa situazione, la lavatrice dovrebbe essere lasciata in stand-by (pronta a lavorare), ma attenzione, la pausa non dovrebbe durare più di 5 minuti. Se stai pianificando una pausa più lunga, spegni la lavatrice e apri momentaneamente la valvola nella pistola, rilassando così il sistema in funzione.

A causa di uno stoccaggio improprio durante l’inverno possono verificarsi anche danni gravi e, in casi estremi, anche irreversibili alla lavatrice. Quindi assicuriamoci che dopo la fine della stagione: scollegare la pistola e il tubo flessibile e scaricare l’acqua nell’impianto in funzione (pompa, set doccia). Il dispositivo stesso è meglio conservarlo in una stanza con una temperatura positiva.

Weiterlesen:
Piante in vaso: come proteggersi dall'inverno?

Quali sono i vantaggi di lavorare con gli elettrodomestici STIGA, in questo caso un’idropulitrice?

Un’idropulitrice è un modo ecologico per eliminare lo sporco in quanto prevede l’uso di un getto di acqua pulita con una forza adeguata. Gestiamo l’acqua stessa in modo molto più efficace, come dimostrano le bollette più basse. Inoltre, risparmiamo sul detergente, perché se lo utilizziamo, è in quantità molto ridotte. Quindi ci vuole molto tempo. 

Pulindo la casa con una lavatrice, risparmiamo energia. Il dispositivo ci salva da un lavoro duro e complicato: tutto ciò che dobbiamo fare per rimuovere lo sporco e riordinare il paesaggio è dirigere il getto d’acqua nel posto giusto.

Le idropulitrici STIGA sono prima di tutto dispositivi con parametri bilanciati (pressione e portata d’acqua), che consentono di ottenere i risultati più soddisfacenti: rimozione facile, veloce e precisa dello sporco di varia origine.

L’uso di materiali qualificati, ovvero di alta qualità, garantisce durata, stabilità e una lunga durata dei dispositivi, nonostante un uso frequente e intenso.

Soluzioni intelligenti, come l’avvolgitore per un facile avvolgimento e svolgimento del tubo ad alta pressione, così come il suo stoccaggio dopo l’uso, riducono i tempi di preparazione della lavatrice all’uso.

La ricca dotazione (di serie, optional) garantisce elevate prestazioni e notevole comfort di lavoro. Vale la pena notare che tra i produttori di attrezzature per il giardinaggio domestico sul mercato polacco, STIGA è uno dei pochi marchi che offre lavatrici con filtro dell’acqua esterno di serie. 

Anche una garanzia di 3 anni, così come la disponibilità costante e il prezzo accessibile dei pezzi di ricambio, parlano a nostro favore. Le guarnizioni e le valvole dei pistoni sono solo due esempi di parti soggette a usura. STIGA li offre al prezzo più basso possibile. Di conseguenza, la manutenzione dell’idropulitrice non comporta costi elevati.

Grazie per l’intervista!

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector