Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Potatura autunnale dell’uva

L’autunno è il periodo di preparazione della vigna all’inverno. I cespugli si liberano delle foglie, il flusso di linfa si interrompe. La potatura dell’uva in autunno è un modo per preparare il raccolto allo svernamento e influenzare favorevolmente la sua resa l’anno prossimo.

Potatura autunnale delluva

Potatura autunnale dell’uva

Regole per la potatura dell’uva

La modellatura autunnale della coltura dell’uva viene eseguita dopo la caduta delle foglie. Nel primo anno, viene tagliata solo la parte superiore o la pianta non viene affatto toccata. Nel primo anno, la pianta è ancora debole, deve acquisire forza per una crescita attiva e costruire massa verde.

In tutti gli anni successivi il coltivatore dovrà fare i conti con la formazione sia in autunno che in primavera. La necessità della procedura è associata alla rimozione di vecchi rami secchi che non sopportavano l’inverno.

È importante seguire la chiara formazione della vite. Eventuali errori influenzeranno la resa e la salute del raccolto. A causa dell’influenza di alcuni fattori avversi, le piante non sono in grado di sopravvivere all’inverno.

Vantaggi e svantaggi della procedura

La potatura autunnale dell’uva ha conseguenze sia positive che negative. Tra i vantaggi dei vari metodi utilizzati in autunno, il più significativo è l’agevolazione dello svernamento. Una corretta potatura aiuta a creare un vigneto compatto: sarà più facile da coprire.

Ci sono altri vantaggi della potatura alla fine del flusso di linfa. I più utili per i principianti sono:

  • rapida guarigione dei tagli;
  • stimolazione del germogliamento precoce in primavera;
  • accelerazione della maturazione delle colture, importante per le regioni con clima freddo.

Tra le carenze spicca la possibilità di congelamento dei punti di taglio. Tali conseguenze sorgono se la potatura viene effettuata in un secondo momento: a fine ottobre-novembre. Tra le conseguenze di questo fenomeno si segnalano l’essiccazione di germogli sottili (annuali) e la formazione tardiva di gemme, che influisce sull’abbondanza del raccolto, sulla sua qualità e sul tempo di raccolta.

Weiterlesen:
Uva Lancillotto

Tempo favorevole per la potatura

In totale, ci sono 2 fasi di potatura corretta. La prima volta viene prodotto a settembre: si asportano i resti di foglie ingiallite e rami secchi; — e il secondo — in ottobre, quando alle maniche viene data la forma necessaria. Spesso i tempi della 2a fase dell’operazione dipendono dalla fine della caduta delle foglie. Viene eseguito 2 settimane dopo.

Durante la seconda potatura formativa, si osservano le condizioni meteorologiche. La temperatura dell’aria favorevole per lavorare in vigna deve essere di almeno 10°C in assenza di vento e precipitazioni.

Tutte le operazioni per un cespuglio non coprente vengono completate poche settimane prima del gelo. Per le varietà di copertura, il fresco invernale non è un ostacolo. Alcuni coltivatori potano e coprono la pianta dopo il primo gelo. L’importante è che lavorando in vigna la temperatura dell’aria non scenda al di sotto dei 5°C. Se la temperatura è inferiore a questo limite, la vite si spezza quando viene piegata a terra.

Schemi di potatura

Potatura autunnale delluva

Nel primo anno, solo la parte superiore deve essere tagliata.

Esistono diversi schemi per la formazione di cespugli d’uva, a partire dal primo anno dopo aver piantato le piantine. Il primo anno è il più facile. Solo la parte superiore della pianta deve essere tagliata.

Gli anni successivi di coltivazione di un raccolto possono differire per l’abbondanza di diversi tipi di formazione di cespugli tentacolari. Le seguenti formulazioni sono le più richieste dai viticoltori:

  • fan;
  • a forma di ciotola;
  • standard;
  • cordone.

Affinché i principianti coltivano una coltura dell’uva, dovresti scegliere opzioni di modellatura più semplici: ventaglio e standard. Ognuno di loro ha le sue caratteristiche.

Weiterlesen:
Mancanza di fioritura e frutti nell'uva

motivo a ventaglio

Questa formazione viene eseguita in più fasi. Nel terzo anno di vita della pianta, la vite principale e il tralcio ottenuto dal nodo di sostituzione vengono accorciati della metà. L’autunno successivo, l’uva coltivata viene tagliata per l’inverno mentre si formano le maniche. Esterno deve essere più grande di interno.

La formazione finale del ventaglio avviene rimuovendo parte di tutti i giovani processi. Lascia solo 2-3 tiri superiori. Saranno fruttuosi. Sono legati a un traliccio.

Le viti superiori sono pizzicate su 7-8 occhi e quelle inferiori su 2-3 gemme. Il successivo rinnovo stagionale del ventaglio consiste nella rimozione di tutti i rami fruttiferi. Quindi saranno sostituiti da viti annuali.

Schema di bollo

Il tipo standard di formazione del cespuglio viene eseguito già nel 2 ° anno dopo aver piantato la piantina. Determina i 2 tiri più potenti. Quello più grande sarà un tronco e il secondo sarà una ripresa di backup. Lo stelo principale è pizzicato nella parte apicale.

Per il 3 ° anno, gli steli di sinistra vengono accorciati: quello principale — fino a 6 gemme (sarà fruttuoso) e quello di riserva — per 2 occhi (nodo di sostituzione). L’autunno successivo viene rimosso il 90% dei germogli sulle spalle. Lascia solo il più forte di loro. Questi saranno rami fruttiferi. Tutte le modanature successive sono dirette alla rimozione dei rami fruttiferi.

Formazione di un cespuglio di uva giovane

La potatura delle uve giovani per l’inverno differisce dalla procedura eseguita in relazione a un cespuglio perenne. Tutti gli schemi operativi utilizzati dovrebbero mirare all’ottenimento di un cespuglio sano e alto.

Una corretta potatura ha i seguenti obiettivi:

  • formazione delle maniche;
  • stimolazione della crescita della vite;
  • ottenere un buon raccolto in futuro.
Weiterlesen:
Coltivazione dell'uva vergine

Dovrai tagliare l’uva per l’inverno in 3 modi diversi nei primi 3 anni dopo aver piantato la piantina. A partire dai tre anni, la potatura sanitaria e formativa viene effettuata secondo lo stesso schema.

Potatura in base all’età della piantina

Potatura autunnale delluva

La formazione ti consente di accelerare la fruttificazione

Le uve giovani, invecchiate 1 anno, sono sottoposte a semplice potatura. Viene rimossa solo la cima della vite. 2-4 gemme dovrebbero rimanere sulla piantina. Il punto di taglio è 1 cm sopra l’ultimo occhio. Questa versione della procedura per un cespuglio annuale creerà le condizioni per la formazione di maniche per il 2 ° anno di vita della pianta.

Le operazioni eseguite su una piantina di un anno portano alla formazione di un nodo sostitutivo. Per la sua formazione finale, il giovane processo viene tagliato in 2 occhi. Al primo tiro (l’anno scorso) lascia 4-5 occhi.

Una pianta che ha già 3 anni crea un germoglio fruttuoso. Il nodo sostitutivo si trova già sotto il germoglio principale. Dovrà essere tagliato in 3 occhi. Il resto delle riprese dovrebbe avere 5-10 gemme. L’esecuzione di tale operazione creerà 4-6 maniche soggette a fruttificazione.

Se si seguono le regole per la potatura dell’uva di un anno e di due anni, nonché la formazione delle maniche in età avanzata, è possibile ottenere la prima raccolta da una coltura piantata in soli 4-5 anni.

Come potare un gazebo

Nelle regioni con clima temperato, i vitigni resistenti al gelo e non coprenti sono molto apprezzati dai viticoltori. Sono cresciuti con successo su un arco o un gazebo. Crescendo, tali uve acquisiscono una forma tentacolare, mentre la lunghezza dei germogli supera i 4 M. Per tagliare tali uve, dovrai decidere la procedura migliore per la procedura. La potatura è adatta per una pianta a pergola:

  • semicoprente;
  • cordone;
  • cordone con 1 spalla;
  • fan.
Weiterlesen:
Come coltivare l'uva da spalla settentrionale

La più popolare era la formazione semicoprente. Con questa procedura, le viti vengono rimosse dal manicotto, che vengono poste sul filo superiore del traliccio o degli archi. A differenza della prima manica, la scorta è posizionata sul traliccio inferiore (la sua lunghezza è la stessa).

In fondo c’è 1 germoglio. Viene accorciato ogni autunno. Nelle regioni con condizioni climatiche fresche, i germogli sono coperti insieme alla manica inferiore. La procedura corretta consente di ottenere una buona crescita di un nuovo germoglio in estate, che, con la successiva potatura, cresce attivamente e dà frutti.

Come potare l’uva trascurata

Per potare l’uva troppo cresciuta per l’inverno, tutti i vecchi rami secchi vengono prima rimossi. La condizione del vigneto è determinata dalle incisioni. Se la vite è verde dentro, lasciala: è sana. I rami, il cui taglio è scuro e secco, vengono rimossi.

La rianimazione del vecchio cespuglio viene effettuata in ottobre. Questo mese il clima è favorevole per il giardinaggio e non è difficile preparare la pianta per l’inverno.

La seconda fase della potatura di un vigneto adulto trascurato prevede la formazione di un cespuglio:

  • i germogli vengono lasciati all’inverno, sui quali sono presenti 10-12 gemme, e il loro spessore è di almeno 5 cm;
  • più dell’80% delle riprese annuali viene rimosso;
  • i germogli rimanenti sono distribuiti uniformemente sul traliccio.

Prima di eseguire tale lavoro alla fine di settembre, le foglie e gli figliastri rimanenti vengono rimossi dall’uva in corso. Una corretta modellatura consente di migliorare la qualità della fruttificazione per la prossima stagione, ma i raccolti possono deteriorarsi temporaneamente.

Taglia la cura del raccolto

Dopo che le uve sono state potate in autunno, la coltura viene curata adeguatamente. Prima dell’inizio del freddo, producono e allentano il terreno per organizzare l’accesso dell’ossigeno alle radici della pianta.

Weiterlesen:
Vitigno Black Grand

Un’altra regola importante è concimare prima dello svernamento. Adatto letame marcito o humus. Le piantine fino a 3 anni sono ricoperte da rami di pino, segatura o fieno. La tela cerata è necessaria per creare l’effetto serra.

conclusione

Affinché la coltura dell’uva cresca attivamente, è necessario tagliare l’uva in autunno già 1 anno dopo la semina. L’anno successivo, vengono determinati con lo schema desiderato per modellare il cespuglio. Più facili per i principianti sono i tipi a ventola e standard. Con il corretto adempimento di tutti i requisiti per modellare il raccolto, il coltivatore riceve il raccolto desiderato in soli 3-4 anni.

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector