Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Una siepe è una siepe naturale da giardino.

Tutti apprezzano il loro Privacy. Questo è il motivo per cui la casa esiste: nascondersi dagli altri, prendersi una pausa dal trambusto e stare solo con i propri cari. Il giardino, come parte della casa, sembra essere un luogo pensato appositamente per il relax. Tuttavia, non è sempre libero da estranei. In questi casi, vale la pena considerare di recintare il tuo rifugio verde.

Ci sono molti modi per ottenere l’effetto muro. Qualcuno sceglie muri di mattoni, qualcuno appende stuoie di bambù a un recinto di filo spinato. La soluzione più ecologica e allo stesso tempo più affascinante è piantare una siepe. Le reti per piante non solo proteggono efficacemente da occhi indiscreti, ma diventano anche parte del paesaggio. Le piante sapientemente selezionate si armonizzeranno con le altre, creando un accogliente spazio verde.

Prima di iniziare, devi rispondere a tre domande di base, tenendo presente tipi di piante. Questi problemi sono: tempo di semina, preparazione del terreno e periodo di potatura. Alberi e arbusti a foglie caduche vanno piantati all’inizio della primavera quando compaiono i primi germogli o ad ottobre quando le foglie cadono. Le piante vendute in contenitori possono essere piantate per tutta la stagione. Scelta arbusti di conifere e sempreverdi, bisogna ricordare che sono molto sensibili all’essiccamento, quindi è necessario piantarli con una zolla di terriccio che protegga le radici dalla disidratazione, e scegliere questo trattamento a cavallo tra agosto e settembre.

Preparazione del terreno questo dovrebbe includere principalmente il diserbo e la raccolta dei rifiuti. Quando l’area viene ripulita, il terreno deve essere scavato in una striscia larga da 50 a 70 centimetri. Non va dimenticato che il terriccio (più fertile) e il terriccio (meno fertile) non si mescolano. Vale anche la pena arricchire il terreno con compost o torba. Il terreno fertile viene messo da parte e coperto con una trincea solo dopo che il terreno è stato allentato.

Weiterlesen:
Giardino in estate: come prendersene cura?

Una volta che le piante sono state piantate e crescono in siepi più fitte ogni anno, è necessario iniziare potatura. Come nei passaggi precedenti, anche il tempo di taglio deve essere adattato alla specie vegetale. Quegli arbusti che perdono le foglie per l’inverno vengono potati alla fine dell’inverno, possibilmente all’inizio della primavera. Le siepi di arbusti di conifere e sempreverdi vengono accorciate non prima di maggio. Per il taglio, è meglio usare speciale tagliasiepi, che aiuterà a fare il lavoro molto più velocemente delle forbici da potatura.

Quali piante sono le migliori per fare le siepi? Non esiste una risposta definitiva a questa domanda. Se qualcuno ha bisogno recinzione alta, può scegliere thuja (thuja), carpino, ginepro o tasso comune. Questi alberi vengono potati regolarmente e possono essere modellati nella forma desiderata. La recinzione inferiore produrrà a sua volta ligustro e bosso sempreverde, che possono essere utilizzati per formare massi o creare cancelli.

Indipendentemente dal tipo di pianta che scegli, hai bisogno di una siepe prendersi cura regolarmente — quindi non solo fornirà una maggiore privacy nel giardino, ma diventerà anche la sua bellissima decorazione.

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector