Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Piante che respingono le zanzare

Il periodo estivo è un periodo di bel tempo soleggiato, attività ricreative all’aperto, ma, sfortunatamente, zanzare. La loro presenza può effettivamente rendere il giardinaggio un’esperienza spiacevole. Ci sono molti modi per prepararsi a combatterli, ma vale la pena approfittarne naturale.

Vari prodotti chimici possono essere utilizzati per respingere efficacemente le zanzare. Tuttavia, il loro utilizzo a lungo termine non è piacevole — odore artificiale e applicazioni voluminose queste sono le caratteristiche delle lozioni contro gli insetti. I dispositivi elettrici, invece, richiedono un collegamento costante a una fonte di alimentazione. Chiunque voglia trascorrere il proprio tempo libero in giardino senza utilizzarlo gli spray o tirando le prolunghe, le piante vengono in soccorso — alcune di esse respingono insetti e parassiti, comprese le zanzare. Deve gran parte della sua azione oli essenziali, il cui odore non piace ai parassiti, a differenza degli umani, per i quali sono appena percettibili o meravigliosamente profumati. Oltre ad essere un deterrente, le piante possono anche arricchire la flora domestica.

È un buon repellente per zanzare Erbe aromatiche. Basilico, rosmarino e menta sono spesso usati in cucina. Il loro meraviglioso aroma, che sarà un’aggiunta meravigliosa alla griglia, così come la capacità di posizionare queste piante sul tavolo come decorazione, supera le capacità chimiche della concorrenza. Stessa cosa con citronella — Da questa pianta si ottengono oli di limone, preziosissimi nella preparazione di piatti orientali. D’altra parte, l’agrume è una delle note di fragranza più antipatiche delle zanzare. È interessante notare che hanno proprietà simili. geranio — conosciuti principalmente come decorazioni per balconi, i fiori nelle loro foglie producono oli dello stesso tipo.

Weiterlesen:
Potatura e semina - giardinaggio all'inizio della primavera

Chiunque voglia avere un protettore per insetti attivo nel proprio giardino può scegliere drosera. I suoi fiori attirano gli insetti con la loro fragranza, dopodiché si chiudono. Una pianta carnivora può portare un po’ di esotismo, oltre a trasformare utilmente le fastidiose zanzare nel suo cibo. Le piante che respingono gli insetti includono il cosiddetto zanzara. Questo rampicante è caratterizzato da foglie bicolori e fiori color crema. Komářica è ideale come decorazione in vasi sospesi o quando si arrampica su supporti. Un altro vitigno che funge da repellente per le zanzare. aristolochia. La sua caratteristica distintiva sono i grandi occhiali marroni con strisce gialle, a cui gli insetti sono attratti. Pertanto, la pianta si fornisce l’impollinazione.

In piccole aree si consiglia di piantare menta gatto Va notato che non è consigliabile piantarlo per i proprietari di gatti. Gli animali domestici tendono a masticarlo, il che può influire negativamente su di loro a lungo termine. La pianta stessa cresce fino a circa 40 cm e forma fitti boschetti con fiori viola. Vale la pena menzionarlo anche qui. mitra — una pianta fortemente fiorita e sempreverde con foglie piccole e petali di fiori bianchi. Tuttavia, per la sua crescita, è necessario molto più spazio, perché può raggiungere anche i due metri di altezza. Una pianta estremamente popolare nei giardini che respinge efficacemente anche le zanzare e attira le api. lavanda a foglia stretta. Il bellissimo profumo dei fiori viola non ha bisogno di presentazioni. È facile da coltivare e può essere piantato sia in cassette che in aiuole.

Come puoi vedere, ci sono molte possibilità per sostituire i prodotti chimici. Le piante, oltre a respingere le zanzare, lo faranno anche grande decorazione del giardino. E alcuni torneranno utili in cucina, altri daranno ombra nelle giornate calde. Tutto è naturale ed ecologico!

голоса
Рейтинг статьи
Weiterlesen:
Installazione di un composter in autunno
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector