Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Motore fuoribordo da una motosega. Come fai da te

Gli uomini che possiedono barche non possono sempre permettersi un motore di fabbrica. Il fatto è che tali unità di potenza sono piuttosto costose. Per risparmiare denaro, i proprietari utilizzano motori fuoribordo fatti in casa realizzati sulla base di un motore a motosega. Il vantaggio di questa operazione è che c’è una minima interferenza con il progetto iniziale della motosega e in futuro sarà comunque possibile utilizzare l’utensile per lo scopo previsto.

Il principio di assemblaggio di un motore per barche da una motosega

Affinché la motosega si trasformi in un motore da barca, è necessario collegare un ugello speciale. Grazie all’attacco dell’elica a 2 pale con rapporto di trasmissione 1:20, puoi raggiungere velocità dell’imbarcazione fino a 1 km/h con un consumo minimo di carburante di appena XNUMX litro all’ora.

Motore fuoribordo da motosega: una guida alla creazione

Motore fuoribordo da una motosega

Il principio stesso della creazione di un prodotto fatto in casa da una motosega consiste nell’utilizzare l’attrezzatura da taglio come una sorta di azionamento. Con il giusto dispositivo e la disponibilità di schemi, puoi realizzare tanti dispositivi sul motore della motosega. Farai un motore da barca usando un attacco speciale con lame.

Il fatto che le motoseghe si distinguano per elevata potenza del motore, dimensioni ridotte e peso consente l’utilizzo del propulsore in molti ambiti di attività e in qualsiasi condizione ambientale. Il motore fuoribordo, che è stato assemblato sulla base di una motosega, ha una tenuta speciale, che consente all’utente di utilizzarlo in qualsiasi posizione.

La scelta di una motosega per un motore fuoribordo fatto in casa

Designer esperti e proprietari di motori fatti in casa per barche consigliano di utilizzare motoseghe non nuove. È meglio dare la preferenza a una sega che era in uso. Un altro fattore importante è la potenza della sega. Più potente è il motore a benzina della sega, più potente sarà rispettivamente il motore della barca. In media, per un funzionamento efficiente del motore sono sufficienti 5-10 cavalli.

Weiterlesen:
Tosaerba semplice Husqvarna LC 140S. Parametri tecnici, vantaggi, istruzioni, video di lavoro, recensioni

Di cosa hai bisogno per assemblare un motore fuoribordo fatto in casa da una motosega?

Certo, non tutti avranno l’ugello giusto con lame e cambio a portata di mano. Per fare ciò, dovrai andare al negozio di materiali da costruzione e acquistare alcuni componenti, elementi di fissaggio e strumenti che ti mancano. Di seguito elenchiamo quali parti ti serviranno per assemblare il motore e quali strumenti dovrai utilizzare.

Di quali competenze hai bisogno per assemblare un motore fuoribordo per motosega?

In effetti, il processo di creazione di un motore da una motosega non può essere definito molto complicato. Inoltre, su Internet e sui forum puoi trovare molti video su come realizzare un motore fuoribordo per motosega. Nei commenti, gli utenti già esperti di motori fatti in casa indicano che qualsiasi persona che sia almeno un po ‘esperta di tecnologia e sappia come lavorare con le mani può realizzare un motore.

Parti necessarie per assemblare un motore per una barca con le tue mani

Di seguito elenchiamo i componenti e le parti principali, da cui, con il giusto approccio e un lavoro rapido, otterrai un motore fatto in casa per una barca da una motosega. Naturalmente, il dettaglio principale è una motosega. Successivamente, è necessario un cambio da una smerigliatrice (puoi anche prendere un vecchio modello non necessario), olio per ingranaggi. Per il fissaggio useremo un morsetto. E il secondo dettaglio importante è l’ugello per la motosega a forma di vite. Puoi utilizzare sia la vite precedente del vecchio motore che assemblarla da solo. Come farlo è mostrato nei seguenti video:

Strumenti manuali e ausili

Oltre alle parti e ai componenti principali, non puoi fare a meno di strumenti e strumenti che faciliteranno notevolmente il processo di assemblaggio del motore fuoribordo. Come assistenti avrai bisogno di:

  • righello e calibro;
  • grezzi di metallo (è meglio usare l’acciaio);
  • spazi vuoti;
  • apparecchio.
Weiterlesen:
Panoramica dei motoseghe alternative Hitachi: descrizione, caratteristiche e regole d'uso

Schema di montaggio, disegni e istruzioni

In linea di principio, tutto il lavoro consiste nella sostituzione dell’elemento della catena della motosega con un ugello con una vite. Ti ricordiamo che questa procedura non è per sempre e in futuro, se necessario, avrai la possibilità di cambiare il design della motosega a quello originale e continuare a tagliarla. La procedura stessa è molto veloce e si compone dei seguenti passaggi:


 

Per prima cosa, devi rifare la frizione. Per fare questo, devi intagliare una ciotola più piccola e cambiare la molla. Queste azioni porteranno al fatto che il momento di partenza diminuirà e le dimensioni e la massa saranno più equilibrate. In secondo luogo, la tazza e il coperchio di accoppiamento devono essere collegati con staffe, che vengono poi fissate con una vite e una rondella.

La vite e la barra chiuderanno il perno che collega la ciotola e l’albero.

Solo dopo aver completato i passaggi precedenti, è possibile rabboccare l’olio per ingranaggi. Quindi, fissa il coperchio con il sigillante. Alcuni proprietari consigliano di creare una maniglia dell’acceleratore per la propria comodità nel controllare un motore basato su motosega.

Suggerimenti e trucchi per i proprietari di motori fuoribordo per motoseghe fatti in casa

Uno degli utilizzatori di un motore da barca assemblato con le proprie mani da una motosega Stihl 180 e da un’elica Mercury 2,5 dà alcuni consigli riguardanti la progettazione e l’assemblaggio del motore. L’uomo stesso ha un grande gommone che può ospitare due passeggeri e molte cose. Dice che hanno raggiunto una velocità di circa 4 km/h, a patto che ci fosse anche una barca al seguito con due passeggeri all’interno.

Weiterlesen:
Decespugliatore leggero Husqvarna 128R. Caratteristiche, vantaggi e svantaggi, video e recensioni

Recensioni video

Video su come realizzare un motore da barca da una motosega con le tue mani

Recensioni dei proprietari di motori fuoribordo da una motosega

I proprietari esperti e gli utenti inesperti notano la potenza e le prestazioni di un motore fai-da-te. Tutti fanno notare che sui forum si possono trovare tanti schemi, disegni, consigli e video su come assemblare un motore da barca da una motosega, le informazioni sono di pubblico dominio. Anche il basso costo dell’attrezzatura nautica ricevuta non passa inosservato. Gli utenti sottolineano anche il vantaggio principale: dopo che la motosega è stata rielaborata, può ancora essere utilizzata per lo scopo previsto.

Murat, 38 anni, Khabarovsk

“Ho deciso di non preoccuparmi e ho acquistato un ugello separatamente, che mi è costato quasi come il Calm 180. Sulla motosega stessa, il serbatoio del carburante è piuttosto piccolo, quindi non è sufficiente per le lunghe distanze. A velocità media, in media, il mio progetto funziona per 15-20 minuti. Dopo aver spento il motore, lasciarlo riposare per 5 minuti, fare rifornimento e continuare a nuotare. Naturalmente, la potenza massima disabiliterà rapidamente qualsiasi motore. Se usato con saggezza, l’ugello è un ottimo sostituto per i costosi motori delle barche fuori dagli schemi.

Alexander, 45 anni, Kiev

«Non volevo spendere molti soldi e ho deciso di assemblare un prefisso con le mie mani: un motore da barca da una vecchia motosega. Sono rimasto piacevolmente sorpreso quando ho scoperto che dopo tutte le frodi fatte, la motosega può essere riportata al suo uso originale. Su Internet ho trovato gli schemi del set-top box, ho guardato un paio di video e mi sono messo al lavoro. L’intero processo di assemblaggio mi ha richiesto un paio d’ore.

Weiterlesen:
Tosaerba Ryobi RLM18E40H. Equipaggiamento di base, caratteristiche tecniche, parametri del motore e scopo del dispositivo

Vantaggi: ritiro veloce, leggerezza, bassi costi di cassa.

Contro: consumo di carburante veloce.”

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector