Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Le principali proprietà dell’uva Uva sultanina bianca

Alcune delle varietà di coltura dell’uva ci sono arrivate dai paesi dell’Est e dell’Asia. Uno di questi è l’uva bianca Kishmish. Questa è una varietà da dessert con polpa succosa e piccoli semi.

Le principali proprietà delluva Uva sultanina bianca

Le principali proprietà dell’uva Uva sultanina bianca

Caratteristiche dell’uva

In condizioni naturali, l’uva sultanina bianca non si trova. L’assenza di semi non consente alla varietà di riprodursi da sola. La varietà è apparsa come risultato di mutazioni di altre specie.

Caratteristiche del cespuglio

Il vitigno bianco passito è uno dei più forti al mondo. È lunga e alta. Il carico massimo è superiore a 70 occhi.

Il cespuglio ha fiori di tipo ermafrodito. Secondo la descrizione, 5 stami di ciascuna infiorescenza hanno la stessa lunghezza dei pistilli.

Caratteristica fruttata

I grappoli di uva Kishmish White raggiungono una dimensione media, ma ci sono anche grandi cespugli con diversi rami. La forma dei grappoli è cilindrica, con acini ben aderenti. La parte superiore è divisa in due.

Le bacche stesse sono piccole. La loro forma è ovale, leggermente allungata. Il colore del frutto varia dal giallo limone al giallo ambrato. Occasionalmente, sui frutti si trovano punti di tonalità scure. La polpa è ricoperta da una buccia traslucida, che si strappa facilmente. Dall’alto, la pelle è ricoperta da uno strato di cera naturale. Il contenuto calorico è di 40 kcal per 100 g di prodotto.

Svantaggi della varietà

Nonostante l’assenza di semi e il gradevole sapore dei frutti, la varietà White Kishmish presenta una serie di svantaggi:

  • basso rendimento;
  • elevata vulnerabilità a malattie e parassiti;
  • fragilità delle bacche;
  • scarsa trasportabilità;
  • cattiva sicurezza.
Weiterlesen:
Vitigno reale Anniversario di Novocherkassk

Le uve di questa specie vengono utilizzate per la preparazione della frutta secca. Molto meno spesso il White Kishmish viene utilizzato per produrre succhi o vino.

Proprietà utili

Le bacche di uva sultanina bianca contengono vitamine dei gruppi A, C, E, PP. È stata inoltre rilevata la presenza di una grande quantità di minerali e acidi di origine organica.

Il consumo di questo tipo di uva apporta benefici all’organismo:

  • previene il progresso dei processi patologici che colpiscono i reni e il fegato;
  • contribuisce al trattamento delle malattie respiratorie;
  • ha un effetto diuretico e coleretico;
  • aiuta nella lotta contro la nausea e il bruciore di stomaco;
  • previene la formazione di ulcere e coaguli di sangue;
  • riduce il rischio di osteoporosi;
  • ha un effetto calmante sul corpo, aiuta ad alleviare lo stress.

Il succo d’uva contiene anche ferro. Questa sostanza contribuisce al processo di produzione della pectina. Questo componente aiuta a stabilire i processi di digestione, fornendo un effetto antiossidante sul corpo.

Le principali proprietà delluva Uva sultanina bianca

Le bacche fanno bene al corpo

Tuttavia, i vantaggi del consumo di bacche non sono disponibili per tutte le persone. Ci sono una serie di controindicazioni al consumo della cultura Kishmish della varietà bianca. Questo prodotto è vietato alle persone con diabete, pancreatite, colecistite e ulcere allo stomaco.

A causa del contenuto di acidi nella composizione dell’uva di questa varietà varietale, ha un effetto dannoso sulle condizioni dello smalto dei denti. Il prodotto non deve essere consumato insieme a latticini e prodotti lattiero-caseari.

Coltivazione

Per coltivare un White Kishmish buono e sano sul sito, è importante seguire le pratiche agricole. Una piantina adeguatamente piantata, che è adeguatamente curata, porterà un raccolto abbondante.

Weiterlesen:
Coltivazione dell'uva Tsimus

Caratteristiche di piantare piantine

L’impianto di giovani piantine di questo vitigno può essere effettuato in autunno e in primavera. Sia la semina primaverile che quella autunnale sono popolari tra i giardinieri.

La piantumazione autunnale di uvetta bianca è buona perché l’intervallo tra lo scavo di una giovane vite e il posizionamento nel terreno è minimo. Ciò può ridurre significativamente il rischio di morte delle piante durante lo stoccaggio invernale. Tuttavia, gli inverni rigidi possono anche sconfiggere un germoglio debole e poco radicato.

È meglio piantare l’uva in autunno a ottobre o più tardi. È importante farlo prima del gelo. La piantina è protetta dal gelo con un riparo di plastica. Viene anche aggiunto goccia a goccia con zampe di torba o di conifere.

La semina primaverile viene effettuata quando si stabilisce un clima caldo stabile e le gelate notturne cessano di essere una minaccia per i giovani germogli. In questa stagione, la vite viene piantata dal 20 aprile al 20 maggio.

Come scegliere il posto giusto dove atterrare

L’uva è una coltura che necessita di molta luce e calore. È piantato in luoghi aperti al sole.

I cattivi vicini per la cultura sono edifici situati sul lato occidentale o orientale. Se ce ne sono, durante il giorno la vite riceverà una quantità insufficiente di luce solare, che influirà negativamente sulla maturazione del frutto.

Le principali proprietà delluva Uva sultanina bianca

L’uva ama il sole

Dovresti anche evitare di stare vicino agli alberi. Il potente apparato radicale dell’albero sopprimerà lo sviluppo della radice dell’uva, che porterà alla morte della piantina.

L’apparato radicale dell’uva va molto nell’entroterra. Per questo motivo viene scelto un sito di atterraggio in cui le falde acquifere non siano troppo vicine alla superficie. In caso contrario, viene effettuato un prelievo. Il contatto della pianta con le acque sotterranee porta al decadimento e alla successiva morte.

Weiterlesen:
Caratteristiche della coltivazione dell'uvetta Heliodor

L’uva è una coltura che preferisce crescere in un terreno pulito. Questo è il motivo per cui non dovresti piantare viti vicino a pozzi neri o pozzi del fuoco. Inoltre, l’atterraggio dovrebbe essere protetto dalla strada per evitare il contatto con molta polvere.

Algoritmo di atterraggio

Se il giardiniere vuole ottenere una vite sana di conseguenza, durante la semina viene utilizzata la seguente sequenza di azioni:

  • Scavare buche di 0,7 x 0,4 x 0,8 m (profondità, larghezza, lunghezza).
  • Stendere uno strato di cenere mista a superfosfato sul fondo di ogni foro.
  • Stendere uno strato di materiale drenante: pietrisco, ghiaia, argilla espansa.
  • Metti uno strato di miscela di terreno composta da terreno fertile, sabbia e humus.
  • Sul lato sud del foro, installare un tubo lungo circa 1 m e di almeno 5 cm di diametro.
  • Rafforzare il tubo con ghiaia, cospargere di terra e tamponare bene.
  • A nord del tubo, versa una piccola collina di terra fertile.
  • Metti una piantina di vite al centro del terrapieno, inclinandola a sud del tubo.
  • Riempi il buco.

Con questo metodo di impianto, secondo la descrizione, l’irrigazione dei germogli verrà effettuata direttamente dai tubi installati. Questa disposizione degli elementi consente all’umidità di raggiungere il sistema radicale senza problemi.

Regole di base di cura

La cura adeguata della cultura White Kishmish non è meno importante della semina nel terreno. È possibile ottenere una vendemmia generosa solo con un’accurata coltivazione della vite nel rispetto della tecnologia agricola.

Irrigazione pacciamatura e allentamento

White Kishmish, come qualsiasi altro tipo di questa coltura, richiede almeno 30 litri di liquidi a settimana. La durata della pausa tra l’inumidimento del terreno non deve superare i 4 giorni.

Weiterlesen:
Uva in crescita Marinovsky

Interrompere l’irrigazione 2-3 settimane prima e durante la raccolta. In questa fase, è solo necessario inumidire leggermente il terreno spruzzando.

La pacciamatura riduce il tempo impiegato per l’allentamento e il diserbo del sito. Per la procedura, è importante utilizzare un materiale collaudato e appositamente lavorato.

UVE «BIANCO KISHMISH»

Uva Kishmish bianco tondo. Stagione 2016 (Uva Kishmish belyy kruglyy. Stagione 2016)

UVA KISHMISH RADIANTE VITIGNO DESCRIZIONE

Fertilizzanti

La medicazione superiore viene eseguita prima della fioritura. Il più adatto è il periodo di formazione delle prime 3 foglie. Quando si concima, è importante esercitare cautela e senso delle proporzioni. Un eccesso di nutrienti ha un effetto ritardante sulla crescita e lo sviluppo della vite.

In primavera vengono utilizzati fertilizzanti azotati. In futuro, nel terreno vengono introdotti integratori minerali complessi e potassio, nonché cenere di legno.

conclusione

Il consumo di bacche di uva passa porta molti benefici al corpo e la corretta coltivazione dei cespugli ti consente di raccogliere regolarmente e sentire gli effetti benefici del raccolto su te stesso anno dopo anno, godendoti frutti bianchi e succosi a basso contenuto calorico.

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector