Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Legna da ardere: come prepararla?

Con l’inizio del tardo autunno inizia la stagione del riscaldamento. Il legno è ancora nell’elenco dei tipi di combustibile più popolari, considerato uno dei materiali combustibili più rispettosi dell’ambiente. Per poterlo utilizzare liberamente, vale la pena sapere quale tipo scegliere e come cucinarlo correttamente.

Quale legna da ardere scegliere?

Prima di tutto, deve essere legno duroperché non hanno tanta resina come nel caso delle conifere. Di conseguenza, produce molto meno fumo, motivo per cui non è così dannoso per l’ambiente. In questo modo eviterai anche la comparsa di fuliggine, che spesso è dannosa per le finestre e le facciate degli edifici. Tra gli alberi da combustibile più desiderabili ci sono la betulla, che brucia molto facilmente, il faggio, che ha un alto potere calorifico, e il carpino, che brucia lentamente e dà molto calore. Ricorda che non puoi mettere legna in stufe e caminetti che sia stata precedentemente verniciata, impregnata o esposta ad agenti chimici. È essenziale che lo sia ricerca – il fumo con legna bagnata è punito con l’ammenda fino a 500 PLN, regolata dalle disposizioni contenute nella legge anti-smog.

Come tagliare un albero?

L’accetta classica è ancora lo strumento più diffuso per questo tipo di attività. Tuttavia, questo funzionerà solo con una piccola quantità di legno, altrimenti ci vorrà molto tempo e fatica. Quindi questa potrebbe essere una buona soluzione. motosega elettrica oa benzina. Il primo tipo menzionato è molto più leggero e confortevole, il che lo rende ideale per le piccole faccende domestiche. In questo caso, però, è necessario l’accesso all’energia elettrica. Le seghe con motore a combustione interna sono molto più potenti e non richiedono un collegamento elettrico. Ciò consente di tagliare in pezzi molto più grandi che altri strumenti potrebbero non essere in grado di gestire. Potresti anche trovarlo utile дровоколche renderà più facile rompere i ceppi in pezzi più piccoli. Vale la pena sapere che la maggior parte di questo tipo di attrezzatura è molto facile da usare e, a seconda della sua pressione, può gestire anche il tipo di legno più duro. Tuttavia, è necessario ricordarsi di leggere prima il manuale di istruzioni.

Weiterlesen:
Scrittura di muschio: un nuovo modo di decorare le pareti

Come e dove conservare la legna da ardere?

Sia che conservi la legna da ardere in un’area appositamente preparata a casa o in una legnaia, il luogo deve soddisfare alcuni requisiti di base. In primo luogo, deve essere mantenuto in posizione protezione da umidità, muffe e nevedove l’umidità è bassa. Idealmente, il legno dovrebbe giacere contro la parete sud, poiché il sole rilascerà umidità dall’interno dei tronchi. È importante anche una corretta ventilazione della stanza, grazie alla quale il carburante si asciugherà correttamente e quindi in modo più efficiente. È anche una buona idea baldacchino coperto — Questa è una delle opzioni più economiche, ma non proteggerà il legno dagli effetti del tempo.

La corretta preparazione del legno per il periodo di riscaldamento è estremamente importante. Aspetti come il tipo di legno, la sua secchezza e il luogo in cui viene stoccato sono di grande importanza non solo per comodità, ma anche per la tutela dell’ambiente.

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector