Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Primi segnali di primavera in giardino

La primavera è una delle quattro stagioni principali e inizia con l’equinozio di primavera, che di solito cade il 21 marzo. Prima che arrivi alla natura per il bene, si dice il cosiddetto inizio primavera, a volte a partire da febbraio ea volte fino a metà marzo, tutto dipende dalla temperatura dell’aria.

Si riconosce l’inizio della primavera grazie alle giornate più lunghe e più calde. Le persone stanche dell’inverno, del suo freddo e del suo sconforto, aspettano con impazienza i primi segni di primavera nella natura. La primavera può arrivare prima nei giardini di casa se ti occupi di piantare tempestivamente. piante che fioriscono all’inizio della primavera.

Si svegliano più velocemente dal letargo amamelide, che può fiorire già a gennaio. Questo arbusto è resistente alle temperature di congelamento: durante il gelo, i petali si nascondono all’interno per potersi sviluppare nuovamente nella stagione più calda. Altri arbusti che prospereranno anche a temperature più fresche: forsizia, dafnia, corniolo ed erica. È bene piantarli più vicini alla casa in modo da poterli ammirare in un momento in cui la situazione stradale non li favorisce all’aria aperta.

Vale anche la pena piantare nel giardino autunnale piante bulboseche spuntano per prime tra le altre piante da aiuola, piacendo agli occhi di tutti i giardinieri. Sono facili da coltivare e curare e prosperano in quasi tutti i tipi di terreno del giardino. Per molte persone, il primo segno dell’avvicinarsi della stagione calda è bucaneve bucaneve. Questi fiori bianchi sbocciano a febbraio, sfondando persino gli strati di neve, da cui il loro nome. All’inizio della primavera fioriranno anche giacinti, crochi, narcisi, tulipani, zaffiri e anemoni e il giardino avrà inizio assumere i colori.

Weiterlesen:
La falciatura non basta. Cosa è necessario ricordare per prendersi cura in modo completo delle condizioni del prato?

Primavera per molti il periodo più bello dell’anno. Il risveglio della vegetazione ti dà energia. Per alcuni è segno di lunghe passeggiate, per altri di gite fuori porta e di trascorrere del tempo nella natura. L’inizio di questa stagione è anche un periodo intenso per i giardinieri. Le piante devono essere curate in modo che possano fiorire. A febbraio puoi accorcia i germogli di arbusti e alberi e rimuovere i rami più vecchi e ispessiti di alberi e arbusti. Per questo compito, vale la pena procurarsi una buona motosega o una sega elettrica o delle forbici che semplificheranno la potatura delle piante.

D’altra parte, marzo e aprile sono mesi ideali quando il terreno è gelido. piantagione di alberi e arbusti e semina di piante annuali, cioè piante che sopravviveranno al gelo. Prima di iniziare la semina, non dimenticare di pulire il terreno, rastrellare i letti e il prato, allentare e concimare il terreno.

Primi segni primavera in giardino boccioli verdi sugli alberi e un numero crescente di fiori diversi. Insetti e animali si svegliano dal letargo e i cosiddetti gattini bianchi. Le giornate stanno diventando più calde e più lunghe, incoraggiandoti a trascorrere del tempo con i tuoi cari negli splendidi giardini sul retro.

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector