Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

La lavorazione dell’uva all’inizio della primavera

La lavorazione dell’uva in primavera da malattie e vari parassiti è una delle procedure di cura obbligatorie. Dopotutto, la primavera è la stagione per l’attivazione della microflora patogena. Nel nostro articolo ti diremo come viene condotta la lotta contro malattie e parassiti dell’uva, in quale lasso di tempo e con quali preparazioni.

La lavorazione delluva allinizio della primavera

La lavorazione dell’uva all’inizio della primavera

Perché è necessaria l’elaborazione

Con l’avvento della primavera, i livelli di temperatura e umidità aumentano. Tali condizioni sono un ambiente ideale per risvegliare e parassitare molti insetti e malattie dannose. Pertanto, la lavorazione primaverile delle uve dovrebbe essere avviata il prima possibile. Se la lavorazione dell’uva in primavera da malattie e parassiti viene effettuata in un secondo momento, le misure di controllo preventivo diventeranno inutili.

Tecnica

La lavorazione dell’uva in primavera da malattie e parassiti consiste in una serie di attività. Considera qual è la particolarità di tale procedura e come prepararla adeguatamente:

  1. In primo luogo, le viti sono legate su un traliccio.
  2. Quindi vengono elaborati, che devono essere eseguiti prima del momento in cui compaiono i reni. Solitamente i termini di lavorazione del vigneto nella maggior parte delle regioni del nostro paese cadono nella prima o nella seconda decade di aprile.
  3. I fungicidi sono usati per spruzzare l’uva in primavera.
  4. Devi spruzzare non solo la vite, ma anche il tronco, le maniche e il terreno sotto i cespugli. Spesso il terreno è una fonte di infezione dell’uva con malattie e parassiti.
  5. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata a curve, irregolarità e forcelle. Queste parti devono essere spruzzate generosamente.
  6. Nell’ultima decade di aprile inizia una massiccia popolazione di insetti dannosi. La lavorazione primaverile dell’uva sarà un’ottima protezione per i cespugli dalla loro invasione. Se trovi ancora parassiti sulle piante, è necessario ritrattare i cespugli in dieci giorni.
  7. È necessario lavorare l’uva in primavera con tempo asciutto, caldo e calmo. Solo in tali condizioni, i farmaci utilizzati avranno il massimo effetto.
  8. L’ultima lavorazione primaverile del vigneto da malattie e parassiti viene effettuata nell’ultima decade di maggio. In questo caso, è necessario utilizzare una miscela di fungicidi e insetticidi che distruggano tutta la microflora patogena che vive sui cespugli.
Weiterlesen:
Caratteristiche dell'alimentazione dei cespugli d'uva

Trattamento prima del germogliamento

La prima irrorazione dell’uva in primavera inizia prima che le gemme si gonfino. Attualmente, ci sono molti preparativi, quindi la domanda su come lavorare e spruzzare l’uva in primavera può essere facilmente risolta. Questi fondi sono divisi in due gruppi:

  • insetticidi;
  • fungicidi.

Considera quali farmaci sono inclusi in ciascun gruppo e quale effetto hanno.

La lavorazione delluva allinizio della primavera

Assicurati di elaborare l’uva

insetticidi

Il primo trattamento del vigneto con insetticidi viene effettuato al fine di distruggere tutti i tipi di parassiti. Questo gruppo include diversi farmaci efficaci:

  1. nitrafene. Le piante dovrebbero essere trattate con questa preparazione all’inizio della primavera per distruggere tutti i parassiti svernanti anche prima che le gemme si aprano. Una sostanza pastosa marrone viene disciolta nell’acqua e utilizzata per uccidere le uova di tutti gli insetti nocivi che vivono sulla corteccia delle viti. È efficace contro diversi tipi di zecche ed è anche in grado di distruggere gli agenti patogeni delle malattie fungine. Per efficacia, le piante devono essere spruzzate con una soluzione al tre percento di nitrafen.
  2. 30V. Prodotto olio-minerale molto efficace per il primo trattamento dell’uva in primavera. Questo farmaco distrugge quasi tutti gli insetti parassiti che svernano nel vigneto. Distrugge acari, pesci rossi, lombrichi, polster, cocciniglie e cocciniglie. È necessario spruzzare le viti, quindi sulla loro superficie appare una pellicola che impedisce l’apporto di ossigeno agli insetti in qualsiasi fase della crescita e dello sviluppo. La componente minerale corrode il guscio chitinoso, potenziando così l’effetto dello strato di olio. È conveniente e sicuro.

fungicidi

La spruzzatura con questi preparati viene effettuata al fine di prevenire e curare le malattie dell’uva: batteriche, virali e fungine. Nella pratica orticola, diversi farmaci efficaci hanno ottenuto la massima popolarità:

  1. Liquido bordolese. Il principale ingrediente attivo è il rame. Lavorare con il liquido bordolese dovrebbe essere molto attento. Questo farmaco è molto tossico e può causare avvelenamento, ustioni sulla pelle. In diverse fasi di sviluppo dei cespugli, viene utilizzato un dosaggio diverso di questo farmaco. Se sulla vite si è già formato un cono verde, spruzzare con una miscela bordolese a una concentrazione dell’1%. Prima di aprire le cime, le piante devono essere spruzzate con una soluzione al 3% di liquido bordolese.
  2. Il ridomil è il farmaco più popolare usato per curare le malattie dell’uva all’inizio della primavera. Questo farmaco ha una bassa tossicità, mentre crea una protezione efficace per il vigneto da numerose malattie e parassiti. Anche durante la stagione delle forti piogge, la protezione rimane efficace. La durata dell’azione di Ridomil dopo la nebulizzazione varia da 12 a 15 giorni. È necessario trattare i cespugli con ridomil all’inizio della primavera fino all’apertura delle gemme.
  3. Inkstone. All’inizio della primavera, le malattie dell’uva possono essere distrutte con questo farmaco. Distrugge qualsiasi infezione fungina e previene la comparsa della clorosi. Spruzzare l’uva con solfato di ferro all’inizio della primavera aiuta a sterminare i parassiti come la cocciniglia e il polster. Possono trattare le piante dopo la potatura prima di aprire i germogli per disinfettare le ferite e i buchi del gelo. Viene preparata una soluzione con solfato di ferro nella seguente proporzione: per 10 litri. acqua consumano 300 gr. sostanze.
  4. Vetriolo di rame. Questo farmaco viene utilizzato per distruggere tutti i parassiti e gli agenti patogeni che si nascondono sotto la corteccia delle piante. Per la prevenzione, il vigneto viene irrorato con solfato di rame risparmiato all’1% di concentrazione (100 g di sostanza vengono diluiti in 10 litri di acqua). Con una lesione significativa, i cespugli vengono trattati con solfato di rame con una concentrazione del 3% (300 g di sostanza per 10 litri di acqua). La vite viene trattata con solfato di rame in climi freddi e umidi prima che le gemme si aprano.

Dopo il primo trattamento dei cespugli, è necessario attendere che i germogli inizino a gonfiarsi su di essi e compaiano le prime foglie. Questo è un segno che puoi procedere alla seconda elaborazione.

Elaborazione nella fase di apparizione di gemme e foglie

Durante il periodo di crescita, quando le gemme si gonfiano sulla vite e compaiono le prime foglie, il vigneto è più suscettibile alle infezioni da malattie fungine. Inoltre, la vite può essere colpita da parassiti come pulci dell’uva, vermi e acari. Pertanto, i cespugli richiedono un secondo trattamento protettivo. La spruzzatura dell’uva in primavera contro malattie e parassiti in questa fase viene effettuata con preparati sistemici: una miscela di fungicidi e insetticidi.

Weiterlesen:
Uva Vodohray

Topsin-M

Un farmaco sistemico molto efficace contro i patogeni del marciume grigio. Il trattamento dei cespugli con questo rimedio è necessario per prevenire e curare una malattia fungina: oidio, spotting, alternariosi. Per preparare la soluzione occorrono 15 gr. sostanze e 10 l. acqua.

oksihom

Un farmaco molto efficace che distrugge una serie di malattie del vigneto: macchia batterica nera, oidio, muffa. Il trattamento con questo strumento aiuta a distruggere qualsiasi malattia fungina. La soluzione terapeutica distrugge i funghi quando li colpisce e penetra anche nei tessuti vegetali, creando un’efficace protezione contro la microflora patogena dall’interno. 20 gr. Sciolgo le sostanze in 10 litri. acqua.

Envidor

Distrugge i parassiti, in particolare il ragnetto rosso, le sue uova e la giovane prole. L’agente acaricida ha la proprietà unica di aderire al fogliame. Pertanto, la sua efficienza rimane sufficientemente elevata anche in caso di pioggia e pioggia. La lavorazione primaverile dell’uva dalle zecche viene effettuata con una soluzione di 3 ml di una sostanza per 5 litri. acqua.

Horus

Con questo strumento, puoi spruzzare l’uva in primavera dalle due malattie più importanti: oidio e muffa. È necessario irrigare i cespugli con questa preparazione in caso di pioggia. I giovani germogli vengono irrigati con una soluzione debolmente concentrata — 3 gr. le sostanze vengono disciolte in 5 l. acqua. Nei trattamenti successivi è consentita una concentrazione più elevata — 12 g. sostanze per 10 litri. acqua.

malathion

Un farmaco altamente tossico che è pericoloso sia per l’uomo che per gli animali. Pertanto, è necessario lavorarci con molta attenzione, usando la protezione per la pelle e le mucose. Un farmaco ad ampio spettro, efficace contro molti parassiti che mangiano germogli e giovani foglie sugli arbusti. Questo farmaco ha uno svantaggio: è instabile all’umidità e ha un breve periodo di azione.

Weiterlesen:
La lotta contro le cocciniglie sull'uva

aktellik

Un farmaco popolare ed efficace, caratterizzato da un ampio spettro d’azione. Questo strumento può essere utilizzato per trattare le piante dall’invasione di lombrichi e parassiti succhiatori. La protezione di Actellicom dura diverse settimane.

topazio

La lavorazione dell’uva con topazio viene eseguita due volte. Il primo trattamento dei cespugli viene effettuato dopo la rottura delle gemme e l’aspetto delle foglie, il secondo dopo la fioritura. Questo farmaco è altamente efficace contro la principale malattia dell’uva: l’oidio. La soluzione viene preparata in proporzione: 3 gr. sostanze per 20 litri. acqua.

Irrigazione dei cespugli prima della fioritura

In questo periodo si combatte attivamente sia le malattie che i parassiti della vigna. Poiché una miscela di potenti farmaci può danneggiare gravemente le piante e rovinare il futuro raccolto di cespugli, dovrebbe essere debolmente concentrato. È meglio lavorare l’uva in primavera alcuni giorni prima della comparsa dei fiori.

Ridomil Gold

Questa è una delle migliori preparazioni utilizzate nella lotta contro la muffa prima che i cespugli inizino a fiorire. Questo strumento viene utilizzato due volte — fino al momento della rottura delle gemme e anche — prima dell’inizio della fioritura. Una caratteristica del farmaco sistemico di contatto è la durata dell’esposizione — 2 settimane. Durante questo periodo, le piante hanno il tempo di formare ovaie a tutti gli effetti. La soluzione si prepara come segue: 10 gr. le sostanze vengono disciolte in 4 l. acqua.

Akhtar

È un insetticida sistemico che viene utilizzato per uccidere gli insetti dannosi: afidi, trivellatori, punteruoli, fillossera fogliare e falene minerarie. 3 grammi del farmaco vengono sciolti in 20 litri. acqua.

Arrivo

Questo strumento viene utilizzato per irrigare il vigneto prima della fioritura al fine di distruggere un certo numero di parassiti: vermi, afidi, acari. Inoltre, il terreno intorno alle piante viene spruzzato con una soluzione di lavoro per distruggere le larve dello scarafaggio. Affinché la lotta contro i parassiti sia efficace, è necessario effettuare due trattamenti con una soluzione (3 ml di sostanza per 20 litri di acqua). In caso di una massiccia invasione di parassiti dopo la fioritura, i cespugli vengono nuovamente trattati con Arrivo.

Weiterlesen:
Vitigno Gala

zolfo colloidale

Un fungicida sistemico utilizzato per controllare molte infezioni fungine e parassiti. Tratta malattie come marciume grigio, oidio, antracnosi, oidio. Lo zolfo colloidale tratta il lato esterno ed interno delle foglie.

LAVORAZIONE URGENTE DELLE UVE IN PRIMAVERA DOPO L’APERTURA DEI PENNELLI. TAZZA DI RAME PER VITE.

La prima lavorazione dell’uva in primavera

PRIMA LAVORAZIONE DELLE UVE IN PRIMAVERA (DOPO L’APERTURA)

Rimedi casalinghi

Molti coltivatori non riconoscono i farmaci acquistati e credono che il trattamento dei rimedi popolari sia più delicato per le piante e il raccolto futuro. In effetti, spruzzare l’uva con rimedi popolari è abbastanza efficace. Da malattie e parassiti, le piante vengono trattate con infuso di ortica, cime di patate, aglio, urea, soluzione di cenere.

conclusione

Le malattie dell’uva all’inizio della primavera devono essere trattate immediatamente L’uva può essere lavorata con vari mezzi, sia in casa che acquistati. Sono usati per la prevenzione e il trattamento della cultura. Per ridurre la quantità del loro utilizzo, le piante richiedono cure competenti e tempestive.

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector