Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Nuova stagione, nuovo prato. Quando e come seminare l’erba in giardino?

Sommario

  • Selezione di semi di prato
  • Quando seminare l’erba?
  • Preparazione del prato
  • Come seminare l’erba? Semina l’erba passo dopo passo
  • Quanta erba cresce?

Fitto, uniforme e sano — verde succoso — il prato è un ottimo sfondo per piante ornamentali: alberi, arbusti e fiori. Migliora il microclima del giardino aumentando dolcemente l’umidità dell’aria, e allo stesso tempo crea una piacevole zona relax e divertimento intorno alla casa per tutta la famiglia!

Selezione di semi di prato

Prestare attenzione al grado di illuminazione dei luoghi destinati alla semina. A seconda che trascorri la maggior parte della giornata al sole o all’ombra, scegli la giusta miscela di erbe. quelli. è costituito da specie (varietà) che si comportano meglio in condizioni rigorosamente definite.

Un prato come decorazione, o forse un luogo di svago e divertimento? Prima di acquistare i semi, decidi!

Adobe Stock

I tipi più popolari di erbe da prato sono: 

  • La segale è stata invecchiata

Un’erba verde a crescita rapida che fiorisce entro 7 giorni dalla semina. Versatile, cresce bene sia in zone soleggiate che in ombra. Mostra un’elevata sensibilità alle gelate primaverili, allo stesso tempo si distingue per la capacità di autorigenerarsi; Ricresce rapidamente se danneggiato o tagliato. È caratterizzato da un elevato fabbisogno di fertilizzanti azotati, soprattutto durante il periodo di formazione della zolla.

  • Festuca

Un tipo di erba a crescita lenta che compare fino a 21 giorni dopo la semina. Non necessita di falciatura frequente. È caratterizzato da un basso fabbisogno di terreno e allo stesso tempo da un’elevata resistenza all’ombreggiamento ea condizioni di crescita difficili (es. siccità, gelo).

 Le varietà più popolari di festuca sono:

 o Festuca rossa: tralci, tende

Crea un vasto sistema di fossati sotterranei che coprono uniformemente il tappeto erboso. 

La festuca rossa (sia radice che cespo) produce due tipi di fusti: tralci vegetativi non troppo lunghi, ma molto frondosi, e germogli generativi frondosi molto più lunghi (steli lunghi, rigidi e rialzati, che raggiungono un’altezza di circa 1 m). 

Per questo motivo sono classificate come graminacee ornamentali, adatte sia per ricoprire l’intero prato che per singole parti del giardino, ad esempio i bordi stessi — attorno a composizioni di arbusti o alberi ornamentali.

 o Festuca di setole

L’erba ornamentale è caratterizzata da una lamina fogliare piccola e stretta. Anche con quantità minime di acqua e sostanze nutritive, il prato sarà densamente coperto.

Da sinistra a destra: Zhychina ha continuato e i Kostszew: rossi, rosa, ispidi. Quale dei tipi più popolari di erba del prato vorresti vedere ogni giorno nel tuo giardino?

Adobe Stock

Il tipo di seme di erba dipende anche da… la funzione che dovrebbe svolgere Il tuo prato Sarà solo una bella vetrina del paesaggio del cortile o un luogo dove puoi rilassarti adeguatamente dopo una dura giornata — sdraiati su una sedia a sdraio o una coperta con un libro? O forse diventerà un mini-terreno pensato per le partite in famiglia di badminton, pallavolo o calcio?

  • per un prato rappresentativo, poco utilizzato, sono adatte miscele di erbe “parco”:
Weiterlesen:
Preparazione per il letargo a dicembre in giardino

 o Życica trwała (odmiany: Aut, Boxer)

 o Festuca a pettine (varietà Ridou)

 o Festuca rossa (kępowa — Rapsodia, rozłogowa — Areta).

  • Le erbe «paesaggio» sono ideali per le miscele prato-prato:

 o Loietto perenne (varietà Esquire),

 o Festuca rossa strisciante (varietà: Mystic, Calliope, Rossinante).

W przypadku mieszanek krajobrazowych, nasiona traw wymieszane są z nasionami kwiatów polnych, dziko rosnących, takich jak: Chaber bławatek, Kosmos, Len wielkokwiatowy, Gilardia letnia.

Così oryginalny zestaw traw i kwiatów daje niezwykły efekt kwietnej łąki i jest świetnym sposobem na wypełnienie wolnej przestrzeni w ogrodzie (np. wybranej części ogrodu). Z nasion krajobrazowych wyrasta gęsta, przepiękna — szmaragdowa — trawa. Jest odporna na deptanie oraz niewymagająca, jeśli chodzi o zabiegi pielęgnacyjne.

Il prato è l’elemento più bello del paesaggio domestico. Vuoi che sia principalmente uno sfondo naturale per altre piante ornamentali? Scommetti su una miscela di erbe «parco» o «paesaggio».

Adobe Stock

Per le varietà di cereali destinate ai prati ornamentali, sono caratteristiche lame a foglia stretta, che formano un delicato «tappeto» compatto di un bel colore verde succoso. Crescono lentamente dopo la falciatura. Sono moderatamente resistenti alla scarsità d’acqua occasionale.

  • utilizzare miscele di erbe «sportive» per prati commerciali:

 o Meadow Wiechtlina (un tipo di geisha),

 o Loietto perenne (varietà: Double, Grassland),

 o Festuca rossa, rossa (varietà: Rafael, Livizhn).

Varietà di erba progettate per prato ad uso intensivo. Creano un tappeto erboso denso e durevole che è resistente ai danni, incluso il calpestio (calpestare, «saltare» in alto). Allo stesso tempo, si differenziano per la capacità di autorigenerarsi; sono più facili da curare rispetto alle erbe ornamentali.

Quando pianifichi un orto agricolo che fungerà da area ricreativa e parco giochi, cerca un mix adatto di erbe «sportive».

Adobe Stock

Cosa succede se non sei sicuro di quale funzione specifica dovrebbe svolgere il tuo prato? O vuoi che decori il giardino e crei un’opportunità per trascorrere attivamente del tempo all’aperto? Panoramica delle miscele universali.

  • miscele di erbe versatili:

 o Resina permanente (varietà: Naki),

 o Festuca rossa (varietà: Adio, Actual),

 o Festuca di setole (varietà: Borvina),

Le erbe versatili si diffondono lentamente, il che significa che non devi falciarle spesso. Allo stesso tempo, creano un prato bello e molto utile con un’elevata resistenza al calpestio. Allo stesso tempo, sono resistenti al gelo; curare adeguatamente, mantenere condizioni impeccabili durante tutto l’anno.

Quando seminare l’erba?


Semina erba in primavera

Il primo momento conveniente per creazione del prato primavera (aprile-maggio). 

Tuttavia, quando si pianifica questo lavoro per l’inizio di aprile, è necessario tenere conto delle gelate. Al mattino e alla sera, il terreno è soggetto al gelo, quindi dovrebbe essere protetto per ogni evenienza ricoprendolo con agrotessile.

Weiterlesen:
Albero di Natale vivo per il nuovo anno: tagliato o in una pentola?

Il giardinaggio è favorito da:

  • temperatura moderata (oltre +10 gradi Celsius),
  • condizioni favorevoli del suolo
  • elevata umidità dell’aria.

Il substrato si è completamente scongelato e non è ancora minacciato dalla siccità, grazie alla quale assorbe acqua e nutrienti (micro, macroelementi) forniti sotto forma di fertilizzante. D’altra parte, i semi di erba hanno tutto il tempo per crescere e prepararsi per il prossimo inverno; circa sei mesi, contando dall’inizio di aprile a ottobre, quando compaiono le prime gelate. 

Tuttavia, la semina dell’erba in primavera è minacciata dalle gelate mattutine e serali. Durano fino a circa metà aprile e un mese dopo — dal 12 al 14 maggio — riappaiono. Questa volta in connessione con i cosiddetti Cold Gardeners.

Questo è un fenomeno climatico caratteristico dei paesi dell’Europa centrale. Consiste in un brusco cambiamento delle condizioni climatiche. In particolare: circolazione dell’aria, ovvero un sistema di correnti d’aria sulla superficie del globo; l’alta barricata si indebolisce e cresce. Di conseguenza (tra le altre cose) l’aria artica entra in Polonia dalle regioni polari.

In piena primavera, per alcuni giorni a maggio, il substrato del giardino è soggetto al gelo. Coprili in anticipo con agrotessili e non accadrà nulla di male.

Semina autunnale di graminacee

Il secondo, altrettanto buono termine per seminare erba intorno alla casa autunno (settembre-ottobre). 

Quindi, come in primavera, il terreno non è minacciato dalla siccità e l’erba appena seminata avrà il tempo di far crescere un apparato radicale forte e stabile prima dell’inizio dell’inverno. Inoltre, creazione del prato in autunno rischia anche il congelamento del suolo a causa del gelo! I primi compaiono a cavallo tra settembre e ottobre. 

Riassumendo: la semina dell’erba in giardino in primavera dovrebbe essere pianificata secondo il principio più tardi è meglio è (dal 14 aprile al 10 maggio circa o dopo Cold Gardeners fino alla fine del mese). È meglio organizzare la stagione autunnale, tenendo presente il detto tradizionale — rispetto a prima …

Grazie a ciò, l’erba non solo attecchirà correttamente, ma la preparerà anche adeguatamente per le gelate invernali, le precipitazioni di ghiaccio o le nevicate.

Che giorno per seminare l’erba?

  • senza vento,
  • caldo e soleggiato ma non caldo
  • alle precipitazioni previste.

Pianificazione indipendentemente dalla stagione creazione del prato in giardino, controlla le previsioni meteo a lungo termine. La mancata o scorretta semina dell’erba è il risultato, tra l’altro, di forti venti (spazzatura dei semi) e piogge intense. 

La pioggia non solo lava i chicchi, ma li attacca anche insieme. I semi compattati purtroppo non sono adatti alla risemina e devono essere rimossi e sostituiti con nuovi semi singoli. Altrimenti, il tuo prato crescerà in modo non uniforme. Un posizionamento troppo denso di semi può anche portare a infezioni fungine dell’erba. 

Weiterlesen:
Come preparare uno stagno per l'inverno?

Preparazione del prato

Passaggio 1: libera il terreno per il prato.

Inizia ripulendo a fondo il terreno dalle rocce e da eventuali detriti come la spazzatura. 

Passaggio 2: scavare uniformemente l’area in cui si prevede di stendere il prato:

  • allentare il terreno
  • rimuovere le erbacce insieme alle radici.

In questa fase del lavoro in un piccolo giardino, una pala tornerà utile. Tuttavia, nel caso di un grande appezzamento di terreno, il cui scavo manuale è un’attività estremamente dispendiosa in termini di tempo e lavoro (se possibile da implementare!), un coltivatore o … noleggiare un trattore con una rotativa l’erpice è sicuramente la soluzione migliore.

Il motocoltivatore e l’erpice rotante funzionano secondo lo stesso principio. Scavano e allentano uniformemente il terreno, raggiungendo facilmente la profondità in cui crescono le radici delle infestanti. Cioè, almeno 15 cm di profondità nel terreno. 

Le robuste lame del motocoltivatore sono ideali per frantumare il terreno compatto nel vostro giardino. Il terreno argilloso pesante viene allentato con precisione da un azionamento con una pratica funzione di cambio marcia (1 o 2 avanti, 1 retromarcia). Il lavoro comodo e facile anche in giardini molto grandi è assicurato dal volante regolabile ergonomicamente.

In questo modo, rimuoverai rapidamente i «seminatori» non necessari dal sito, un potenziale habitat per funghi o batteri. Possono infettare un prato giovane dove la resistenza naturale ai danni, comprese le malattie, si sviluppa gradualmente man mano che le lame crescono e si sviluppano.

Fase 3: Verifica della fertilità del suolo: struttura del suolo e pH. 

  • struttura gleby

L’erba ama un substrato permeabile attraverso il quale acqua, ossigeno e sostanze nutritive possono entrare liberamente nella zona delle radici, fornendo i singoli strati di terreno lungo il percorso. Perché su un diverso tipo di terreno — argilloso o sabbioso — creazione del prato fallire?

  • fertilizzante per terreno argilloso

Il terreno argilloso, denso e pesante è molto difficile da coltivare, poiché limita il flusso di acqua e macro e microelementi nel substrato. Impedisce inoltre la circolazione dell’aria nello strato radicale. Per allentare la struttura del terreno e migliorarne l’assorbimento, mescolarlo con sabbia di fiume.

  • fertilizzante per terreno sabbioso 

Il terreno sabbioso, sciolto e troppo permeabile non consente lo stoccaggio di acqua, ossigeno e sostanze nutritive. Aiuta a lavarli via. Per rafforzare la struttura del suolo e ridurne la permeabilità, mescolalo con torba da giardino, compost o humus — lo strato di terreno più fertile e ricco di humus.

  • fertilizzante per tutti i tipi di terreno

Quando non sei sicuro del tipo di terreno con cui hai a che fare nel tuo giardino, puoi concimarlo con terra nera.

Questo è un modo universale di nutrizione intensiva del terreno sterile. Mescola il terreno fertile con il terreno del giardino, quindi versa un ulteriore strato di 10 cm di terreno nero sull’area in cui prevedi di seminare i semi dell’erba.

Weiterlesen:
Legna da ardere: come prepararla?

Otterrai i migliori risultati utilizzando uno speciale terriccio nero sotto il prato. È leggero, ottimamente permeabile e ricco di sostanza organica (piante morte). Migliora le proprietà termiche e idriche negli strati più profondi del substrato; il terreno ricco di humus si riscalda rapidamente, trattiene il calore a lungo e allo stesso tempo assorbe l’acqua, proteggendo i giovani steli dalla siccità. 

La terra nera fertile e ricca di humus (chernozem) migliorerà la qualità del terreno in cui si desidera stabilire il prato desiderato. Usalo per creare buone condizioni affinché l’erba cresca e si sviluppi correttamente.

Adobe Stock

I Chernozem contribuiscono anche allo sviluppo di microrganismi benefici del suolo. Distruggono la materia organica, rendendola disponibile alle radici dell’erba in crescita. Che a sua volta migliora la circolazione dell’aria nello strato radicale. 

Di conseguenza, l’erba cresce più velocemente e si addensa magnificamente!

  • acidità (pH) del suolo

Puoi scoprire il livello di acidità del terreno eseguendo un test del pH (usando un misuratore di acido). Le erbe da giardino crescono meglio in substrati con un pH compreso tra 5,5 e 7,0. Così leggermente acido e neutro. 

Quando si prepara il substrato per il prato, prestare attenzione al corretto livello di acidità del suolo (pH). Di conseguenza, i giovani steli cresceranno vigorosamente, coprendo magnificamente l’area intorno alla casa.

Se trovi che il terreno del tuo giardino è troppo acido o troppo leggermente acido, regola il suo pH con un fertilizzante adatto.

  • aumentare il livello di pH riducendo l’acidità del terreno troppo acido.

Zasil ją nawozem wapniowym, np. dolomitem, uzyskiwanym wskutek mielenia skał wapniowo-magnezowych. Dolomit Bogaty w Magnez Pobudza Korzenie Roślin do Intensywnego Wzrostu Oraz Aktywuje Prosy odpowiedzialne Za Pobieranie Pozostałych Składników Mineralnych z Podłoża. Co więcej, polepsza cyrkulację powietrza w głębszych warstwach gleby, a także zwiększa jej pojemność wodną.

La dolomite frantumata deve essere dosata come segue: 0,8 — 2,1 kg di fertilizzante per 10 m² di terreno. Le raccomandazioni esatte sul dosaggio in base al pH, al tipo e alla quantità di calcio e magnesio nel terreno, ovviamente, si trovano sulla confezione.

  • abbassare il pH acidificando il terreno con un’acidità troppo bassa.

Mescolare il terreno con torba acida in un rapporto di 1:1. Aggiungi anche degli aghi o della segatura di conifere; grazie a questo, l’acidità del terreno durerà più a lungo.

Fase 4: Pavimentazione del territorio.

Un rullo da giardino ti aiuterà in questo. Poiché il terreno più suscettibile all’indurimento è leggermente umido, arrotolare l’area sotto il prato dopo una previsione di pioggia o poche ore dopo l’irrigazione del terreno. 

Dopo aver terminato il lavoro, non nascondere il rullo nel garage o nella stanza degli attrezzi. Ne avrai bisogno di nuovo presto!

Weiterlesen:
Giugno in giardino: 3 tipologie di trattamenti estetici obbligatori

Come seminare l’erba? Semina l’erba passo dopo passo

Adobe Stock

Passaggio 1: dividere il sito in più sezioni uguali (quadrati).

Se puoi semplificare il tuo lavoro, fallo! Dividendo il prato in sezioni più piccole, riduci al minimo il rischio di una distribuzione irregolare dei semi.

Passaggio 2: semina lo stesso numero di semi di erba in ogni quadrato.

Ciò significa: 1 kg per circa 40 m². I semi sono meglio seminati trasversalmente; prima lungo, poi attraverso il sito. Questa tecnica consente di distribuire uniformemente i grani su tutta la superficie del futuro prato.

Passaggio 3: rastrellare con cura l’intero prato.

Coprendo i semi con uno strato sottile di 1 cm di terriccio, li proteggi dalla luce solare intensa (essiccamento).

Passaggio 4: indurire nuovamente la base.

Ponownie sięgnij po wałek i przejedź nim powoli po całej powierzchni trawnik. We efekcie wyeliminujesz ryzyko rozwiania, wypłukania nasion. Zmniejszysz także powierzchnię parowania. Dzięki czemu zasiana trawa szybciej wypuści korzenie i zacznie kiełkować.

Passaggio 5: innaffia regolarmente i semi seminati

Per le prime 2 settimane dopo aver seminato l’erba intorno alla casa, annaffia il futuro prato con l’acqua di un flacone spray (non laverà i semi). L’irrigazione dovrebbe essere fatta al mattino o in tarda serata. Mai dopo mezzogiorno a causa del sole alto che può far seccare gli steli germogliati. 

In caso di condizioni meteorologiche sfavorevoli che minacciano lo stato dei tappeti erbosi in via di sviluppo, il prato deve essere annaffiato due volte al giorno. Quindi, anche a temperature elevate a lungo termine, accompagnate da una mancanza di precipitazioni, l’erba sarà in grado di sviluppare un forte apparato radicale e crescere normalmente.

Quanta erba cresce?

Una settimana dopo la semina compaiono i cereali a crescita rapida, varietà che si distinguono per un breve periodo di germinazione. I cereali a crescita lenta, privi della capacità di riprodursi intensamente, fioriscono un po’ più a lungo, circa 4 settimane.

Per goderti il ​​prato di casa perfetto, devi prima… stenderlo! Per fare ciò, utilizzare quanto segue: consigli pratici e attrezzature per il giardinaggio di STIGA. Insieme creeremo e poi ci occuperemo adeguatamente di un prato che migliorerà la bellezza naturale del paesaggio del cortile. Inoltre, diventerà un luogo di riposo per te, la tua famiglia e i tuoi amici.

 

Spodobal Ci się artykuł? Koniecznie przeczytaj następny!

Qui troverai ancora PIÙ pratiche conoscenze sulla cura del prato!

  1. Il tuo prato è come un deserto? Controlla il livello di acidità del terreno!
  2. Come concimare il terreno con un motocoltivatore?
  3. Primo: scarificazione. Secondo: aerazione. 

    In generale, un efficace ripristino di un prato danneggiato.

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector