Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Quali semi si possono seminare ad agosto?

Fine estate, tanto sole e giornate calde. Agosto è il momento perfetto per seminare e piantare colture. Ecco alcuni consigli su cosa e come coltivare! 

L’estate è il momento perfetto per seminare i semi di alcuni ortaggi e piante da fiore. Ecco una breve guida su come seminare, rinvasare e coltivare le colture seminate ad agosto. 

Innanzitutto, un punto fondamentale: ricordarsi di annaffiare regolarmente. Quando diventa molto caldo e secco, annaffia le colture più spesso, poiché le piantine e le giovani piante saranno molto sensibili alla carenza d’acqua. Ora torniamo all’argomento: quali semi si possono seminare in estate? 

Spinaci nutrienti

Il primo ortaggio sono gli spinaci giovani. È una pianta senza pretese in coltivazione, resistente al gelo. Se semini i semi ad agosto, riceverai il primo raccolto in un mese. Puoi anche ripetere la semina ogni 3 o 4 settimane fino al tardo autunno. Quando fa più fresco, i tuoi spinaci andranno in letargo per l’inverno per produrre foglie verdi fresche in primavera. 

Ecco una guida passo passo: 

  • Metti i semi in vasi o scatole poco profonde.
  • Coprire con terra e annaffiare bene. 

Gli spinaci hanno un fabbisogno ridotto ma crescono meglio in un terreno fertile in una posizione soleggiata. Affinché i semi germinino, dovrebbero essere seminati in un substrato ben ventilato.

rucola 

Impossibile imitare il suo sapore leggermente pepato! La rucola è senza dubbio la regina delle insalate estive. Coltivarlo non è difficile e, inoltre, come nel caso degli spinaci, si può ripetere la semina da inizio agosto circa ogni 2 settimane. Una buona scelta sarebbe un razzo pluriennale che sopravviverà con successo all’inverno nel terreno.  

Come seminare? 

  • Fai un solco nel terreno di circa 1-2 metri e semina i semi. 
  • Coprire con terra.
  • Innaffia con cura per non smuovere le colture. 

cavolo cinese 

Ecco un altro ortaggio facile da coltivare e che presenta pochi o nessun problema. Stiamo parlando del cavolo di Pechino. È perfetto per preparare insalate come coleslaw o sottaceti popolari come il kimchi. Ci sono molte varietà tra cui scegliere e otterrai il tuo primo raccolto in circa 20 settimane. 

Come ottenere questo? 

  • Semina i semi in contenitori o vasi a una profondità di 2 cm.
  • Dopo circa cinque settimane, puoi piantare il giovane cavolo nel suo posto finale nell’aiuola. Quando prepari il sito, assicurati che il terreno nel tuo giardino sia alcalino. Quindi allentalo e scava una buona quantità di compost.  
  • Pianta le piantine a una distanza di circa 25-45 cm, a seconda della varietà e delle dimensioni. 
  • È una buona idea appendere una piccola rete sopra le aiuole. Questo fermerà fagiani e piccioni a cui piace beccare le foglie di cavolo.  
  • Nutri le tue piante con un fertilizzante azotato ogni due settimane.

Ricorda i nontiscordardime

I nontiscordardime sono fiori di prato che sembrano belli in luoghi ombrosi tra alberi e arbusti. Sono adatti anche per fiori da aiuola, come i tulipani. 

Cosa fare in modo che crescano rapidamente e fioriscano magnificamente? 

  • Riempi i vassoi o le scatole con il compost e poi terriccio. Temperature del suolo più elevate favoriscono una germinazione dei semi più rapida.  
  • Quando crescono, pianta le giovani piante in vasi separati. I fiori appariranno nella prossima stagione dei giardini. 
  • I nontiscordardime si diffondono facilmente, quindi se vuoi di più, aspetta e lascia che la natura faccia il suo corso. 

Strumenti utili 

La procedura chiave che dovrebbe precedere la semina o la semina è la corretta preparazione dell’aiuola. Per prima cosa, rimuovi i resti delle colture precedenti, quindi allenta il terreno dove pianterai nuovi semi. Puoi farlo con una zappa, ma è sicuramente più facile, veloce ed efficiente. coltivatori. Questo strumento ti permetterà di raggiungere strati più profondi del terreno, rompere le zolle e mescolare il terreno in modo che diventi leggero e adatto alle giovani piante. 

Nell’offerta dello store STIGA trovi modelli come: motocoltivatore SRC 775 RG, SRT 550 RG o SRT 36V — attrezzature per impieghi gravosi con motori a quattro tempi con potenza nominale da 4 kW a 1,66 kW. Se ti stai chiedendo quale sia la macchina migliore per il tuo giardino, vale la pena dare un’occhiata più da vicino al terreno. In caso di terreno leggero, non è necessario acquistare un dispositivo con un motore molto potente: è sufficiente uno con una potenza di 3,10 kW. Per lavori su terreni pesanti e compatti, è preferibile utilizzare una macchina con una potenza del motore nominale superiore, anche 1,66 kW.  

Il miglior coltivatore per aiuole dovrebbe essere leggero e maneggevole, come l’SRC 36V. Un dispositivo più grande può rendere difficile la manovra e danneggiare altre colture o piante ornamentali. Tuttavia, per aree più grandi, i dispositivi con una larghezza di lavoro maggiore sono più adatti. I trattori con guida da terra sono dispositivi con cui è possibile allentare una striscia di terreno con una larghezza da 36 cm a 95 cm e una profondità da 20 a 26 cm Pertanto, nella scelta, essere sempre guidati dalle dimensioni del tuo letto. 

Queste macchine sono dotate di ruote anteriori, quindi possono essere trasportate facilmente e velocemente in qualsiasi luogo del giardino. Se vuoi saperne di più su come scegliere il giusto motocoltivatore, assicurati di leggere il nostro consiglio.

Weiterlesen:
Prenditi cura del tuo prato in primavera

Agosto è il momento perfetto per piantare semi, ortaggi e piante ornamentali. Anche con tempo secco e caldo, la pratica avrà sicuramente successo se non si dimentica la corretta preparazione e irrigazione del terreno.

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector