Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Metodi per la formazione dei cespugli d’uva

Una delle manipolazioni più importanti nel processo di coltivazione è la formazione dell’uva. Il compito principale di questo procedimento è la creazione di una chioma compatta con l’uso razionale del terreno e l’ottenimento di un buon raccolto. La formazione dell’uva avviene in diversi modi.

Metodi per la formazione dei cespugli duva

Metodi per la formazione dei cespugli d’uva

I principi della formazione dei cespugli

Per ottenere cespugli belli, forti e produttivi, vengono prese in considerazione diverse sfumature importanti:

  • In Siberia e negli Urali, la cultura ha bisogno di un riparo, quindi vale la pena usare la formazione di cespugli senza stelo. Con questo metodo sarà possibile formare maniche corte o lunghe con la possibilità di inclinarsi a terra. Questa procedura Moser evita il congelamento delle viti.
  • Nella regione di Mosca e nelle regioni della zona centrale, si possono formare varietà non coprenti su boli di diverse altezze.
  • Nelle zone con clima caldo, dove il terreno si riscalda rapidamente, viene utilizzata una formazione ad alto fusto di un cespuglio d’uva.
  • La formazione a più bracci di un cespuglio d’uva (si ottiene una coltura a due o tre bracci) viene utilizzata su vaste aree. Piccoli cespugli si formano su terreni sterili e scarsamente inumiditi.
  • Per le varietà vigorose nelle regioni orientali e nelle regioni della regione del Mar Nero, vengono realizzate formazioni d’uva a più braccia con maniche lunghe.
  • Le varietà dell’Europa occidentale sono caratterizzate da un vigore medio, quindi utilizzano il procedimento di pezzatura media e piccola.

L’importanza di una corretta modellatura

La corretta e tempestiva formazione dei cespugli d’uva è la chiave della loro longevità e fertilità. Effettuando tale manipolazione, è importante tenere conto non solo della regione di coltivazione, ma anche della varietà del raccolto, della tecnologia agricola della sua crescita e sviluppo.

Uno schema di potatura della vite competente contribuisce a:

  • aumento degli indicatori di produttività;
  • migliora il gusto e le qualità commerciali dei frutti;
  • facilita la cura del vigneto;
  • previene la comparsa di flora patogena;
  • rende la forma della corona compatta e decorativa.
Weiterlesen:
Coltivazione dell'uva Senatore

Tipi

I viticoltori utilizzano diverse formazioni del cespuglio d’uva: formazione di gambo, ventaglio, senza gambo, piccolo ventaglio, capitato e pergola.

La corretta formazione di un cespuglio d’uva nel primo anno dopo aver piantato una piantina o talee viene eseguita come segue: da una o due coppie di gemme esistenti si sviluppano viti forti (1-3 pezzi). Durante l’estate i germogli raggiungono 1-1,5 m di altezza. L’anno successivo, all’inizio della primavera, le viti liberate dal riparo vengono potate secondo uno degli schemi esistenti.

La procedura viene eseguita ogni anno per 3-6 anni, a seconda del metodo di potatura scelto. È finito dopo che si formano germogli fruttuosi sul cespuglio e inizia a produrre costantemente buoni raccolti.

Metodo standard

Metodi per la formazione dei cespugli duva

Formare cespugli non è difficile

Lo schema di formatura a stelo Guyot è il più adatto per le regioni di viticoltura protetta.

Questo è il più semplice e accessibile, anche per i giardinieri principianti, la potatura delle viti su uve giovani.

Fasi del

La potatura dei giovani cespugli viene effettuata in più fasi:

  • La formazione dell’uva nel primo anno non viene effettuata. Dopo la semina, l’obiettivo principale è far crescere un cespuglio forte. Si pota in autunno, lasciando solo 1 paio di gemme sopra il livello del suolo o sopra l’area innestata. Alcuni si assicurano e lasciano non 2, ma 3 reni.
  • L’anno successivo, dai germogli rimanenti crescono 2 grandi germogli. In autunno, prima dell’inizio delle prime gelate, vengono tagliati: il primo ramo viene tagliato a nodo. Il risultato è un processo con 2 o 3 gemme. Nella seconda viene tagliata solo la parte superiore, perché in futuro darà i suoi frutti.
  • Nel terzo anno, da un nodo di due anni, crescerà un altro nodo e un germoglio fruttifero.
  • Nel processo di formazione di un cespuglio d’uva, che ha già iniziato a dare i suoi frutti, rimangono almeno 2 paia di gemme (idealmente dovrebbero esserci almeno 3 e non più di 6 paia). Inoltre, dal momento della fruttificazione, il carico del cespuglio è coordinato.
  • Con la crescita verticale, le viti fruttifere sono fissate orizzontalmente all’arco o su una struttura a traliccio.
  • Nel terzo anno si formano tralci fruttiferi annuali da viti fruttifere. Affinché i giovani rami si sviluppino bene, vengono installati verticalmente e fissati sull’arco insieme ai nodi.
  • Con l’inizio dell’autunno vengono potati i vecchi germogli fruttuosi e di un anno. I germogli sono tagliati a un nodo. Come risultato di questo tipo di sagomatura del cespuglio d’uva, rimangono un nodo e 2 frecce in crescita. L’anno successivo si formeranno nuovi nodi e giovani germogli.
Weiterlesen:
Descrizione del vitigno Zabava

Tale potatura dell’uva e formazione di arbusti viene effettuata in tutti gli anni successivi.

Per varietà vigorose e tecniche con carico pesante, il legame fruttifero è rafforzato secondo lo schema Guyot. Viene lasciato un nodo sostitutivo con 3 occhi e il ramo fruttifero è fissato orizzontalmente o verticalmente. Di conseguenza, da tali nodi di sostituzione si formano 3 rami. Uno andrà alla formazione di un nodo, l’altro 2 — a un’ulteriore fruttificazione.

Sagomatura del tipo a ventaglio

La formazione dell’uva in un ventaglio è stata sviluppata da Sergey Sidoryaka. L’essenza di questo metodo è posizionare i rami di frutta su qualsiasi supporto in posizione a ventaglio. Con questo metodo si formano da 3 a 5 frecce di frutta.

Il metodo dell’uva a ventaglio presenta diversi vantaggi:

  • facilita la cura del vigneto;
  • conveniente per riparare i cespugli;
  • consente di coordinare il numero di rami principali e germogli fruttuosi;
  • facilita la procedura di ringiovanimento dei cespugli;
  • di conseguenza la vigna regala buone e gustose vendemmie.

In questo modo è possibile formare:

  • cespugli sottodimensionati e vigorosi;
  • con gambo e senza gambo;
  • con frecce lunghe e corte;
  • arbusto unilaterale o bilaterale;
  • con il posizionamento di rami di frutta su più livelli.

diagramma passo passo

Metodi per la formazione dei cespugli duva

Il taglio deve essere eseguito correttamente.

Per la formazione standard dell’uva vengono utilizzate varietà non coprenti coltivate nella zona meridionale.

In un clima rigido, viene più spesso utilizzata una formazione senza stelo (mezzo ventaglio):

  • Nei primi 2 anni di vita, le piantine si formano allo stesso modo del caso precedente. Nel terzo anno, viene prestata maggiore attenzione alle maniche. Il compito principale è formare 2 rami su ciascuno di essi.
  • All’età di 3 anni, una tale pianta inizia a formare i primi pennelli con ovaie di frutta. Forma 2 paia di rami di frutta lunghi circa 1 m In autunno vengono tagliati alla lunghezza delle maniche — fino a 50 cm.
  • Con l’avvento della primavera, i germogli annuali vengono potati. Lascia solo 2-3 dei più forti per la formazione di nuove viti da frutto e l’allungamento delle maniche. Al sud, prima dell’inizio delle gelate autunnali, le antenne e tutti i germogli verdi che non hanno avuto il tempo di diventare legnosi vengono tagliati. Nelle viti ben mature, il tralcio superiore viene reciso per aumentare e migliorare la resa.
  • Al 4° e 5° anno di vita, i rami dei frutti si riformano su maniche mature. Per una freccia su cui si formeranno le bacche, viene praticato un taglio della vite superiore per 5-6 gemme. Il ramo inferiore viene tagliato in 2-3 gemme allo stesso modo del nodo sostitutivo.
Weiterlesen:
Caratteristiche dell'alimentazione dei cespugli d'uva

Entro l’età adulta, sul cespuglio si formano da 6 a 8 maniche. Questo metodo garantisce una crescita e uno sviluppo continui delle maniche in lunghezza.

Per la fruttificazione a lungo termine, i cespugli sono ricoperti con qualsiasi materiale che consenta il passaggio dell’aria. I germogli di bosco ceduo sostituiscono le vecchie maniche, sono usati per ringiovanire i vecchi cespugli.

formazione del cordone

Questo metodo, sviluppato da Belikova G.V., prevede la coltivazione di cespugli su un traliccio verticale. È adatto per le regioni in cui vengono coltivate varietà non coprenti.

Vantaggi

Il cordone di formazione presenta diversi vantaggi:

  • migliore accesso alle cure;
  • buona traspirabilità e illuminazione del vigneto;
  • aumento della resa.

Lo svantaggio principale è che le uve formate secondo il tipo a cordone speronato sono meno adattate al clima continentale rispetto alle formazioni a ventaglio della macchia d’uva.

Esistono diversi tipi di cordone:

  • tipo inclinato orizzontale (uno o due livelli);
  • tipo verticale.

opzione 1

Questo metodo di Natalia Puzenko aiuta a migliorare la qualità e la quantità dei cespugli d’uva. Dopo tale potatura, la formazione di un cespuglio d’uva viene eseguita come segue:

  • le maniche sono fissate orizzontalmente sulle file inferiori del traliccio;
  • la parte superiore delle maniche rimane intatta: su di essa si formeranno nuovi rami fruttiferi;
  • tutte le gemme inferiori devono essere rimosse, quindi la parte inferiore della manica si estingue gradualmente.

opzione 2

Metodi per la formazione dei cespugli duva

Il metodo viene utilizzato per le varietà non coprenti

Nel primo anno, la formazione di un cespuglio d’uva secondo questo metodo viene eseguita secondo il seguente principio:

  • i rami principali formati sono attaccati al traliccio verticalmente;
  • tutti i reni si formarono sotto il filo cieco più basso, lasciando solo uno, il più alto, sotto il filo;
  • negli anni successivi, a una distanza di 30-40 cm, rimangono 1-2 gemme, poste in direzioni diverse; le spalle del cordone si svilupperanno da queste gemme in futuro.
Weiterlesen:
Coltivazione di uve di Boemia

Questa manipolazione viene eseguita su tutti i livelli. Se necessario, allungando le maniche lascia un occhio superiore.

Per accelerare il processo di acquisizione di piante con crescita giovane, internodi e ridurre la crescita dei figliastri, è necessario applicare uno schema verticale.

Con la formazione orizzontale, i figliastri non si sviluppano così attivamente, gli internodi si formano corti, la crescita dei giovani rami diminuisce.

Piccolo ventaglio senza stelo di Mosca

Questa formazione di uve nel primissimo anno è adatta per un piccolo vigneto sul retro.

Questa formazione consente di realizzare cespugli di forma compatta e quindi di risparmiare spazio sul sito.

Crescere secondo un tale sistema di uva in piena terra consente di posizionare i cespugli a una distanza di 50-60 cm l’uno dall’altro, una distanza tra le file — circa 1,5-2 m.

Se ogni autunno tali cespugli sono dotati di un buon riparo da materiale asciutto e traspirante, vivranno per circa 10 anni, daranno frutti stabilmente e si riprenderanno rapidamente. Nelle regioni della fascia centrale e settentrionale viene utilizzata una formazione a mezza ventola o una ventola unilaterale.

Capita

Questa è una formazione estiva accelerata di un giovane cespuglio, che comporta il rispetto di tutte le misure agrotecniche per la coltivazione di un raccolto: piantare piantine in una buona area con terreno nutriente in autunno o primavera, concimazione tempestiva e tosatura regolare dei cespugli. Questa tecnica è stata sviluppata dal viticoltore A. Mchedlidze.

Secondo la descrizione, i pali vengono utilizzati per ogni piantina. Il cespuglio viene legato subito dopo lo sbarco. La crescita appesa viene tagliata man mano che cresce in primavera e in autunno. I germogli inferiori vengono completamente accorciati e quelli superiori vengono tagliati, lasciando diverse paia di occhi per l’ulteriore crescita di giovani germogli e la formazione di collegamenti fruttiferi. Di conseguenza, l’arbusto acquisisce una forma capitata.

Weiterlesen:
Uva in crescita Elegante

UVA CHE FORMANO GIOVANE CESPUGLIO

FORMAZIONE DI UN CESPUGLIO D’UVA IN PRIMAVERA.

Formazione di un cespuglio d’uva e un campione della prima vendemmia.

Besedochnaya

La formazione dell’uva sui pergolati è molto apprezzata non solo nella viticoltura su larga scala, ma anche nella viticoltura privata. Se tali cespugli ricevono cure adeguate in primavera e in estate, daranno un raccolto buono e di alta qualità di grandi grappoli.

La formazione dell’arbor è buona per le varietà da tavola con un alto vigore di crescita, così come per le uve da ragazza. Dopo la semina, questo tipo di formazione dell’uva crea un’ottima protezione dal sole cocente e dalle raffiche di vento.

La formazione primavera-estate sul gazebo si svolge in più fasi:

  • calcola il posto per piantare cespugli e determina il numero richiesto di piantine;
  • se il gazebo è alto (a 2, 3 o più livelli), ogni piantina viene appoggiata su di uno per garantire una crescita e un intreccio uniformi della struttura;
  • produrre un taglio di capelli allungato con la formazione di maglie di frutta.

conclusione

Ogni metodo per formare un cespuglio d’uva ha i suoi vantaggi e svantaggi. È importante utilizzare un metodo che sia adatto ad una particolare regione e tipo di pianta, poi il lavoro sarà giustificato e risulterà far crescere una vigna forte, sana e fruttuosa.

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector