Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Novembre in giardino: calendario di lavoro

Novembre è l’ultimo mese per godersi la colorata aura autunnale. Le ultime foglie cadono dagli alberi e le gelate mattutine sono comuni. È ora di finire di pulire il giardino e proteggere le piante dal gelo che si avvicina. Consulta l’elenco dei lavori di giardinaggio più importanti di novembre!

Orto

  • raccolta di verdure

A novembre, dovresti scavare e rimuovere le ultime verdure: ortaggi a radice (prezzemolo, carote o sedano), verdure crocifere (cavolo, cavolfiore, cavolini di Bruxelles) e porri. Nei letti, invece, possono rimanere quelle verdure che sopportano bene le basse temperature, come il cavolo cappuccio, il prezzemolo, la barba di capra.

  • manutenzione del sito

Dopo la raccolta, pulire accuratamente l’area da foglie, rami e resti delle verdure raccolte. Invece di buttarli via, puoi usarli come ingredienti per il compost.

Lascia il terreno nel cosiddetto stato per l’inverno. solco acuto, cioè scavato con cura. La terra torbida è esposta al gelo e al vento, il che ne rafforza la struttura. Tuttavia, allentare il terreno che si è già leggermente indurito a causa del peggioramento del tempo non è un compito facile. Per farlo bene e allo stesso tempo non rischiare dolore o mal di schiena, usa un coltivatore rotativo. Con questa macchina facile da usare, puoi scavare un sito su tutta la superficie in esattamente dieci minuti. Grazie a ciò, affronterai rapidamente i tuoi doveri e trascorrerai più tempo per un meritato riposo.

giardino decorativo

  • piantagione di alberi e arbusti

Nonostante l’avvicinarsi dell’inverno, puoi ancora piantare alberi e arbusti ornamentali. Le specie che cadono in inverno sono le più adatte. Potrebbero non sembrare vistosi come i sempreverdi, ma i loro rami non si spezzeranno sotto il peso della neve sulle loro foglie.

Weiterlesen:
Cura succulenta

La maggior parte delle piante ornamentali cresce meglio in un terreno leggermente acido o neutro (pH 6,0–7,0). Quindi, studiamo il pH del terreno nel giardino. Troppo basso significa che il terreno è acido ed è necessaria la calcinazione. Questo trattamento consiste nel distribuire uniformemente il fertilizzante a base di calce su tutta la superficie del prato insieme alle aiuole e mescolarlo accuratamente al terriccio.

  • cura delle piante di base prima dell’inverno

Dopo aver piantato i tipi selezionati di piante ornamentali, costruire un basso cumulo di terra o uno strato di corteccia o torba dello spessore di pochi centimetri alla base del loro tronco. In questo modo proteggerai le loro radici dal gelo e dal vento secco e dal congelamento quando la temperatura scende al di sotto di 0⁰C. Tuttavia, affinché tale elaborazione abbia senso, attendere che il substrato si congeli leggermente. Se installi la copertura troppo presto, creerai il nascondiglio perfetto per i piccoli roditori che potrebbero rosicchiare le radici delle piante.

Gli ultimi giorni caldi dell’anno dovrebbero essere utilizzati per annaffiare abbondantemente il giardino, in particolare alberi e arbusti sempreverdi che crescono in inverno. Nelle giornate gelide, ma soleggiate e secche, queste piante si seccano; i germogli riscaldati evaporano l’acqua e le radici non vi hanno accesso a causa del congelamento del terreno (la cosiddetta siccità fisiologica). Innaffiandoli nel periodo pre-invernale (fino al completo congelamento del substrato), si aiuta a prepararsi al meglio per la stagione vegetativa invernale.

La fine dell’autunno è l’ultimo momento per potare le piante ornamentali, in particolare rose rampicanti, ortensie, cotoneaster o generiche. Tuttavia, questo trattamento non è necessario per le giovani piantine, che dovrebbero essere potate solo in primavera.

  • protezione delle piante dall’inverno
Weiterlesen:
4 idee per utilizzare un'idropulitrice in casa

Gli arbusti di conifere sensibili al gelo (ad esempio pino giapponese, cipresso di Lawson, cedro) sono avvolti con pacciame agrotessile o di paglia. Tuttavia, non utilizzare un foglio che è impermeabile all’aria e si riscalda rapidamente, il che è dannoso per le piante.

È il momento dell’ultima pulizia dell’orto e della fine della raccolta delle verdure lasciate nell’orto

Fonte: www.stiga.pl, www.pintertest.com

Prato

Puoi falciare l’erba purché il tempo sia favorevole, anche all’inizio di novembre se il mese precedente era soleggiato e caldo. È molto importante rastrellare regolarmente le foglie che cadono da alberi e arbusti. Lasciati sul prato, creano uno strato ermetico sulla sua superficie. Di conseguenza, l’erba perde le sue buone condizioni e diventa suscettibile alle malattie fungine, in particolare alla muffa della neve.

Le giornate nuvolose e fredde possono influire negativamente sulle condizioni delle piante rimaste in giardino nel periodo autunno-inverno. Un’adeguata cura nel tardo autunno e l’uso di ripari adeguati li aiuterà a sopravvivere alle basse temperature e ai venti secchi e gelidi. I lavori in giardino fatti a novembre non sono dei più piacevoli, ma in primavera vedrai il loro effetto positivo. Quindi ripristinerai il carattere della tua casa molto più velocemente.

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector