Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Tagliare o non tagliare? Questa è la domanda!

La potatura è la via per un bel giardino! Se ti sbarazzi di germogli secchi, danneggiati o incrociati, ci saranno più fiori e più alberi da frutto. Segui questi suggerimenti e le tue piante ti mostreranno cosa possono fare in primavera e in estate!

Prima di prendere il potatore, ispezionare attentamente i rami. Devi distinguere tra germogli e boccioli di fiori. I germogli sviluppano foglie e minuscoli ramoscelli che appaiono più lunghi e sottili. I boccioli dei fiori, d’altra parte, sono corti e rotondi e producono fiori che si svilupperanno in frutti nelle specie fruttifere.

Quando le piante e gli alberi decidui vanno in letargo in autunno, i loro rami rimangono privi di foglie, rendendo più facile discernere e determinare cosa deve essere diradato o tagliato.  

Suggerimenti per la potatura

  • Tagliare sempre appena sopra il nodo in cui le foglie, i germogli e i germogli emergono dallo stelo. Questa procedura proteggerà le tue piante dalle malattie. 
  • Rimuovere i piccoli rami dove crescono troppo spessi per evitare che la muffa cresca sulle foglie. Riduce inoltre il rischio di attacchi da parte di parassiti e malattie e consente l’accesso alla luce solare.
  • Assicurati di avere lo strumento di potatura giusto. Questo non solo fa risparmiare tempo (il taglio con una lama smussata richiede più tempo), ma previene anche i danni alle piante. 
  • Disinfetta i tuoi strumenti dopo l’uso per prevenire la diffusione di malattie come il cancro alle piante.

Errori di ritaglio comuni

  • La potatura degli alberi da frutto, come ciliegie o prugne, dovrebbe essere posticipata all’estate. Altrimenti, i tuoi alberi potrebbero essere colpiti da malattie fungine. 
  • Cerca di non tagliare rami con boccioli di fiori. I boccioli strappati non potranno fiorire.
  • L’umidità favorisce la crescita di microrganismi e muffe e le alte temperature provocano l’essiccazione. Pertanto, è meglio aspettare senza precipitazioni e una giornata calda, ma non molto calda. 
  • Non potare germogli spessi e vigorosi e non lasciare troppi rami sottili e deboli.

Scopri quanto puoi tagliare

Ogni specie richiede metodi di potatura diversi in momenti diversi. Mentre alcuni necessitano solo di una potatura superficiale, altri hanno persino bisogno di sfoltire più volte le foglie e i giovani germogli affinché crescano correttamente. 

clematide 

Fioriranno abbondantemente se i vecchi germogli vengono rimossi tagliandoli a 10 cm da terra.

glicine

Nel caso del glicine, è necessario tagliare i germogli più lunghi e lasciare quelli corti e laterali con gemme a grappolo: l’importante è che non siano danneggiati.

Gelsomino

Quando i suoi fiori gialli sono appassiti, pota i ramoscelli a 5 pollici dal bocciolo, o più se scopri che sta svanendo. 

arbusti rampicanti 

Nel caso di arbusti rampicanti come budley, rose rampicanti, rose tea o floribunda, tagliali ad un’altezza compresa tra 15 e 45 cm a seconda delle loro dimensioni. 

lampone 

In autunno, i lamponi fruttiferi devono essere tagliati a livello del suolo. In quelle specie che danno frutti in estate, è sufficiente tagliare le cime. 

sempreverdi 

Alcuni delicati sempreverdi richiedono solo potature leggere. Per gli arbusti più vecchi e troppo cresciuti come il viburno e il mogano, dovrebbe essere utile tagliare fino a un terzo dei germogli. 

rose dell’albero 

Nel loro caso, una forte potatura annuale assicura una buona crescita e una fioritura abbondante.

голоса
Рейтинг статьи
Weiterlesen:
Idropulitrice ad alta pressione: a cosa serve?
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector