Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Il consiglio dell’esperto STIGA: come scegliere un tosaerba a scoppio?

È difficile trovare un bel giardino senza un prato ben curato e perfettamente curato. In un piccolo rasaerba è utile un rasaerba ecologico — elettrico oa batteria, in un rasaerba multizona e in ampi spazi verdi — un trattorino da giardino. Ma dov’è il miglior tosaerba a gas?

Il tosaerba a benzina funziona al meglio su terreni in cui la superficie è troppo ampia per il funzionamento gratuito di un tosaerba elettrico/a batteria, ma troppo piccola per un trattore da giardino. Per esperienza personale, osservo che molto spesso un cliente che ha una superficie di prato di ​​circa 600 m² — 1500 m² acquista un tosaerba a benzina. Ci sono, ovviamente, delle eccezioni a questa regola, perché i clienti scelgono spesso attrezzature a fuoco, nonostante le dimensioni ridotte del giardino, ma c’è anche chi ha un prato di oltre 2000 mq e lo falcia per circa 3 ore ogni volta.

L’utilizzo di un tosaerba a benzina è un lavoro difficile che non tutti possono gestire. Oggi, però, molte di esse, comprese le macchine STIGA, sono dotate di moderne tecnologie che aumentano il comfort di lavoro. Quali soluzioni pratiche renderanno la falciatura agevole?

Oggi i tosaerba a gas offrono servizi che rendono la falciatura più facile, più facile e più conveniente. Il motore è il cuore di ogni tosaerba a benzina. Le falciatrici STIGA sono dotate di moderni motori a valvole in testa con acceleratore automatico (corrispondenti all’attuale normativa Euro5), adattati alla larghezza del corpo e ad altri elementi dell’attrezzatura della macchina, in modo che il processo di taglio sia il più efficiente e confortevole possibile. 

Affinché il rasaerba funzioni senza difficoltà, il dispositivo deve essere ergonomico. STIGA presta particolare attenzione a questo e progetta i suoi tosaerba in modo tale che lavorare con loro sia il più confortevole possibile. La forma speciale del corpo (corpo) del tosaerba influisce sulla rigidità dell’intero dispositivo. Il volante ergonomico con regolazione in altezza permette di adattare la sua posizione all’altezza dell’operatore. I raccoglierba hanno un indicatore completo, sono realizzati in plastica o tecnologia ibrida, una combinazione di materiale e plastica. 

Tutti i tosaerba STIGA sono dotati di regolazione centrale dell’altezza di taglio, ruote con doppio cuscinetto sigillato. Su terreni accidentati, sono ideali i tosaerba con ruote posteriori più grandi (240-280 mm). La maggior parte dei tosaerba ha un azionamento che facilita il taglio su tratti rettilinei del prato, ci sono anche modelli con controllo della velocità (a seconda del passo dell’operatore). Molti tosaerba STIGA sono dotati di pratiche maniglie di sollevamento/trasporto e attacchi per sciacquare la scocca con l’acqua di un tubo da giardino.

Weiterlesen:
La buona terra è la terra. Come scegliere un substrato per le piante da giardino?

Per facilità d’uso, STIGA ha dotato i tosaerba di un cestello con diversi sistemi di taglio. Da 2 a 1, cioè raccolta dell’erba in cesto o scarico posteriore, tramite 3 in 1, ovvero raccolta dell’erba in cestello, scarico posteriore, trinciante, fino a 4 in 1, dove è presente uno scarico laterale aggiuntivo dell’erba falciata. Questi sistemi sono ideali quando si desidera raccogliere l’erba tagliata in un cesto vicino a casa. Possiamo quindi falciare con il sistema di scarico laterale/posteriore e lasciare l’erba sul prato come sovescio.

Un’altra grande comodità nel funzionamento della falciatrice è l’introduzione di motori con sistema di avviamento elettrico. Questa soluzione è particolarmente apprezzata da persone per le quali l’avviamento tradizionale di un motore a combustione interna a volte risultava problematico. Cos’è l’avviamento elettrico? In breve: al posto di un cavo di avviamento che deve essere «strattonato» per avviare il motore, il motore ha una batteria agli ioni di litio installata. Sul volante del tosaerba è presente un pulsante che aziona il motorino di avviamento. La batteria ha diodi che indicano il livello di carica; Se è necessario ricaricare la batteria, il rasaerba è dotato di un apposito caricabatteria. Con una sola carica, possiamo avviare il tosaerba circa 50 volte.

Segnaliamo anche le più moderne falciatrici STIGA Twinclip. Queste macchine si distinguono per il loro design unico (costruzione robusta ottenuta combinando elementi di acciaio zincato con alluminio e ulteriormente ricoperti da un involucro in acciaio), un comfort eccezionale durante il funzionamento e il sistema di taglio più efficiente. Le ruote di supporto hanno un battistrada morbido per non schiacciare l’erba. Il sistema di controllo delle vibrazioni AVS contribuisce al comfort e alla praticità, poiché il motore è separato dal corpo della falciatrice da ammortizzatori.

I tosaerba Twinclip sono dotati di sistema di controllo del cestello, regolazione dell’altezza del volante e regolazione dell’altezza di taglio “in un solo movimento”. Il vantaggio di questa serie di falciatrici, però, è il sistema di taglio e raccolta molto efficiente. Gli esclusivi coltelli Twinclip hanno due lame di taglio su ciascun lato, quindi l’erba viene tagliata sia sopra (primo taglio) che vicino al tappeto erboso (secondo taglio). Di conseguenza, l’andana viene frantumata nel modo più preciso possibile e quindi trasportata in modo efficiente nel cestello con l’aiuto di una grande lama di coltello. I tosaerba Twinclip raccolgono perfettamente l’erba tagliata ed è un vero piacere lavorare con loro. Alcuni modelli sono dotati di motori Mow & Stow. Si distinguono per un design speciale: dopo aver terminato il lavoro, possiamo piegare il volante e mettere il tosaerba in posizione verticale, il che facilita la pulizia e lo stoccaggio.

Weiterlesen:
Come prendersi cura del terrazzo?

Considerando che un tosaerba a scoppio può essere utilizzato non solo per la falciatura, ma anche per la cura del prato, cosa bisogna considerare quando ne si acquista uno e si vuole che sia: efficiente ed economico nel funzionamento e facile da usare?

I tosaerba STIGA sono stati progettati per essere il più efficienti e facili da usare possibile. La larghezza dell’involucro viene selezionata in base alle dimensioni e alla complessità del prato. Il Collector 43 è pensato per i prati più piccoli, mentre la macchina del gruppo Collector 48 è l’ideale per un’area leggermente più ampia con prato pianeggiante.La cifra per questo modello di rasaerba STIGA corrisponde sempre alla larghezza del suo corpo, misurata in centimetri. . 

La serie più popolare di tosaerba STIGA è il Combi. C’è un sistema di taglio 4 in 1 e ruote posteriori sovradimensionate. La larghezza del corpo di 48-50 cm, secondo me, è più adatta per la falciatura di prati fino a 1000 m², per quelli grandi — tosaerba con una larghezza del corpo di 53-55 cm Va notato che nei giardini con un gran numero di piantagioni, giardini rocciosi o vicoli, fanno meglio falciatrici più strette, ad es. 48-50 cm di larghezza Le macchine con un corpo grande saranno semplicemente meno comode da manovrare quando si tagliano gli angoli del giardino difficili da raggiungere. 

I tosaerba Turbo Power sono ideali per i terreni difficili. Hanno un corpo in alluminio molto durevole e resistente ai danni, alla corrosione. Un gruppo separato di tosaerba sono Multiclip. Questi tosaerba non hanno un cestello e il loro corpo è profilato in modo tale che l’erba tagliata dalla parte esterna del coltello passi sotto il corpo verso un altro tagliente interno, dove viene ulteriormente tritata. Finisce per essere lasciato sul prato come potatura fine come fertilizzante. Questo metodo di falciatura ecologico è sottovalutato e poco diffuso in Polonia. Peccato, perché con lo sfalcio sistematico (almeno una volta alla settimana) non dobbiamo pensare a cosa fare con l’erba tagliata? Rimane sul sito come sovescio, fertilizza il terreno e ne impedisce l’essiccazione.

Weiterlesen:
Erbacce in giardino: danno o beneficio?

Resistente ai danni, efficace in tutte le condizioni, efficiente nel funzionamento. Con il rasaerba a scoppio STIGA il giardinaggio diventa veloce, facile e divertente!

Fonte: www.stiga.pl

Il multitasking non è l’unica cosa che dà soddisfazione lavorando con un tosaerba. Anche le condizioni tecniche sono importanti. Una macchina avanzata, ma impreparata o preparata in modo improprio per un uso intensivo, prima o poi rifiuterà di collaborare. Come prendersi cura del proprio rasaerba a scoppio prima, durante e dopo la stagione?

La falciatrice a motore a combustione richiede una manipolazione e una manutenzione speciali prima, durante e dopo la stagione. Attualmente, questo tipo di tosaerba utilizza motori a quattro tempi, valvole in testa, lubrificati a sbattimento e raffreddati ad aria. 

Cambiare l’olio motore prima dell’inizio della stagione e ogni 25 ore di funzionamento. Per questo viene utilizzato olio SAE 30 di buona qualità; La coppa dell’olio del tosaerba di solito contiene circa 0,6 litri di olio. I dispositivi di aspirazione STIGA progettati per questa operazione possono essere utili in caso di sostituzione. Prima di cambiare l’olio, riscaldare il motore in modo che lo sporco venga lavato via e scorra sul fondo del motore (nella coppa dell’olio). Durante la stagione, prima di ogni sfalcio, è opportuno controllare anche lo stato dell’olio e rabboccare secondo l’astina di livello sull’astina di livello. Per le persone meno tecniche, consiglio di recarsi presso un centro di assistenza autorizzato che preparerà l’apparecchiatura per un funzionamento senza problemi. 

I motori delle falciatrici STIGA funzionano con benzina senza piombo 95. È importante che provenga da un fornitore di fiducia: il carburante di bassa qualità causa problemi, onde del motore e, in casi estremi, la necessità di visitare un servizio e pulire l’intero sistema di alimentazione. Per quanto riguarda il carburante, è importante anche non lasciarlo nel serbatoio del rasaerba dopo la fine della stagione. Dopo diversi mesi di immagazzinamento, si delamina, precipita e causa problemi con l’avviamento del motore in primavera.

Durante la stagione è importante pulire il rasaerba dopo ogni taglio. L’erba rimasta sotto lo scafo provoca corrosione e desquamazione della vernice. Per fare ciò, rimuovere il cosiddetto. ugello della candela, sollevare il tosaerba con una candela verso l’alto — «sulle maniglie» e pulire accuratamente la parte inferiore del corpo dai resti di erba aderente. A tale scopo, possiamo utilizzare aria compressa, acqua di un tubo da giardino, una spazzola, ma il tosaerba non può essere lavato con un’idropulitrice. I corpi di alcuni modelli di tosaerba sono inoltre dotati di un tubo di alimentazione dell’acqua per il risciacquo, ad esso è possibile collegare un tubo da giardino. Accendiamo l’acqua, avviamo il tosaerba, l’acqua dal tubo attraverso il raccordo entra nel coltello e viene spruzzata sotto il corpo, pulendolo dai residui di falciatura. 

Weiterlesen:
Raccolta e semina, cioè ottobre in giardino

Le condizioni del filtro dell’aria devono essere controllate durante la stagione. Impedisce l’ingresso di polvere, spazzole e altri detriti nel carburatore. I filtri dell’aria possono essere di carta o spugna. Quando il filtro in carta si sporca, può essere soffiato via con aria compressa, ma alla fine dovrebbe essere sostituito con uno nuovo. Il filtro in carta può anche essere inondato di olio a causa di un’inclinazione eccessiva del tosaerba (verso il filtro). Deve quindi essere sostituito senza indugio. Se il filtro in spugna non è danneggiato, possiamo lavarlo in acqua tiepida con detersivo e asciugarlo. Quindi inumidirlo accuratamente con olio motore per evitare che lo sporco fine penetri all’interno del motore. Trascurando di controllare le condizioni del filtro dell’aria, riduciamo la vita del motore. Nel tempo, i contaminanti entreranno nel carburatore e nel motore, che inizialmente consumeranno più carburante, quindi olio motore e alla fine danneggeranno gravemente il tosaerba. 

Per quanto riguarda il coltello — durante la stagione notiamo perdite, irregolarità, o semplicemente l’erba verrà tagliata in modo non uniforme e avrà punte sfilacciate, portare il coltello smontato o il gruppo tagliaerba al servizio. L’affilatura è una cosa e il bilanciamento di un coltello è un’altra in modo che non provochi vibrazioni durante il funzionamento. In caso di usura eccessiva, il coltello deve essere sostituito con uno nuovo. Durante la stagione, dovresti anche ricordarti di controllare lo stato della candela. Un funzionamento improprio causa un funzionamento non uniforme del motore e difficoltà di avviamento del tosaerba. Per controllare la candela, è necessario rimuovere la cosiddetta. tubo e svitare la candela dal cilindro. Rimuovere lo sporco con una spazzola metallica, quindi controllare la distanza tra gli elettrodi con uno spessimetro. Dovrebbe essere 0,5 mm. Sostituire la candela usurata con una nuova, sempre con le stesse caratteristiche. 

Weiterlesen:
Il consiglio dell'esperto STIGA: come scegliere un trattorino rasaerba per la falciatura?

Dopo l’ultimo taglio dell’anno, bruciare il carburante rimanente nel serbatoio del tosaerba prima di spegnere il motore del tosaerba, quindi pulire a fondo le ruote e il corpo dall’erba e dal terreno. Infine, possiamo coprire l’auto con una copertura e riporla in un luogo dove non sarà esposta alle condizioni meteorologiche avverse (nevicate, umidità) in inverno. È importante caricare l’avviamento elettrico al massimo livello e rimuovere la batteria agli ioni di litio. Dobbiamo ricordarci di ibernare ad una temperatura di almeno +10 gradi Celsius per il rischio di danni irreversibili.

Se seguiamo le regole concordate, eviteremo inutili problemi e fastidi associati al funzionamento e il tosaerba ci ripagherà durante la stagione con un funzionamento senza problemi e una lunga durata.

La corretta manutenzione del tosaerba riduce al minimo il rischio di rottura durante il funzionamento, ma non protegge la macchina da danni meccanici. Tra l’altro: graffi, deformazioni, rotture — del corpo o del coltello da taglio. Quindi cosa determina la vita di servizio — durata, resistenza — di un tosaerba a benzina?

I tosaerba STIGA sono realizzati con materiali di ottima qualità, che ne garantiscono durata, prestazioni e sicurezza eccezionali. Un tosaerba a scoppio, come suggerisce il nome, viene utilizzato per lo sfalcio dell’erba, e non per lo sfalcio di talpe, sassi, cordoli e bastoni che sporgono dal terreno, ecc. Questi elementi non sono indifferenti al rasaerba durante il funzionamento. Prima di tosare per la prima volta, controllare attentamente la superficie del prato. Rimuovere pietre, bastoncini o radici sporgenti da esso. Se il tosaerba viene a contatto con questi ostacoli, nella migliore delle ipotesi, otterrai un mozzo danneggiato o una lama piegata. Nel peggiore dei casi, un albero motore deformato e un alloggiamento danneggiato, e quindi una costosa visita al servizio. I danni meccanici causati da una manipolazione incauta causano un’usura più rapida delle parti, riducono le prestazioni di taglio e la durata dell’attrezzatura. Se teniamo questo a mente, il dispositivo ci ricompenserà con molti anni di funzionamento senza problemi. 

Grazie per l’intervista!

Vuoi saperne di più sui tosaerba a scoppio STIGA per la cura del prato? Leggi: Tosaerba a scoppio STIGA: scopri cosa possono fare!

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector