Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Riparare e pacciamare le piante prima dell’inverno

La seconda metà di novembre, e questo è il tardo autunno, è tempo di mettersi in viaggio. preparare piante da giardino all’arrivo dell’inverno. Grazie alle procedure appropriate in primavera, potrai nuovamente goderti la loro bellezza.

I modi più diffusi per proteggere le piante dalle basse temperature sono la pacciamatura e il riparo, spesso applicati contemporaneamente. I materiali usati per coprire le piante dovrebbero far passare l’ariae inoltre non assorbono troppa umidità. Per questo tipo di lavoro, vale la pena aspettare una settimana, al massimo due settimane dopo il primo gelo, quando il terreno inizia a gelare lentamente — durante questo periodo le piante avranno tempo stringere, e i loro germogli lignificati. La prima cosa da fare prima di pacciamare o piantare è abbondante irrigazione delle piante, soprattutto sempreverdi come conifere o bossi. Ciò darà loro l’opportunità di accumulare una scorta d’acqua nel terreno per il periodo di gelo e nevicata.

L’errore più grande tagliare i rami di alberi e arbusti in questo periodo dell’anno è consuetudine per i proprietari inesperti. Questo ha sicuramente un effetto negativo sullo svernamento, poiché i loro germogli non hanno possibilità di lignificazione prima dell’inizio del gelo. Eccezioni qui piante perenni, è auspicabile la potatura in autunno. Questo dovrebbe essere fatto direttamente sopra il terreno e la pianta rimane accuratamente coperta con pacciame.

pacciamatura utilizzato principalmente per proteggere le parti sotterranee delle piante, ad es. radici. Pertanto, gli sbalzi di temperatura non si avvertono così fortemente per le piante sensibili al freddo. Questo trattamento previene anche l’erosione del suolo. Per fare questo, il substrato si addormenta proprio accanto alla pianta. uno strato di circa 20-30 cm terreno o pacciame — torba, corteccia, foglie sane e secche o anche ti vesti, cioè rami di conifere. Per quest’ultimo vale la pena coprire le piante bulbose, che, grazie a ciò, germogliano più velocemente in primavera e, di conseguenza, fioriscono prima.

Weiterlesen:
Cosa cercare quando si acquista una spazzatrice?

Un altro modo per proteggere le piante, in particolare arbusti, alberi e piante rampicanti, dal gelo e dalla neve è copertina la loro paglia, cioè pacciame, agrotessile (necessariamente bianco), carta o altro materiale, purché traspirante. Va ricordato che non dovrebbe esserci riparo attorno alle piante. troppo stretto in caso contrario, contribuirà allo sviluppo del marciume grigio.

Hanno bisogno di coperture prima giovani piante, così come, tra gli altri, rose, erica, agrifoglio, magnolie, ortensie, azalee e lavanda. Va ricordato che il riparo protegge solo la parte superiore delle piante, quindi vale la pena coprire il substrato vegetale con pacciame.

Il clima invernale è decisamente sfavorevole per le piante. Le misure appropriate adottate dai giardinieri prima del suo arrivo, come la pacciamatura o la chiusura, consentiranno loro di sopravvivere senza danni questo periodo difficile.

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector