Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Preparare il prato per l’inverno

L’erba verde spessa, morbida e succosa è il sogno di molti giardinieri. Quindi, dal momento che siamo già riusciti a coltivare questo tappeto vegetale nel nostro giardino, vale la pena prendersene cura prima dell’inizio dell’inverno. Ciò salverà i proprietari orgogliosi dalla delusione che può succedere loro in primavera se non seguono alcune semplici regole che manterranno il loro prato bello anche dopo le gelate più dure.

Fecondazione autunnale

Fornire all’erba i nutrienti appropriati è la procedura principale per prepararla all’inverno. I fertilizzanti autunnali sono ricchi di fosforo e potassio. Il primo componente contribuisce all’espansione dell’apparato radicale e all’adattamento della pianta dall’interno all’inizio del gelo. A sua volta, il potassio è un elemento prezioso che immunizza la pianta a condizioni difficili per la sopravvivenza, cioè alle basse temperature. Questi fertilizzanti speciali vengono applicati a fine estate, ma solo su graminacee seminate in primavera o piante perenni. Un prato giovane trae i suoi nutrienti dai semi, quindi non richiede molta manutenzione.

scarificazione

Anche l’allentamento parsimonioso del terreno è di grande importanza. Grazie a lui elimineremo il feltro e i frammenti malati del prato, che impediranno la formazione di muffe di neve e arieggeranno ulteriormente il terreno. A questo scopo, vale la pena acquistare l’attrezzatura adatta alla superficie del prato (cioè cablata o wireless), preferibilmente con profondità della lama regolabile. È anche importante rimuovere le foglie morte, che, se lasciate, creeranno un habitat ideale per la crescita della muffa.

taglio di capelli

L’erba ben preparata per l’inverno ha la giusta altezza. Non va lasciato acceso troppo a lungo, perché quando le lame «ruotano» sotto il manto nevoso, si creano condizioni anaerobiche che portano alla formazione di muffe di neve. L’erba troppo corta non isola le radici dal freddo, quindi si consiglia di falciare regolarmente ad un’altezza di circa 3 cm — fino al primo gelo.

Weiterlesen:
Spazzatrice o soffiatore: preparati alla caduta delle foglie

Rotolo e semi

Nelle altre attività è necessario indicare le differenze nella preparazione dei prati da semina e da rotolamento. Se l’erba è stata seminata in primavera, in autunno dovrebbe essere trattata come un prato perenne, ad es. secondo le regole di cui sopra. Se invece è stata seminata in estate, l’unico trattamento necessario è quello di tagliare l’erba intorno ad ottobre ad un’altezza di circa 5 cm Lo stesso vale per le graminacee delle andane, ma il taglio delle andane «estive» non deve essere inferiore a 4 centimetro.

Prevenire è meglio che curare: questo è sempre stato un principio ben noto che si applica anche al giardinaggio. Un giardino ben curato in primavera e in estate piace doppiamente, perché oltre all’estetica, diventa un luogo di riposo, in cui si torna volentieri dopo il lavoro. Ecco perché vale la pena fare un po’ di manutenzione preventiva prima dell’arrivo dell’inverno, così puoi avere un po’ meno di lavoro di giardinaggio durante le pulizie di primavera e goderti un bel prato la prossima stagione delle vacanze.

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector