Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Tipi di erbe aromatiche per l’orto e non solo

Stai allestendo un giardino o stai pensando a che tipo di prato allestire? O forse ne stai migliorando uno esistente? Scopri quali tipi di erbe vale la pena conoscere!  

L’erba non è solo un tappeto verde in giardino. Si tratta di un vasto gruppo di piante, alcune delle quali adatte alla creazione di zolle, altre ottime come piante ornamentali. incontrare il miglior tipo di erba per il giardino e le loro esigenze di suolo. Grazie a questo, eviterai molti errori!  

L’erba da prato più popolare 

Le erbe di questo gruppo di solito non sono molto esigenti. Tuttavia, quando crei un prato domestico, considera i raggi del sole, il pH del terreno e il livello di umidità in esso contenuto. Presentiamo di seguito tipi di erbe per l’ortoche può essere utilizzato per la sistemazione del prato e durante la semina autunnale. 

  • Festuca rossa — i tipi più popolari che fanno parte delle miscele di semi per prati. Cresce rapidamente e forma fitti boschetti. È caratterizzato da una notevole resistenza alle condizioni avverse. 
  • Festuca delle pecore — cresce un po’ più lentamente. Il suo indiscutibile vantaggio è l’elevata resistenza non solo al gelo, ma anche alla siccità prolungata. Adatto a luoghi soleggiati con un substrato acido. Se non sei sicuro del pH del terreno nel tuo giardino, continua a leggere. questo articolo.
  • бархат — crea foglie basse e strette di un bel colore verde chiaro. Ha requisiti bassi e può essere falciato a un livello basso.
  • Rajgrass inglese — Sogni un prato direttamente da una villa inglese? Scegli il loglio perenne, cioè il loglio inglese. Questa specie è un po’ più esigente per il suolo, ma il suo vantaggio è un’elevata resistenza al calpestio e un’elevata resistenza allo sfalcio frequente. Cresce velocemente e si ramifica altrettanto velocemente. Abita prevalentemente terreni fertili, ricchi di azoto, moderatamente umidi, soleggiati e caldi. Non tollera il gelo, la siccità e le inondazioni. 

La segale forma un ampio apparato radicale, quindi se vuoi iniziare un prato di questo tipo, preparati per una manutenzione regolare. Oltre allo sfalcio sistematico (almeno una volta alla settimana), dovrà essere effettuata la lavorazione autunnale o primaverile. scarificazione. Puoi leggere di più sul processo stesso e sui dispositivi dedicati in il nostro articolo.    

Erbe dei prati

Il prato non deve essere verde uniforme! I campi di fiori sono molto popolari in questi giorni. Questa è un’ottima opzione per chi ama la natura e un’atmosfera idilliaca. 

Nei prati fioriti sono presenti specie di erbe da fiore come Timothy grass, erba profumata, bluegrass dei prati, cocksfoot o festuca dei prati. Sono piante rustiche che resistono alle condizioni meteorologiche avverse. 

Per creare un prato naturale non sono necessari troppi sforzi o abilità speciali. Nella maggior parte dei casi, è sufficiente scavare il terreno in primavera e rimuovere le erbacce. Tuttavia, affinché il prato fiorito appaia esteticamente gradevole, ricorda il solito falciatura o potatura. 

erba decorativa 

Indipendentemente dallo stile o dalle dimensioni del tuo giardino, puoi utilizzare erbe ornamentali nella tua disposizione. Sono senza pretese, non sono colpiti da malattie e parassiti. Le erbe verdi si sposano bene con fiori e piante perenni. Tuttavia, specie da fiore avranno un aspetto migliore se renderizzati correttamente. 

Ecco alcune delle erbe ornamentali più popolari:

  • Festuca del frassino, altrimenti nota come festuca grigia: le sue lunghe foglie, simili a peli rigidi, hanno una sfumatura blu argentata. Forma grumi e cresce rapidamente. Il posto migliore per la festuca sarà un luogo ben soleggiato e asciutto. Sembra bello in compagnia di piante che amano il secco, come l’erica o bulbose, come i gigli.  
  • L’erba della pampa è una grande pianta perenne cespugliosa. Le sue foglie, simili a una fontana verde, sono lunghe 1-2 m e i germogli bianchi dell’infiorescenza possono raggiungere fino a 3 m di altezza. Questa è una pianta piuttosto esigente: ha bisogno di terreno humus, fertile e leggermente acido. È necessario utilizzare fertilizzanti minerali. 

L’erba della pampa non è resistente all’essiccazione o all’umidità eccessiva. Il substrato deve essere solo leggermente umido dalla primavera all’estate e asciutto in autunno e inverno. È danneggiato dalle temperature troppo basse, quindi consigliamo gli argini per l’inverno. 

  • La rosa giapponese è un’erba altamente ornamentale appartenente alla famiglia delle graminacee. È disposto in cespi semicircolari a cascata di foglie strette. Questa è una pianta alta: cresce fino a 60-90 cm In autunno, le sue foglie cambiano colore dal verde al giallo succoso. Le infiorescenze a forma di punta attirano l’attenzione, che, a seconda della varietà, assumono un colore giallo, marrone, nero o viola scuro. 
  • La coda di cavallo è una delle più belle erbe corte. Cresce fino a 50 cm di altezza. Forma boschetti lussureggianti, ha delicate foglie verdi e i suoi fiori bianchi formano minuscoli «peli» simili a una coda di cavallo. Fiorisce da giugno a settembre. Ideale in composizioni con altre graminacee ornamentali, aiuole perenni e contenitori.
  • Il Miscanthus sinensis è una pianta a crescita rapida. Raggiunge circa 1,7 m di altezza. È caratterizzato da un portamento regolare e arrotondato. Differisce in foglie strette e succose di colore verde. Fiorisce a settembre, formando un bouquet di fiori rosa-bianco-rugginosi che persistono fino all’inverno.

Erbe per balcone o terrazza

La maggior parte delle erbe ornamentali può essere coltivata con successo all’aperto in vaso. Per decorare i balconi, puoi usare la festuca o il timoteo. Sono anche popolari il miscanthus o la mannika al mare. Quando si pianifica l’arredamento di un balcone o di una terrazza, considerare le condizioni naturali in cui crescono queste piante e fornire loro umidità e luce solare sufficienti.  

Fecondazione e cura

Le piante ornamentali del gruppo di graminacee richiedono una «condizione superiore» con fertilizzanti minerali. Vale la pena concimarli con miscele contenenti potassio. Di conseguenza, cresceranno meglio e si ramificheranno più velocemente. 

Il prato, invece, necessita di fertilizzanti ad alto contenuto di azoto (in primavera) e miscele potassio-fosforo (in autunno). L’uso di miscele universali per tutto l’anno che combinano tutti questi ingredienti può essere controproducente: i fertilizzanti azotati in autunno stimoleranno le piante a una crescita intensiva, rendendo loro difficile l’adattamento all’inverno.  

Ricorda però che i minerali da soli non bastano! Dopo qualche tempo, il terreno inizia a mancare di sostanza organica, quindi ogni 3 anni all’inizio della primavera o in autunno introduciamo compost o letame tritato uniformemente. Se non stai compostando i residui organici, acquista sul mercato prodotti già pronti e facili da distribuire che faranno altrettanto bene il lavoro. 

Puoi anche concimare naturalmente il tuo prato con andane tagliate. Questa è la cosiddetta pacciamatura. Lo farai in modo rapido ed efficiente con l’aiuto di Falciatrici STIGA  o Trattorino da giardino Park 220

La cura delle piante ripaga! La risposta ai tuoi sforzi sarà un bellissimo giardino con un tappeto verde lussureggiante. 

I cereali sono piante indispensabili per la posa e l’organizzazione di un giardino. Sopra, abbiamo elencato i migliori tipi di graminacee che staranno benissimo come prato, come la festuca rossa o la festuca delle pecore, oltre a suggerimenti per alcune graminacee e alcune delle più belle piante ornamentali. Scommetti su STIG! Con noi il giardinaggio sarà facile e divertente. 

Weiterlesen:
Lampade solari: accendi gratis

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector