Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Quando comprare e seminare semi ornamentali?

La fine di gennaio è il momento migliore per acquistare semi di piante ornamentali. In questo momento, il traffico nei negozi di giardinaggio è basso, quindi anche le specie rare di piante a cui è difficile accedere durante il movimento primaverile possono essere acquistate presso le bancarelle del giardino. Sfortunatamente, la bella confezione e le assicurazioni del venditore sui semi di qualità non sempre corrispondono alla realtà. Scopri cosa cercare quando scegli i semi ornamentali per selezionare quelli migliori e quando iniziare a piantarli per decorare il tuo giardino in primavera.

Come pensi di acquistare i semi quando stai pianificando solo uno sconto?

Prima di tutto, pensa a quanto spazio puoi allocare per la semina e che tipo di condizioni del suolo ci sono. L’effetto che vuoi ottenere è altrettanto importante. Puoi scegliere le singole piante in base alle specifiche esigenze di crescita, all’altezza del fiore o al colore. Alcuni tipi e varietà di fiori sembrano particolarmente buoni nei giardini rocciosi, altri — nelle aiuole alte o basse. Prestare attenzione anche alla data di fioritura. Scegliendo piante che fioriscono in momenti diversi, renderai il tuo giardino un’attrazione costante per tutta la stagione.

Quando comprare i semi?

Lo shopping dovrebbe essere considerato in anticipo. Di norma, a cavallo tra gennaio e febbraio, la scelta dei semi è la più ampia e il traffico nei negozi o negli sportelli è relativamente ridotto. Grazie a questo, hai abbastanza tempo per acquistare tutti i semi necessari senza preoccuparti che la tua pianta preferita sia esaurita.

Dove puoi trovare i semi della migliore qualità?

L’opzione migliore è acquistare i semi direttamente dal coltivatore, da un’azienda di sementi o da un rispettabile garden center. Questo, però, è spesso associato a costi elevati e alla necessità di visitare diversi luoghi della città.

Weiterlesen:
Giardino ecologico: cos'è la permacultura?

Lo shopping online è un’opzione più conveniente ed economica. Spesso il prezzo dei semi è molte volte inferiore e, grazie all’ampia selezione e all’elevata disponibilità di singole specie e varietà di piante, puoi acquistare tutti i semi in un unico posto senza uscire di casa.

Quanti semi devi comprare?

Nel caso di semi da giardino, non acquistare secondo la regola «più è meglio». Il motivo è semplice: i semi che non utilizzerai la prossima stagione non saranno preziosi come i semi freschi la prossima stagione.

Come leggere la descrizione dei semi sulla confezione?

I produttori mettono molte informazioni sulla confezione dei semi, che possono essere difficili da capire per un giardiniere alle prime armi. Di seguito troverai una breve guida alle marcature più importanti:

  • F1: varietà ibride con proprietà speciali. Se raccogli più semi da piante coltivate da tali semi, probabilmente non avranno le caratteristiche (vantaggi) della pianta madre,
  • Qualità UE: semi che soddisfano lo standard della Comunità Europea,
  • MISCELAZIONE: una miscela di semi della stessa specie, diversi, ad esempio, per il colore dei fiori,
  • Semi biologici: derivati ​​da colture biologiche,
  • nazionale aromatizzato: con l’aggiunta di prodotti chimici per la protezione delle piante. La composizione e la classe di tossicità devono essere indicate sulla confezione,
  • Semi ricoperti: rivestito con un rivestimento contenente prodotti fitosanitari e fertilizzanti.

Cosa bisogna ricordare quando si acquistano i semi?

  • scegli semi di varietà polaccheche sono adattati alle condizioni climatiche prevalenti nel paese,
  • prestare attenzione alla data di scadenza dei semida cui dipende la capacità e la forza della germinazione delle piante,
  • verificare se sulla confezione sono presenti informazioni sul produttore,
  • controlla che la confezione contenga informazioni sull’azienda che confeziona i semi — deve essere riposto in sacchetti ben chiusi e ermetici,
  • non comprare semi che sono al sole e all’umidità. Li riconoscerete dai loro colori sbiaditi.
Weiterlesen:
Novaliyki in inverno: un mini giardino sul davanzale

Semina di semi

La maggior parte delle annuali estive vengono propagate seminando semi, inclusi ma non limitati a:

  • calendula,
  • nasturzio,
  • papavero californiano,
  • Maciejka,
  • mignotta.

I semi piccoli dovrebbero essere seminati in modo uniforme, semi più spessi — diversi per buca. Un metodo altrettanto buono è seminare semi in lotti, ad es. con un intervallo di due settimane. Grazie a questo, fioriranno fino al primo gelo.

I fiori biennali si propagano anche per semina, tra cui:

  • campane da giardino,
  • malvi,
  • non ti scordar di me,
  • papavero siberiano,
  • garofano barbuto.

La semina avviene in estate (fine maggio / inizio giugno) e in autunno devono essere trapiantati in un luogo permanente. Il periodo di fioritura è nella primavera e nell’estate dell’anno successivo.

Prima di iniziare, assicurati che il terreno sia in buone condizioni all’inizio della primavera. Leggi: 3 trattamenti che riporteranno il terreno in condizioni perfette dopo l’inverno.

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector