Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Macchie sulle foglie di vite

Ci sono un gran numero di minacce a cui l’uva è esposta durante la coltivazione. Tra le più comuni ci sono le macchie sulle foglie dell’uva, che possono apparire per ragioni completamente diverse.

Macchie sulle foglie di vite

Macchie sulle foglie di vite

Cause di avvistamento

La comparsa di macchie sulle foglie dell’uva è dovuta a molti fattori:

  • cura impropria;
  • spore fungine, di cui ce ne sono innumerevoli;
  • parassiti che si nutrono di piante.

Tra l’ampia varietà di uva, non c’è varietà che possa resistere alle malattie. Malattie, i cui sintomi stanno individuando:

  • alternariosi;
  • antracnosi;
  • cozze;
  • marciume grigio;
  • oidio;
  • macchia nera.

Anche le varietà ibride sono suscettibili di danni se sono stati commessi errori significativi nella cura.

Tipi di avvistamento

Le macchie possono apparire sia sulle foglie che sulle bacche e hanno un’ampia gamma di colori. Ma significano tutti la presenza di un disturbo sulla pianta.

macchie gialle

La comparsa di macchie giallastre su varie parti della pianta segnala la comparsa di muffe. Questa malattia è pericolosa.

La peronospora colpisce quasi tutti i tipi di varietà europee, ma quelle americane sono le meno soggette.

È difficile notare la malattia in una fase iniziale, perché si manifesta come un alleggerimento appena percettibile delle aree interessate sul piatto fogliare. La principale localizzazione delle macchie gialle oleose è il lato superiore delle foglie. Sui giovani, lo spotting si esprime in forme tondeggianti, e su quelle più grossolane, in figure angolari poste vicino alle vene. Il retro del piatto fogliare è ricoperto da una brillante fioritura pallida di micelio.

Weiterlesen:
Descrizione dell'uva Shahinya dell'Iran

La muffa colpisce l’intera pianta. L’ingiallimento è visibile su:

  • cime di germogli;
  • antenne;
  • infiorescenze;
  • favi e bacche giovani.

La malattia è caratterizzata da un rapido grado di diffusione, poiché il fungo è trasportato dal vento. Inizia subito il trattamento. È importante prevenire la diffusione della muffa agli esemplari vicini, perché la resa con una tale malattia sarà molto più bassa.

macchie marroni

Macchie sulle foglie di vite

Le malattie possono distruggere i raccolti

Le macchie marroni sulle foglie dell’uva sono un segno della malattia fungina antracnosi. Lo sviluppo si attiva durante i periodi di elevata umidità. In estate secca, la diffusione della malattia si interrompe.

Sintomi di antracnosi sull’uva:

  1. Sulla parte fogliare compaiono piccole macchie bruno-marroni con un bordo bianco, che aumentano gradualmente di dimensioni e si fondono insieme. La parte centrale dell’area interessata si secca e muore, lasciando molti buchi.
  2. I germogli sono ricoperti da macchie necrotiche di colore marrone chiaro, leggermente approfondite dal basso. Oscurandosi nel tempo, acquisiscono un bordo viola. Nei siti delle lesioni compaiono ulcere, che si approfondiscono fino al centro. In questo caso, i germogli si seccano e si rompono.
  3. Le infiorescenze cambiano colore. Acquisiscono una tinta marrone e gradualmente si asciugano.
  4. Le bacche sono ricoperte da macchie marroni o marroni opache con un bordo scuro, che acquisiscono forme spigolose o arrotondate. Le bacche colpite sono deformate e si seccano, non avendo il tempo di maturare.

Macchie bianche

La macchia di foglie di vite può anche essere causata dalla malattia dell’oidio o dell’uncinula. Le macchie bianche possono avere una sfumatura cinerea e argentea e apparire all’interno della foglia di vite.

Il fungo si nutre della linfa della pianta, quindi, quando viene colpito sotto forma di una placca bianca, la parte fogliare si asciuga gradualmente e cade e i frutti si spezzano.

Weiterlesen:
Caratteristiche della potatura dell'uva in primavera

Se la malattia non viene eliminata in tempo, lo strato polveroso si accumula, creando una struttura ispessita di feltro. Le lesioni con macchie bianche sulle foglie dell’uva hanno un odore sgradevole e pronunciato di marciume.

punti neri

Macchie necrotiche di colore scuro, simili a foglie bruciate sul carbone, sono un segno di alternariosi.

La macchia fogliare appare gradualmente. La placca fungina appare sulla vite da tutti i lati e sulle bacche brillano di una lucentezza metallica. La malattia si sviluppa con tempo umido e caldo in estate.

I cespugli d’uva muoiono alla velocità della luce se l’alternanza non viene rilevata in tempo.

punti rossi

Le macchie rosse sulle foglie dell’uva sono spesso un segno di non rispetto delle regole di coltivazione per una particolare specie. Questa malattia ha un altro nome: la rosolia.

La natura dell’infezione è per lo più non infettiva, ma può anche essere infettiva. La malattia colpisce solo la parte superiore dei cespugli e si manifesta in questi casi:

  • mancanza di potassio;
  • bassa umidità;
  • siccità prolungata.

La comparsa di macchie di sfumature rosse indica danni da insetti nocivi. Una lesione rosso bordeaux indica un danno alla pianta da parte di un acaro di feltro. Un rivestimento irregolare e rosato nella parte inferiore del piatto fogliare è segno di un attacco da prurito d’uva.

Macchie arrugginite

Macchie sulle foglie di vite

La ruggine deve essere trattata

Macchie arancioni e marrone ruggine sugli acini segnalano danni da ruggine agli acini. Le spore fungine sull’area interessata sembrano cuscinetti arancioni.

Effetti della ruggine:

  • perdita di umidità;
  • disordine metabolico;
  • deterioramento del processo di fotosintesi;
  • diminuzione della germinazione;
  • morte delle piante.
Weiterlesen:
Uva Tsimlyansky nera

Se non combatti la ruggine, la malattia si diffonde a tutte le aree fuori terra del cespuglio d’uva.

Misure di controllo delle malattie

Il trattamento dell’uva avrà successo solo con un approccio integrato. Nella lotta, è necessario utilizzare prodotti chimici, dopo aver svolto lavori agrotecnici prima.

Misure agrotecniche

Il complesso di questo tipo di lavoro include misure per coltivare cespugli sani. Per alcune malattie sarà prevenzione, per altre sarà prevenzione. Include:

  • potatura tempestiva dei germogli;
  • migliorare la circolazione dell’aria tra i grappoli d’uva;
  • cespugli per legare, rafforzare e diradare;
  • scavare tra le file;
  • controllo dell’umidità del suolo;
  • distruzione delle erbacce;
  • bruciare le parti infette dopo la potatura.

Lavorazione chimica

Puoi trattare la pianta spruzzando con solfato di rame — 1 g di polvere per 1 litro d’acqua. Dopo aver utilizzato fungicidi contro un particolare tipo di malattia:

  1. I farmaci per combattere la muffa sono usati per spruzzare le viti: Kuprikol, Hom, Arcerid, Kurzati Delan. Questi farmaci mostrano alti tassi di efficacia e agiscono rapidamente. Le uve giovani necessitano di lavorazioni più frequenti. In primavera l’irrorazione viene effettuata ogni dieci giorni e da metà giugno settimanalmente.
  2. Per trattare la rosolia, applica un fertilizzante contenente potassio al terreno o trattalo tre volte con nitrato di potassio all’1%. La spruzzatura deve essere eseguita prima dell’alba o in tarda serata.
  3. Uncinula inizia a essere trattata quando compaiono 3-4 foglie. I cespugli vengono spruzzati con una soluzione di zolfo colloidale alla velocità di 45 g per 5 litri di acqua. La lavorazione va ripetuta dopo la fioritura. Inoltre, vengono utilizzati farmaci: Kurzat, Topaz, Ordan, Fundazol.
  4. Dalla ruggine, trattare il cespuglio d’uva con il fungicida Strobi nella proporzione di 1 g per 2 litri di liquido. La spruzzatura ripetuta viene eseguita dopo 2 settimane.
  5. Nella lotta contro i parassiti, è necessario spruzzare gli steli con agenti acaricidi: zolfo colloidale, Neoron, Amitraz, Confidor.
Weiterlesen:
Descrizione del vitigno Krasa travi

Tieni presente che dopo il trattamento con fungicidi, è vietato mangiare bacche.

Malattie pericolose dell’uva e come affrontarle

Concimazione fogliare del vigneto a maggio. Macchie gialle sulle foglie. Uva 2017.

Le foglie sulle talee ingialliscono e si sbriciolano. Cosa fare? Piantine d’uva vegetanti

Rimedi popolari

I metodi alternativi non sono altrettanto efficaci per scopi medicinali, ma il loro uso è più sicuro. Spesso, per ridurre l’effetto parassitario delle spore fungine sull’uva, vengono utilizzate come strumento aggiuntivo. Mezzi efficaci tra le persone sono:

mezziQuantità per 10 L di acquaapplicazione
Infuso di erbe verbasco150 g di erba. Insistere 3 giorni.Spruzzare con una soluzione della parte macinata del cespuglio d’uva.
acido permanganico4 g di polvere. Il liquido dovrebbe essere di colore rosato.
latte1 litro di latte.
Sapone da bucato con carbonato di sodio25 g di sapone e 30 g di soda
cenere1 kg di materia prima. Insistere per 5 giorni. Alla fine, aggiungi 20 g di sapone grattugiato
Decotto di tanaceto300 g di coltura tritata o 30 g di coltura secca. Infondere per un giorno, quindi cuocere per 2 ore. Conservare in frigorifero prima dell’uso.Trattare il terreno con infuso non diluito.

conclusione

Per prevenire la macchia di foglie di vite per tutta la stagione, prenditi cura della pianta con cura e in modo appropriato e non dimenticare di adottare misure preventive con mezzi efficaci.

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector