Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Suggerimenti di base per la progettazione del giardino

Che tu abbia a che fare con un nuovo cortile o semplicemente pianificando il layout del tuo giardino, tutto dipende dall’obiettivo che vuoi raggiungere. Crea il giardino dei tuoi sogni con la nostra semplice guida! 

Considera le tue priorità

All’inizio, definisci chiaramente come vuoi trascorrere del tempo nel tuo giardino. Hai bisogno di uno spazio di facile manutenzione per il relax e l’intrattenimento? Allora iniziamo! Ecco alcuni consigli su come progettare un giardino originale e di facile manutenzione. 

  • Aggiungi colore, consistenza e profondità con tralicci, cesti appesi e fontane.
  • Scegli piante facili da curare e crea un’atmosfera rilassante. Ad esempio, il tabacco ornamentale, che cresce bene anche in vaso, è un’ottima scelta in quanto emana un meraviglioso aroma la sera. Allo stesso modo, la festuca e la festuca di Aeonium sono piante rustiche che tollerano la siccità.  
  • Opta per finitrici, piastrelle o ghiaia se non hai lo spazio (o il tempo) per piantare un prato.

Se, d’altra parte, ti piace il giardinaggio e sai che troverai il tempo per una manutenzione regolare, non c’è nulla che ti impedisca di progettare una composizione leggermente più intricata e bella. Il primo passo è capire quanto spazio puoi allocare:

  • Kvetniki
  • letti sospesi 
  • Prato
  • modi
  • infrastruttura
  • Tunnel
  • Serra
  • stagno

Dividi lo spazio

Quando pianifichi il tuo spazio, tieni presente il giusto equilibrio tra elementi «morbidi» e «duri».  

Gli elementi solidi includono percorsi, recinzioni, passerelle, gradini, grate, schermi e muri.

Quelli morbidi sono fiori alti, piante e siepi come la verbena argentina, l’erba della pampa e la festuca blu. 

Conosci il tuo giardino 

Prima di pianificare il tuo layout, rispondi alle seguenti domande sulle caratteristiche uniche del giardino:

  • Qual è la dimensione e la forma del tuo giardino?
  • Il tuo giardino è rivolto a nord, est, sud o ovest?
  • Quante ore di luce solare riceve ogni area del tuo giardino?
  • Quali aree sono sempre scure?
  • Che tipo di terreno?
  • Il tuo giardino è protetto o meglio aperto? 

Dopo aver analizzato queste domande, scegli le piante giuste che andranno bene nel tuo giardino e impara come massimizzare il potenziale del terreno. Vale anche la pena sapere quali piante possono crescere nelle vicinanze. Con questa conoscenza, sarai in grado di combinare verdure, fiori e frutta in modo che crescano magnificamente, diano un raccolto abbondante e persino si proteggano a vicenda da malattie e parassiti. Puoi leggere di più su questo in il nostro articolo.  

Accendi un posto dove riposare

Trova un luogo dove puoi ammirare i risultati del tuo lavoro e dove puoi rilassarti. Può essere una semplice panca, sedili imbottiti o un’amaca appesa accanto a una fontana o in un angolo appartato. Non dimenticare di pianificare anche l’illuminazione d’atmosfera. In questo ruolo, le lampade solari che non richiedono l’installazione elettrica si dimostreranno bene. Se vuoi saperne di più sull’illuminazione creativa del giardino senza l’uso di elettricità, dai un’occhiata al nostro ispirazione

Strumenti utili 

Quando abbellisci il tuo giardino, hai bisogno di strumenti robusti e durevoli progettati per preparare il terreno e il prato per il passaggio successivo. In questa categoria troverai, tra l’altro:

  • Coltivatori, cioè dispositivi come SRT 36V, SRT 550 RG, SRT 685 RG i SRT 775 RG. Con il loro aiuto preparerai i letti, rimuoverai le erbacce e arare il terreno prima della semina.    
  • Arieggiatori elettrici e a benzina: SV 213 E, SV 415 E i Vicepresidente 40 Gche ti aiuterà a prenderti cura del tuo prato in autunno in modo che diventi bello e rigoglioso in primavera. 
  • Dispositivo multifunzione: Silex 95 N., che, con l’ausilio di una serie di dispositivi, si trasforma in una falciatrice, una spazzatrice, un motocoltivatore, e anche in un montacarichi, progettato per formare file uniformi per la semina o le piantine. Ma in inverno rimuoverà perfettamente la neve dal vialetto. 

Settembre è anche un ottimo momento per iniziare un prato. Come prepararsi, passo dopo passo, e come seminare i semi? Imparerai tutto da questo articolo

Otterrai risultati più rapidi installando un prato arrotolato. Questo lavoro dovrebbe essere fatto in autunno. Come mai? Le basse temperature e le piogge frequenti favoriscono la radicazione dei cereali. Ricorda solo che un prato del genere è più soggetto a un’essiccazione eccessiva, perché ha un apparato radicale più debole. 

Questo tipo di prato preferisce un terreno leggermente acido o humus, quindi se il terreno del tuo giardino è acido, cospargilo di calce o gesso. Tieni presente che le erbe non crescono bene su terreni pesanti, argillosi e sabbiosi, quindi vale la pena allentare la struttura del substrato aggiungendo sabbia o migliorandola con il compost. Per essere sicuri, considera anche di mettere circa 10 cm di terreno fertile sotto le andane. Infine, livella e fai rotolare il terreno. Puoi leggere di più sui vantaggi e gli svantaggi di entrambe le soluzioni (prato in rotoli e prato in seme) qui. qui. 

Weiterlesen:
Scarificazione del prato primaverile passo dopo passo

Ricorda che nella sistemazione di un giardino, una conoscenza approfondita del territorio e un piano accurato sono alla base. Ora sai cosa tenere d’occhio, come pianificare il tuo lavoro e di quali strumenti potresti aver bisogno. Crea il tuo giardino ideale con STIGA! 

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector