Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Presagi popolari: 6-15 agosto

6 agosto

Questo giorno di agosto è dedicato ai santi cristiani Boris e Gleb, che durante la loro vita furono figli del principe Vladimir Svyatoslavovich. La loro vita è stata interrotta a tradimento dal loro stesso fratello Svyatopolk. Boris e Gleb sono considerati i primi santi ortodossi di origine slava. Secondo le credenze, in questo giorno era necessario restare a casa e cercare di non uscire in strada, per non entrare in un temporale, che spesso tuonava all’inizio di agosto. In caso contrario, sarebbe stato un disastro. Tali segni erano popolari tra la gente: «Se piove al mattino, il tempo andrà bene nel pomeriggio», «Se la famiglia non si asciuga a lungo al mattino, ci sarà un temporale».

Presagi popolari: 6-15 agosto

In questo momento, sono state eseguite attivamente le preparazioni delle composte per l’inverno. Pertanto, le casalinghe raccoglievano ciliegie di uccelli e ne ricavavano bevande, frutta secca e così via.

Compleanni: Roman, Athanasius, Christina, Ivan, Gleb, Boris.

7 agosto

Nella Chiesa ortodossa, questa giornata è dedicata alla memoria di Sant’Anna, che desiderava davvero avere figli, ma non poteva rimanere incinta. Poi suo marito andò nel deserto e per molto tempo implorò Dio di avere un figlio o un consiglio su cosa fare. Presto un angelo venne da lui e gli disse di tornare a casa, non appena avrebbe avuto una figlia. La ragazza si chiamava Anna ed era destinata a un grande destino per diventare la madre del figlio di Dio.

Presagi popolari: 6-15 agosto

I nostri antenati hanno soprannominato oggi Anna the Wintermaker. Ci sono anche altri nomi Anna Summer, Anna Kholoditsa. I seguenti segni per il 7 agosto erano popolari tra la gente: «Tempo caldo — inverno freddo», «Se ha piovuto durante il giorno, l’inverno dovrebbe essere nevoso e caldo», «Le cicogne si stanno preparando a volare, quindi l’inverno arriverà presto e abbi freddo”.

Tradizionalmente, in questo giorno, le persone andavano a prendere i funghi e da loro si preparavano per l’inverno. Anche i cespugli di rose sono stati sistemati.

Compleanni: Makar, Anna, Nikolai, Alexander.

8 agosto

A questo punto, tutti i lavori sulla raccolta erano stati completati sul campo. L’8 agosto è stato chiamato il giorno di Yermolaev e hanno detto «Yermolai — porta via il pane il prima possibile». Per proteggersi dagli spiriti maligni, i contadini si legavano i polsi con fili rossi o corde di fili di lana. Anche la base delle falci era legata con fili. Si credeva che il colore rosso proteggesse, respingesse gli spiriti maligni e preservasse la salute e la forza di una persona. A questo punto, le patate stavano maturando, quindi lui e vari suoi piatti divennero la dieta principale.

Weiterlesen:
Presagi popolari: 1 - 5 ottobre

Presagi popolari: 6-15 agosto

La Chiesa Ortodossa celebra il giorno di Sant’Ermolai, vissuto nel IV secolo. Anche in questo giorno si venerava la memoria del monaco Mosè Ugrin e della martire Tebaide, che, secondo le credenze dei nostri antenati, aiutarono a resistere alla «fornicazione». Questi santi ricevevano preghiere e chiedevano l’intercessione delle loro mogli, che sospettavano di tradimento i loro mariti.

Era ora di raccogliere le mele, ma i contadini non le avevano ancora mangiate, ma aspettavano il salvataggio delle mele. Guaritori e medici raccoglievano le erbe e le asciugavano per l’inverno: «La foschia autunnale copre le erbe e conferisce alle erbe proprietà curative», «La rugiada mattutina renderà le erbe con poteri curativi».

Compleanno: Yegor, Fedor, Sergey, Ignat, Yermolai.

9 agosto

La Chiesa ortodossa celebra il giorno della memoria del beato Nikolai Kochanov, che visse nel XIV secolo a Novgorod. Condusse una vita virtuosa e leggeva sempre le preghiere. Era popolarmente soprannominato Nikolai Kochannik, poiché a questo punto le forchette di cavolo erano solitamente arricciate. Pertanto, secondo la tradizione, i nostri antenati raccoglievano un nuovo raccolto di cavoli, e i vecchi avanzi venivano portati fuori dalle cantine e sfornavano le torte, che, secondo la tradizione, dovevano essere condivise con i bambini e i poveri.

Presagi popolari: 6-15 agosto

Presagi popolari: 6-15 agosto

Giorno di Panteleimon il Guaritore

Celebravano anche il giorno di San Panteleimon, che era chiamato il Guaritore e credeva che se preghi, guarirà qualsiasi ferita. Varie erbe hanno guadagnato sempre più forza, quindi i guaritori hanno dedicato tutto il loro tempo alla loro raccolta. La gente credeva che coloro che erano nati in questo giorno avrebbero guarito gli altri. C’era un cartello popolare «Se gli scarafaggi volano bassi la sera, il bel tempo durerà a lungo».

Compleanni: Naum, Nikolai, German, Anfisa.

10 agosto

Nell’antica Russia celebravano il giorno di Prokhor e Parmen, che erano discepoli degli apostoli e li aiutavano nella vita di tutti i giorni, in modo che, a loro volta, dedicassero più tempo alla predicazione. I nostri antenati credevano che se inizi a fare trading in questo giorno, finirà con un fallimento. Tra la gente c’era un detto del genere «Prokhory-Parmen — non iniziare una sostituzione». Per non causare problemi, i venditori hanno persino cercato di non aprire i loro negozi di trading.

Weiterlesen:
Alberi da frutto: caratteristiche

Presagi popolari: 6-15 agosto

Prokhor e Parmen sostenevano i fabbri, quindi il 10 agosto è anche considerato il giorno del fabbro. In Russia, questa era una professione molto importante e ricercata, perché i fabbri possedevano forza e abilità. Molti attribuivano loro anche abilità magiche, poiché era in loro potere conquistare il fuoco e il metallo.

Il 10 agosto le pere venivano rimosse dal giardino e inviate ai fienili per l’inverno. Era anche ora di dissotterrare i bulbi di tulipano. I segni principali di questa giornata sono stati i seguenti: «Pioggia senza vento — a maltempo prolungato», «Molta rugiada al mattino — sarà soleggiato», «Se le nuvole sono alte, allora questo è per tempo soleggiato» .

Compleanni: Irina, Elena, Ivan, Antonina, Julian, Prokhor, Efim.

11 agosto

In questo giorno fu onorata la memoria del santo martire Kalinnik di Cilicia e il giorno fu chiamato Kalinovy. Le bacche di viburno erano associate a una giovane ragazza che si era sposata senza il suo consenso. Bello, ma il destino è amaro, come le bacche di viburno. Le amanti realizzavano spazi vuoti dal viburno, in modo che più tardi in inverno potessero curare vari disturbi.

Presagi popolari: 6-15 agosto

Se in quel giorno la nebbia si insinuava sul terreno, allora era tempo di preparare i fienili per l’orzo e l’avena. La giornata è stata anche chiamata la Nebbia. L’autunno si avvicinava, faceva freddo la mattina e pioveva il pomeriggio. Da quel giorno, gli uccelli si sono radunati in stormi per volare nei paesi caldi.

Compleanni: Konstantin, Fedotya, Mikhail, Kuzma.

12 agosto

Nella Chiesa ortodossa, questo giorno è ricordato dai santi Sila e Siluan. Erano compagni di San Paolo ed erano considerati apostoli. Ma c’è un’altra opinione, secondo la quale Sila e Siluan sono una persona.

Weiterlesen:
Acaro ragno su una rosa. Metodi di prevenzione e controllo

Sempre il 12 agosto si onora la memoria di San Giovanni Guerriero. C’era una leggenda secondo cui se una persona derubata presta servizio di preghiera a San Giovanni, il ladro verrà rapidamente trovato. Se il ladro non ha confessato, è stato costretto a giurare la sua innocenza a John. E anche i ladri avevano paura di mentire al santo. Si credeva anche che in questo giorno anche i deboli diventeranno forti e sani, ma per questo è necessario lavorare sodo. Il 12 agosto è stato possibile iniziare a seminare la segale.

Il tempo è stato osservato con particolare attenzione, poiché le stelle luminose di notte prefiguravano precipitazioni durante il giorno. E se ha piovuto con il vento tutta la sera, il maltempo potrebbe durare a lungo.

Compleanni: Luka, Maxim, Ivan, Herman, Pavel, Anatoly.

13 agosto

La giornata è dedicata alla memoria del giusto Evdokim il Cappadoce, che tenne una cena celibe e visse da solo per tutta la vita. È considerato il patrono della famiglia e del focolare, poiché il monaco Evdokim aveva rapporti molto cordiali con i suoi genitori, che amava, riveriva e li aiutava sempre.

Presagi popolari: 6-15 agosto

Prima del digiuno della Dormizione, che cade nel periodo dal 14 al 27 agosto, a Evdokim tutti mangiavano pane, verdura e frutta, che in agosto erano molto numerosi. In particolare hanno cucinato molti piatti a base di rape, poiché era ora di raccoglierli. I contadini parlarono all’erpice per proteggere i suoi denti dalla rottura e arare con successo il campo. Si credeva che le rondini iniziassero a dire addio al nido e chiamassero il freddo autunnale. C’erano dei detti tra la gente: «Al mattino la nebbia è scomparsa rapidamente, il che significa che ci sarà bel tempo per molto tempo», «Una rete vola — sarà caldo e soleggiato per molto tempo».

Compleanni: Georgy, Ivan, Sergey, Anton, Stepan, Pelageya.

14 agosto

Una delle festività più importanti della Chiesa ortodossa è Honey Spas o Poppy Spas (Makovei). Cominciò il digiuno dell’Assunzione, ma si poteva mangiare il miele, quindi i piatti erano gustosi e soddisfacenti. Mangiando il porridge di grano con miele, la gente diceva: «Spasovka è un buongustaio e Petrovka è uno sciopero della fame».

Weiterlesen:
Phytophthora su cetrioli e peperoni. Metodi di combattimento. Varietà resistenti alle malattie

Presagi popolari: 6-15 agosto

Il digiuno della Dormizione è durato fino al 28 agosto. Su Honey Spas, è consuetudine illuminare l’acqua di fiumi, laghi e stagni. Secondo le cronache, il battesimo della Rus’ di Kiev da parte del principe Vladimir ebbe luogo ad agosto. È per questa festa che è anche chiamato il Salvatore sull’acqua o il Salvatore bagnato. Era obbligatorio fare il bagno in questo giorno, perché secondo le credenze, l’acqua lavava via tutti i peccati e curava le malattie.

Era il 14 agosto che era ora di raccogliere il miele. Fu santificato anche nelle chiese. Era consuetudine aiutare le vedove e gli orfani. C’era un detto: «A Medovy, hai salvato almeno un frammento di vedova nel cortile della vedova». Le persone aiutavano a preparare la legna da ardere e portavano il cibo. Tutti coloro che hanno aiutato hanno ricevuto la benedizione di Dio. C’erano anche segni: «L’estate finisce a Makovey, inizia l’autunno», «Sul primo Salvatore, il mendicante proverà il miele».

Compleanni: Sofia, Alexander, Dmitry.

15 agosto

Il giorno di Stefan Senoval era famoso per il fatto che la fienagione finiva e tutta l’erba doveva essere nascosta alle intemperie. Stefan era il santo patrono dei cavalli, quindi venivano nutriti con acqua santa, che avrebbe dovuto dare forza e curare le malattie. L’acqua era consacrata con una croce d’argento.

La Chiesa ortodossa celebra il giorno di Santo Stefano, che fu il primo martire della sua fede cristiana, sebbene avesse radici ebraiche. Stefano andò e predicò il cristianesimo anche a Gerusalemme. Non si sa in quali circostanze sia morto, ma ci sono prove che sia morto martire quando ha difeso la sua fede nel cristianesimo. E anche durante il tormento, chiese ancora a Gesù di avere pietà dei suoi assassini.

Weiterlesen:
Come scegliere delle buone piantine?

Presagi popolari: 6-15 agosto

Il 15 agosto, l’intera famiglia andò a tessere ghirlande, che si chiamavano ghirlande di Stefan. È stato portato in casa e appeso in un angolo rosso. Se qualcuno si ammalava, cucinava infusi dall’erba, che veniva estratta dalla ghirlanda. La gente credeva che la corona avesse un potere miracoloso, che durò fino al 10 aprile, il giorno di Hilarion.

I segni che predicevano il tempo erano popolari: «Che giornata per Stefan, settembre sarà così», «Le rane gracchiano alla pioggia», «Le rane tacquero improvvisamente, al forte vento», «Se piove, allora il le patate nasceranno bene”.

Compleanni: Platone, Taras, Roman, Stepan, Vasily, Ivan.

 

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector