Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Tempo per il primo taglio! Il tuo tosaerba resisterà alla sfida?

Aprile è il momento perfetto per la falciatura del prato primaverile. Tuttavia, prima di iniziare a lavorare con il rasaerba, assicurarsi che il primo avviamento non sia l’ultimo. Controlla cosa devi tenere a mente quando ispezioni tu stesso questo dispositivo.

Ecco 6 passaggi fondamentali per preparare il tuo tosaerba per il giardinaggio intensivo!

  1. Scopri le norme di sicurezza

Prima di iniziare qualsiasi operazione di manutenzione e funzionamento del tosaerba, assicurarsi che sia sicuro. Un tosaerba elettrico deve essere scollegato dalla fonte di alimentazione e, nel caso di un tosaerba a benzina, rimuovere il filo della bobina ad alta tensione dalla candela. Quando si inclina il tosaerba, assicurarsi sempre che sia in una posizione stabile e che la candela sia rivolta verso l’alto. Ricorda! Usare sempre guanti da lavoro spessi durante la manutenzione e il funzionamento del tosaerba.

  1. Pulizie all’esterno

Se alla fine della scorsa stagione hai dimenticato di pulire il tuo tosaerba dai residui di erba, fallo il prima possibile. Nel caso di un tosaerba elettrico, le superfici esposte vengono pulite in modo più efficace con aria compressa o con una spazzola asciutta e delicata. Un’idropulitrice ad alta pressione non è una buona idea: sebbene sia facile da usare, può danneggiare le aree esposte del tosaerba come il filtro dell’aria, il carburatore, i componenti dell’impianto elettrico del motore.

Ricordate che anche la parte inferiore del tosaerba con l’apparato di taglio deve essere pulita. Prima di tutto, devi assicurarti che il tosaerba sia correttamente inclinato, in modo che la sua posizione sia il più stabile possibile e che la candela sia rivolta verso l’alto.

Weiterlesen:
Spazzaneve elettrico oa benzina: di cosa hai bisogno?

Alcuni tosaerba, come il Turbo 53 SEVQ B Turbo 53 SEVQ B, sono dotati di una speciale presa d’acqua che facilita il collegamento di un tubo da giardino e la pulizia della parte inferiore della macchina. Tuttavia, in questo caso, il rasaerba deve essere installato in posizione di lavoro.

  1. Controllo del coltello da taglio

Questo è un lavoro per veri professionisti. Se non sei completamente soddisfatto della manutenzione delle attrezzature da giardino, vai sul sicuro e porta il tosaerba Servizio. Altrimenti, mantieni la sicurezza prima di tutto. Eseguire le singole operazioni con estrema cautela, indossando guanti protettivi.

Prima di svitare il coltello, assicurarsi che il tubo della bobina HH non sia montato sulla candela, in tal caso rimuoverlo dalla candela.

Pulire accuratamente il coltello svitato da erba, sporco e sedimenti accumulati. Dopo la rilucidatura, ispezionare ogni lato per possibili danni meccanici e crepe. Se non hai notato brutti segni di usura sulla superficie del coltello, il tuo prossimo compito è affilarlo: affila entrambe le estremità lentamente e in modo uniforme fino a ottenere il risultato più soddisfacente.

Nel caso di attrezzature da giardinaggio avanzate come un tosaerba, è necessario controllare anche l’equilibrio della lama di taglio. Le differenze di peso tra le estremità delle lame provocano vibrazioni che influiscono sulla sicurezza del dispositivo e possono anche influire negativamente sul funzionamento stabile dei componenti del tosaerba e quindi causare danni permanenti. Pertanto, prima di portare il tosaerba fuori dal garage per sempre, controlla se rischi di sostituire presto questo dispositivo con un modello più recente.

  1. Controllare il filtro dell’aria e il sistema di aspirazione

Se ti interessa il funzionamento lungo e senza problemi del tosaerba, è tua responsabilità controllare le condizioni del filtro dell’aria e del sistema di aspirazione.

Il metodo più comune per pulire efficacemente un filtro dell’aria polveroso è rimuoverlo dal coperchio e picchiettarlo più volte su una superficie dura (nel caso di un filtro con un elemento di carta). In questo modo semplice, eliminerai tutti i tipi di contaminanti che si trovano negli strati più profondi del filtro. Non dimenticare di ripetere questa operazione regolarmente: una volta alla settimana è sufficiente per mantenere il filtro del tuo tosaerba in buone condizioni la prossima stagione.

  1. Controllo della candela

Tu sei il proprietario tosaerba a benzina? In tal caso, ricorda che è tua responsabilità controllare lo stato delle candele. Il modo corretto per eseguire questa operazione è rimuovere il cappuccio della candela e poi svitarlo dal cilindro.

Se la candela è molto sporca, pulirla accuratamente con una spazzola metallica. Controllare anche la distanza tra gli elettrodi — se differisce da 0,5 mm consigliati, dovrebbe essere sostituito con uno nuovo,

Il controllo periodico della candela protegge l’andanatore da possibili danni al motore. È sufficiente controllarlo una volta alla stagione per essere sicuri del buon funzionamento del dispositivo.

 

Weiterlesen:
Come affrontare il muschio in giardino?

Tosaerba elettrico oa benzina? Indipendentemente dalla tua scelta, assicurati di prepararlo adeguatamente per la nuova stagione.

Fonte: www.stiga.pl

  1. Cambio olio

Prima di cambiare l’olio, bruciare il carburante residuo nel serbatoio del tosaerba. Un motore caldo consente di diluire l’olio, il che allo stesso tempo ne facilita il cambio. Il passaggio successivo consiste nel rimuovere il tubo del cavo dell’alta tensione dalla candela e svitare il tappo di riempimento dell’olio Rimuovere l’olio esausto dal motore utilizzando un dispositivo di aspirazione.

Quando si versa olio nuovo nel motore, verificarne lo stato in modo che non venga superato il livello indicato sull’astina di livello del bocchettone di riempimento olio. La sua tacca superiore determina il livello dell’olio corretto.

QUANDO DOVETE CAMBIARE L’OLIO NEL RASAERBA?

La risposta dipende dalla frequenza con cui utilizzi il dispositivo. Se il tosaerba viene utilizzato in modo intensivo, l’olio deve essere cambiato dopo 25 ore di funzionamento del tosaerba.

Un controllo di base del rasaerba il giorno prima dell’inizio della stagione di cura del prato è responsabilità di ogni giardiniere. L’esecuzione di semplici attività di manutenzione non solo proteggerà il dispositivo da malfunzionamenti potenzialmente pericolosi durante il funzionamento, ma ne garantirà anche il funzionamento senza problemi anche durante il periodo più intenso di falciatura del prato.

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector