Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Motocoltivatori KAMA. Gamma di modelli, caratteristiche, recensioni dei proprietari

descrizione

I motocoltivatori KAMA sono ampiamente conosciuti dai consumatori da diversi anni. Con il nome Kama, molte aziende operano con successo nel mondo, producendo un’ampia varietà di prodotti, tra cui cibo, abbigliamento, articoli sportivi, pneumatici, oli vegetali, ecc.


Questo gruppo comprende anche un produttore cinese: il gruppo di produzione KAMA CO., LTD, che, oltre ai motocoltivatori, produce motori, trattori, generatori terrestri e marini, varie unità elettromeccaniche, blocchi motore.

Grazie all’introduzione di tecnologie innovative, al potente potenziale di ricerca e sviluppo, i prodotti dell’azienda sono di alta qualità e affidabilità. I motori e i meccanismi di questo marchio sono installati sulle loro apparecchiature da noti produttori in Germania, Francia, Italia.

La scaletta

I motocoltivatori KAMA sono macchine della classe media progettate per la coltivazione della terra con l’ausilio di frese, principalmente nelle abitazioni private. Le caratteristiche comparative dei principali indicatori tecnici dei motocoltivatori KAMA sono presentate nella tabella:

caratteristiche

coltivatori
KAMA MVK 651KAMA MVK 552KAMA MVK 551KAMA MVK 402
Potenza del motore, CV6,55,55,54,0
Volume serbatoio carburante, l3,63,63,61,2
Larghezza di lavorazione, cm30/55/855530/55/8538
posizione dell’albero a gomitiOrizzonte.verticaleOrizzonte.verticale
Profondità di lavorazione, cm30303025
Peso50434929
Velocità avanti/indietro1 / 11 / 11 / 11 / —

Tutti i coltivatori KAMA sono dotati di motori a benzina a quattro tempi. A seconda delle caratteristiche delle modifiche, ci sono alcune differenze nel loro scopo.

La modifica più semplice in termini di design e funzionalità è Kama MVK 402: il coltivatore non ha la retromarcia, la larghezza di lavoro è di 38 cm, la potenza ridotta, il volume del serbatoio del gas ridotto, il peso contenuto.

Weiterlesen:
Re del giardino di Motoblock. Panoramica della gamma di modelli, caratteristiche


I modelli MVK 402 e MVK 552 sono destinati al funzionamento esclusivamente su terreno già coltivato o terreno soffice e sciolto. Il coltivatore KAMA MVK 551 è simile in termini di parametri di lavorazione alla versione MVK 651, ma ha una potenza inferiore.

Motocoltivatore KAMA MVK 651

Grazie alla sua maggiore funzionalità, la versione più popolare è il coltivatore KAMA MVK 651. La potenza della macchina è di 6,5 CV. permette di coltivare ampi appezzamenti di terreno fino a 15 acri. Un set di frese ad alta resistenza fornisce una larghezza di lavoro regolabile entro 30/55/85 cm.

Motocoltivatori KAMA. Formazione, caratteristiche, recensioni

Coltivatore KAMA MVK-651

Il motocoltivatore MVK 651 ha una lunga durata, tutte le parti sono state testate per il funzionamento in diverse condizioni di temperatura. Con vari accessori, esegue molti lavori agricoli, trasporta merci fino a 0,5 tonnellate e pompa l’acqua. C’è una maniglia regolabile che può essere regolata per adattarsi all’altezza dell’operatore.

specifiche tecniche:

Motore (nome):KAMA 4F-168 a 2 tempi
Potenza (CV):6,5
Caratteristica del motore:OHV — con valvole in testa
Tipo di carburante:benzina
Tipo di lancio:manuale
Volume coppa olio (l.):0,60
Volume del serbatoio del carburante (l):3,6
Orientamento albero motore:Albero a gomiti orizzontale
Cilindrata motore (cm3):196
Paese produttore:Russia
Peso (kg.):50,0
Garanzia (mese):12
Si applica alla specie:Coltivatori
Numero di velocità di avanzamento:1
Numero di velocità indietro (retromarcia):1
Larghezza di lavorazione (cm):30-55-85
Profondità di lavorazione (cm):a 30
Presa :cintura
Riduttore:Catena

Attrezzature di attacco

Il coltivatore differisce dal trattore con guida da terra per uno scopo altamente specializzato: arare la terra prima di piantare i raccolti, il che gli consente di essere utilizzato attivamente per 4-5 settimane. Tuttavia, utilizzando moderni meccanismi incernierati aggiuntivi, è possibile espandere significativamente il campo di attività del coltivatore. Va tenuto presente che la sua potenza deve essere abbastanza grande.

  • Con l’aiuto di una fresa si coltiva il terreno, viene fornito con il motocoltivatore. Attualmente sono apparsi in vendita una varietà di dispositivi per allentare il terreno.
  • Collegando l’aratro al coltivatore, il terreno può essere arato in modo efficiente.

    Adattatore
  • Se colleghi un rimorchio al coltivatore, puoi trasportare merci su di esso. Un adattatore con sedile lo trasformerà in un mini trattore.
  • L’okuchnik ti solleverà dalla necessità di un duro lavoro con una zappa e ti permetterà di fare anche solchi.


  • Con le ruote in gomma, il coltivatore rimarrà bloccato nel terreno, quindi saranno necessarie delle alette.
  • Lo spazzaneve rotante ripulirà rapidamente il cortile di neve.
  • La lama della pala per la rimozione dei rifiuti e della neve trasforma il coltivatore in un mini bulldozer.
  • Uno scavapatate universale ti aiuterà a scavare in modo efficiente le patate nella tua zona.
  • Quando si lavora su terreni pesanti, viene utilizzato un dispositivo speciale: un rampicante universale, che aumenta la coppia.


  • Con una falciatrice a segmenti o rotativa, puoi fare il fieno per gli animali domestici.
  • Per abbassare il baricentro del coltivatore e aumentare lo sforzo di trazione, vengono utilizzati dei pesi.
  • Con l’aiuto di intoppi sul coltivatore Kama, puoi installare comodamente gli accessori.
  • Per facilitare le manovre del coltivatore KAMA in curva, sono utili i mozzi con differenziale.


Funzionamento e manutenzione

Seguendo le raccomandazioni del produttore in conformità con le istruzioni per l’uso, è possibile prolungare la vita del motocoltivatore e ritardare le riparazioni.

Istruzioni per l’uso del coltivatore KAMA MVK 651 — scaricare.

Correre dentro

Il punto chiave che influisce sulla durata delle apparecchiature è il rodaggio competente della macchina:

  • Controllare e regolare tutti i collegamenti, i nodi, portare il coltivatore in condizioni di lavoro. Controllare l’allineamento della puleggia e la tensione della cinghia.
  • Versare l’olio nel carter fino a un certo livello. Un controllo dell’olio deve essere effettuato prima di ogni operazione del coltivatore. Non è richiesto il rifornimento del cambio prima del primo avviamento.
  • Per riscaldare e far funzionare i meccanismi dopo l’accensione, far funzionare il motore per 40-50 minuti senza carico.
  • Un momento importante del rodaggio è che il motocoltivatore deve lavorare con un carico non superiore al 50% per 15 ore, mentre sono consentiti tutti i lavori: aratura, allentamento, sollevamento, trasporto merci. In questa fase, è necessario monitorare le condizioni e il funzionamento del motore, i controlli.
  • Dopo le prime 5 ore di funzionamento è necessario cambiare l’olio motore, quindi continuare il rodaggio. Il secondo cambio dell’olio viene effettuato dopo 25 ore, il successivo dopo 50 ore.

Malfunzionamenti frequenti

I guasti del coltivatore sono direttamente correlati alla violazione delle istruzioni di fabbrica. Durante il funzionamento, è particolarmente importante utilizzare l’olio motore corretto — classe SF, SH. Il basso livello dell’olio è irto di distruzione del motore. Inoltre va tenuto presente che il sensore di livello olio blocca il funzionamento solo all’avviamento del coltivatore, non funziona a motore acceso.

Come carburante viene utilizzata benzina pura senza piombo AI-92. Per evitare che l’olio entri nella camera di combustione, durante il funzionamento sono escluse inclinazioni della macchina prolungate superiori a 10°. In retromarcia, la maniglia sinistra è abbassata; è vietata la pressione simultanea delle maniglie destra e sinistra.

La manutenzione preventiva del coltivatore, la conservazione per il periodo invernale deve essere eseguita secondo le istruzioni per l’uso. Le riparazioni della macchina devono essere eseguite da personale qualificato utilizzando ricambi originali.

Malfunzionamenti del coltivatore Kama:

  1. La trasmissione diventa molto calda durante il funzionamento. I motivi principali sono i cuscinetti usurati, l’attrito, la mancanza di olio per ingranaggi o la sua scarsa qualità. L’olio oi cuscinetti devono essere cambiati.
  2. Vibrazione durante il funzionamento. È possibile che l’attacco non sia collegato correttamente o non sia completamente fissato.
  3. Il motore non parte bene. Eseguire un’ispezione visiva per rilevare eventuali danni, controllare la presenza di gas nel serbatoio del gas e l’alimentazione del carburante in tutta la linea, ispezionare il sistema di accensione per verificare la presenza di scintille, valutare le prestazioni del carburatore e provare a correggere la miscela di carburante.
  4. Il carburatore non funziona. Questa parte è responsabile della preparazione e fornitura della miscela di carburante. Controllare la qualità del carburante, smontare e lavare il carburatore con un panno morbido imbevuto di benzina per rimuovere depositi carboniosi e scorie. Quindi asciugarlo accuratamente con un compressore d’aria e un panno asciutto.
  5. L’olio scorre. Possibili: usura o installazione errata dei paraolio sui cuscinetti, usura delle guarnizioni, coperchio non serrato fino in fondo o infiltrazione di corpi estranei nella valvola dell’aria. Ispezionare le parti e pulirle.

Giudizi

Sergey:

“Il coltivatore Kama 651 è una macchina decente a un prezzo normale. Mi basta in fattoria, il trattore con guida da terra non si giustificherebbe, per piccoli volumi questa è un’opzione adatta. Ma le ruote si consumano rapidamente e, a carichi elevati, il rumore nel motore aumenta».

Maxim:

“Ora ho un sacco di attrezzature e dispositivi diversi. E iniziò a lavorare l’orto con un motocoltivatore Kama 551. Il motore è economico. Ora l’ho rifatto un po’, ho installato l’adattatore, l’ho sputato, estraiamo le patate. Ruote cambiate in auto. Soddisfatto dell’unità.

Daniele:

“Il mio appezzamento è piccolo, lo coltivo completamente con un coltivatore Kama MVK 651. Aratura, coltivazione, coltivazione, trasporto 300 kg con un piccolo rimorchio. Funziona bene, ci vuole un po’ di benzina — fino a 2,2 litri all’ora. Può arrestare il motore se azionato tutto il giorno.

 

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector