Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Prato dopo l’inverno: come rigenerarsi?

La primavera è il momento in cui la natura prende vita dopo un inverno lungo e spiacevole. Osservando il nostro prato si nota subito che necessita di un discreto restauro dopo i mesi freddi. Come pianificare il lavoro in modo che il prato piaccia alla vista con il suo aspetto sano?

Primo: aerazione

Prima di tutto, dovresti preparare il prato per i trattamenti, ad es. rastrellare erba vecchia e foglie su di essa. Il passo successivo è la cosiddetta aerazione, cioè aerazione del suolo. Consiste nel perforare il substrato utilizzando attrezzature specializzate o forse forchette o punte speciali attaccate alla suola della scarpa. Tuttavia, su una superficie più ampia, è più conveniente utilizzare un rullo speciale con punte, ad es. un aeratore. Le forature dovrebbero essere profonde 8-10 cm Questo trattamento ha un effetto positivo sulla ventilazione dell’aria nel terreno e migliora l’assorbimento d’acqua, il che porta a una risposta di crescita più rapida. Questo trattamento è particolarmente importante se il terreno appare argilloso e pesante, perché in esso viene trattenuta troppa acqua, che impedisce il pieno sviluppo delle piante. In tal caso vale la pena aerarequindi ricoprire la superficie con uno strato di sabbia di 3-5 mm, che aumenterà notevolmente la permeabilità all’acqua del fondo e la sua porosità.

seminare l’erba

A volte dopo l’inverno l’erba smette di crescere in alcuni punti, formando macchie vuote. In una situazione del genere, è necessario seminare nuove piante. Per fare questo, è meglio mescolare i semi con terreno di humus pre-preparato e seminare nei posti giusti. Sono disponibili anche sul mercato miscele di semi speciali insieme al fertilizzante di avviamento. Dopo la semina, dovresti anche ricordarti di annaffiare frequentemente in modo che i semi abbiano le condizioni ottimali per la germinazione. Con cure regolari, la carie non dovrebbe essere visibile in meno di due mesi.

Weiterlesen:
Falciare un prato fiorito: come fare?

Irrigazione e concimazione regolari

È molto importante innaffiare e concimare sistematicamente il prato. Altrimenti, invece di piacere all’occhio con il suo ricco colore verde, ingiallisce rapidamente e si secca. Vale la pena considerare l’acquisto di un irrigatore automatico con timer. Inoltre, affinché l’erba cresca più velocemente, deve essere concimata regolarmente, il che le fornirà i minerali necessari. Prima fecondazione va effettuato all’inizio della primavera, non appena il prato inizia a diventare verde. I fertilizzanti ad azione prolungata sono i più adatti: non vengono lavati così facilmente negli strati più profondi della terra e quindi hanno un effetto migliore sulla crescita dell’erba.

Un prato ben curato in tutto il suo splendore è una decorazione indispensabile di ogni casa. Dopo l’inverno, devi aiutarlo a tornare alla sua gloria con procedure rigenerative e supporto sistematico per il suo sviluppo. Vale anche la pena introdurre le procedure di cura necessarie che ci consentiranno di godere del suo verde intenso.

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector