Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Trattamento dell’uva con solfato di rame in primavera

Dopo l’inverno il tempo non è sempre stabile. Gli sbalzi di temperatura creano condizioni favorevoli per lo sviluppo di malattie fungine. La lavorazione dell’uva con solfato di rame in primavera è uno dei principali punti di cura in questa fase di sviluppo della coltura. Questa procedura aiuta a salvare il raccolto.

Trattamento delluva con solfato di rame in primavera

Trattamento dell’uva con solfato di rame in primavera

A proposito di solfato di rame

In un altro modo, il rimedio è chiamato «solfato di rame». È un fungicida protettivo da contatto sotto forma di polvere o cristalli, ha un colore blu o blu. La sostanza è tossica, quindi rappresenta una minaccia per la salute umana. Provoca irritazione delle mucose, tosse bronchiale, epistassi. In caso di contatto con la pelle, lavare abbondantemente con acqua corrente.

Lineamenti

Durante la spruzzatura, il solfato di rame non penetra nella pianta, ma la copre con un film. Ha caratteristiche antisettiche, disinfettanti e ignifughe. Spruzzare l’uva in primavera con solfato di rame è una procedura molto importante e popolare. Viene utilizzato per scopi preventivi e terapeutici. Uno dei vantaggi dello strumento è la sua disponibilità.

Se usato in modo errato, il solfato di rame può danneggiare la pianta. Nella sua forma pura, il farmaco non viene utilizzato e la sua concentrazione eccessiva nella soluzione può provocare ustioni sulla cultura, pertanto le raccomandazioni per il suo funzionamento sono rigorosamente seguite e i termini dei trattamenti sono osservati. Quando il solfato di rame entra in eccesso nel terreno, la sua fertilità diminuisce. Questo ha un effetto negativo sui rendimenti.

Weiterlesen:
Perché l'uva diventa nera

ambito di applicazione

Il solfato di rame viene utilizzato:

  • come componente di fertilizzanti;
  • per disinfettare la terra.

I preparati a base di fungicidi contengono sostanze che aiutano a ridurre la tossicità dell’agente, ma non ne riducono le proprietà benefiche. L’elevata acidità della sostanza viene neutralizzata aggiungendo acqua calda. Alla soluzione viene aggiunto anche sapone da bucato, che ne garantisce l’adesione alle piante.

Liquido bordolese

In primavera, l’uva può essere trattata con solfato di rame come parte della miscela bordolese. Si prepara in diverse proporzioni:

  • forte 3%: 1 g di solfato di rame, 300 g di calce spenta vengono aggiunti a 400 secchio d’acqua;
  • risparmio dell’1%: 1 g di sostanza, 100 g di lime vengono aggiunti a 100 secchio d’acqua.

Per preparare il composto prendete un contenitore di legno, vetro o plastica, ma non di metallo. Innanzitutto, un fungicida viene diluito in una piccola quantità di acqua calda, quindi viene aggiunto il freddo. Il liquido risultante viene versato lentamente nel latte di lime. Ma non viceversa.

La soluzione viene mantenuta per 3-4 ore, agitata regolarmente. In caso contrario, la calce pesante si depositerà sul fondo e porterà con sé il solfato di rame.

Un tale strumento quando usato danneggia le piante. Può bruciare la vite. Non aggiungere acqua o altri agenti antimicotici al liquido finito. La miscela preparata viene filtrata prima dell’uso.

Tempo di elaborazione primaverile

Trattamento delluva con solfato di rame in primavera

Solfato di rame da parassiti

Le manipolazioni con la vite vengono eseguite non appena il cespuglio si sveglia dopo l’inverno. La lavorazione delle uve in primavera con solfato di rame avviene in 3 fasi:

  • All’inizio della primavera, prima che le gemme si gonfino. La prima volta viene spruzzato prima della comparsa della vegetazione. Nelle regioni meridionali questa è metà marzo, negli altri periodi sono calcolati in base alle condizioni climatiche della zona. Tieni conto del momento in cui l’uva viene rimossa dal rifugio.
  • Con l’inizio delle giornate calde, quando si attivano gli insetti. Viene spesso definito backup. Puoi spruzzare fungicida, indipendentemente dalle condizioni meteorologiche.
  • Durante il periodo di fioritura.
Weiterlesen:
Vitigni a bacca blu

Vale la pena lavorarlo in giornate asciutte e senza vento. La giornata dovrebbe essere nuvolosa in modo che i raggi del sole non provochino ustioni sul legno e sulle foglie. Per questo motivo per la spruzzatura viene scelta la sera. L’uso del farmaco non darà il risultato desiderato se piove subito dopo il trattamento. Non riutilizzare il prodotto, altrimenti il ​​contenuto di solfato di rame nel terreno sarà troppo alto.

La sostanza dà effetto 2-4 ore dopo il trattamento. Se la temperatura ambiente è di circa 15°C, il prodotto funzionerà fino a 12 giorni. Se gli indicatori salgono a 25 ° C, il periodo viene ridotto a 7 giorni.

Come spruzzare

Prima di trattare l’uva con solfato di rame in primavera, al fine di prevenire le malattie, vengono eseguite le seguenti azioni:

  • rimuovere i resti di piante dalla superficie della terra: batteri patogeni, vari funghi e parassiti spesso svernano in essi;
  • disinfettare la terra con una soluzione fungicida;
  • produrre colture sanitarie di potatura.

Puoi trattare la pianta per la prima volta con una soluzione di solfato di rame. In questa fase non vengono aggiunti additivi che riducano l’acidità della sostanza. Lo strumento viene preparato utilizzando i seguenti componenti:

  • 50-100 g di solfato di rame;
  • 1 secchio d’acqua;
  • 100-150 g di sapone da bucato in forma sbriciolata.

Innanzitutto, la polvere blu viene diluita in acqua. Il risultato è una soluzione concentrata di una profonda tonalità blu. Quindi aggiungere il resto del liquido. La soluzione viene utilizzata appena preparata, non vale la pena conservarla. Il terreno e la vite vengono accuratamente irrorati, muovendosi dal basso verso l’alto. Se sono visibili segni evidenti della malattia, anche le parti inferiori dei tronchi e dei germogli vengono lubrificate con l’agente. Dopo questa procedura, le piante acquisiscono una tinta blu.

Weiterlesen:
Caratteristiche dell'alimentazione dei cespugli d'uva

La seconda irrorazione dell’uva con solfato di rame viene effettuata utilizzando una miscela bordolese al 3%. Durante la stagione di crescita, vengono trattati con lo stesso agente, ma la sua concentrazione dovrebbe essere dell’1%. Un effetto efficace sulla cultura è prodotto anche dal liquido della Borgogna, che include solfato di rame e carbonato di sodio.

Trattamento con solfato di ferro

Il farmaco è ampiamente utilizzato in orticoltura, perché è arricchito con ferro nella forma inerente alle piante. La sua applicazione è simile alla spruzzatura con solfato di rame. La lavorazione dell’uva con solfato di ferro in primavera differisce solo per il tipo di liquido e la sua preparazione. Dopo aver rimosso lo strato isolante per le giovani piante, il farmaco viene utilizzato nel seguente dosaggio: 50 g di sostanza per 1 secchio d’acqua (soluzione allo 0,5%). Per le viti più vecchie la concentrazione è raddoppiata: hanno una buccia più spessa. Il farmaco crea un film protettivo sulla boscaglia. Con l’aiuto della spruzzatura, puoi ottenere i seguenti risultati:

  • proteggere le piante da malattie e parassiti;
  • fertilizzarli.

La cultura dopo il trattamento fiorisce 14 giorni dopo rispetto ad altri cespugli. Affinché si sviluppi meglio, le talee della pianta vengono spruzzate. Quindi si formano un callo e piccole radici nelle sezioni inferiori e le gemme non sono ancora sbocciate. L’irrorazione dell’uva con solfato di ferro all’inizio della primavera deve essere eseguita prima che si gonfino. Se il trattamento non è stato eseguito in tempo e le foglie verdi sono già sbocciate sulla vite, l’uso del farmaco viene posticipato: durante questo periodo di sviluppo della cultura, il rimedio lo danneggerà.

Weiterlesen:
Coltivare l'uva in periferia

conclusione

Il trattamento dell’uva in primavera contro malattie e parassiti con solfato di rame è necessario per la sua buona crescita, la formazione di grappoli di bacche sani e di alta qualità e la prevenzione delle spore fungine.

Questa procedura viene eseguita anche in autunno per proteggere la coltura. Seguendo tutte le raccomandazioni su tempi e dosaggio del farmaco, puoi ottenere rese elevate.

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector