Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Piantine di piante: come farlo a casa?

Tutti coloro che coltivano tipi selezionati di frutta e verdura nel proprio giardino dovrebbero conoscere i principi di base della semina. Grazie a loro, puoi ottenere nuovi esemplari di piantine sane e gustose molto più velocemente. Come fare le piantine di piante a casa?

piantine di piante

Le piantine sono piante giovani coltivate da semi precedentemente raccolti posti in appositi contenitori. Puoi farlo da solo e quando le piantine raggiungono la maturità appropriata, trapianta le piante direttamente nel terreno. La preparazione della piantina non è richiesta quando si pianta la maggior parte delle verdure e della frutta, ma è necessaria. notevole accelerazione della raccolta. Inoltre, ha anche un effetto positivo sulla coltivazione di piante amanti del calore. Le specie destinate alla coltivazione da piantine includono zucca, cavoli, cipolle verdi, lattuga, bietole e prezzemolo. A loro volta, pomodori, peperoni, cavolfiori e cavoli rapa possono essere coltivati ​​solo da piantine preparate in anticipo.

Come fare le piantine di piante?

Vale la pena iniziare la corretta realizzazione delle piantine con la preparazione di un substrato sterile, completamente privo di sporco e funghi. Dovrebbe essere costituito principalmente da torba e sabbia, non sono necessari additivi sotto forma di fertilizzanti organici (i letti già pronti sono venduti nei negozi di giardinaggio). Inoltre, affinché le giovani piantine si sviluppino correttamente, è necessario prestare attenzione per assicurarsi che lo siano contenitori per piantine, ad esempio, multi-vaso che permettono alle radici di crescere liberamente e allo stesso tempo sono comodi da portare in giro. Ottime anche le casse di legno o i dischi di torba. È anche importante creare condizioni favorevoli per la germinazione dei semi. I vasi devono essere collocati in un luogo luminoso e ventilato e il substrato deve essere sempre leggermente umido (è meglio annaffiare le piantine da un flacone spray con acqua tiepida). Inoltre, questa è una domanda importante. mantenendo una temperatura costante indoor: la maggior parte delle piante prospera a temperatura ambiente, quindi possono essere coltivate con successo a casa su un davanzale.

Weiterlesen:
Tosaerba manuale: lo strumento ideale per la cura di un piccolo giardino

Quando piantare le piantine?

Secondo le raccomandazioni generali, è meglio pianificare la produzione di piantine in casa per febbraio e possibilmente all’inizio di marzo. Tuttavia, per ottenere piantine sane, ha senso controllare i requisiti di semi. determinati tipi di piante. Nel caso di ortaggi popolari come broccoli, pomodori, peperoni e melanzane, le piantine vengono seminate a cavallo tra marzo e aprile. Poco dopo, nel periodo da aprile, maggio a giugno, puoi iniziare a piantine di cavoli e cetrioli. Di solito l’atterraggio su posti permanenti viene effettuato in tarda primavera o all’inizio dell’estate.

Piantare piante è un modo estremamente semplice e collaudato per ottenere nuove piantine per il tuo giardino di casa. Affinché la semina abbia successo, le giovani piante necessitano di condizioni adeguate. La cosa principale è preparare un substrato sterile, garantire un livello costante di umidità del suolo e una quantità sufficiente di luce.

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector