Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Uva Lancillotto

Le varietà di uva sono diverse per gusto e caratteristiche di sviluppo. L’uva Lancillotto è un ibrido il cui pregio sta nei suoi frutti. Lo studio delle caratteristiche della varietà, delle regole di coltivazione e cura consente di raccogliere in futuro un ricco raccolto di frutti.

Uva Lancillotto

Uva Lancillotto

Caratteristiche dell’uva

Le uve Lancelot sono allevate per la coltivazione nelle regioni settentrionali, sono resistenti al gelo, sopportano temperature fino a -24°C.

L’ibrido è stato ottenuto incrociando varietà Ecstasy e Gift Zaporozhye. I frutti dell’uva vengono conservati a lungo e tollerano facilmente il trasporto.

Secondo la descrizione, il vitigno Lancillotto ha una resa ricca. Prima della fioritura vengono rimossi i pennelli in eccesso: questo riduce il carico sulla pianta. La stagione di crescita è di 130 giorni. La maturazione dei frutti avviene all’inizio dell’autunno nella stagione calda. Nelle regioni meridionali, il cespuglio porta fino a 10 kg di frutti, nella parte centrale — 7 kg di bacche dal cespuglio.

La varietà è resistente alle malattie fungine, ma vengono utilizzate misure preventive per mantenere i cespugli al sicuro.

Descrizione del cespuglio

La vite Lancillotto cresce forte e si diffonde, a causa della formazione di fiori bisessuali, si verifica l’autoimpollinazione. La vite ha il tempo di maturare durante la stagione.

Descrizione della frutta

Secondo la descrizione, i grappoli di uva Lancillotto sono a forma di cono. Le bacche crescono di grandi dimensioni. In media, il peso del pennello è di 0,9-1,3 kg. Con buoni fertilizzanti, il peso del grappolo aumenta a 3 kg. Peso della bacca — 14 g, lunghezza — fino a 31 mm, diametro — 22 mm. La buccia dell’uva è verde chiaro, vira al bianco a maturazione.

Weiterlesen:
Coltivare l'uva da talee

La polpa dell’uva della varietà è dolce con acidità, carnosa. Dopo il consumo, lascia un sapore di miele. La buccia del frutto è forte, ma non si sente durante il consumo.

coltivazione

Sarà possibile coltivare l’uva Lancillotto subordinatamente a una serie di condizioni:

  • il sito di atterraggio dovrebbe essere soleggiato;
  • Il tempo di semina è autunno o primavera.

Preparazione del sito di atterraggio

Un seggio per l’uva Lancillotto viene preparato in anticipo. Quando si pianta una piantina in primavera, dovrebbe essere pronta in autunno, in autunno, dall’inizio dell’estate.

La procedura di preparazione del sito è la seguente:

  • scavare il terreno con una pala;
  • rimuovere erbacce, pietre;
  • mantenere la distanza tra le piantine a livello di 2-3 m;
  • il foro è realizzato ad una profondità di 80 cm, la sua lunghezza e larghezza sono 80 cm;
  • la fossa viene concimata con sostanze nutritive (20 l di humus, 30 l di torba, 2 kg di cenere, 150 g di potassio e superfosfato, 20-30 l di terreno).

Uno strato di drenaggio viene posato sul fondo della buca della piantina, costituito da terra, sabbia, pietre.

Prima di atterrare, la buca viene nuovamente preparata, realizzando un prospetto a forma di collina nella parte inferiore. Dopo aver immerso nell’argilla, la piantina viene posta in una buca, cosparsa di terra, annaffiata. Dopo che l’acqua è stata assorbita, il terreno si deposita, sopra vengono aggiunti terra, pacciame di paglia o segatura.

Atterraggio nel terreno

Uva Lancillotto

La pianta viene piantata a metà settembre

Quando viene piantata in autunno, la piantina riesce a mettere radici prima delle gelate invernali, le trasferisce senza pregiudicare lo sviluppo. Si effettua a metà settembre a temperatura tiepida. Non dovrebbero esserci danni sulla piantina, la sua altezza arriva fino a 50 cm con gemme mature e una grande radice. L’apparato radicale viene accorciato a 15 cm, viene abbassato in una soluzione di argilla liquida.

La semina primaverile è pericolosa per le piante con gelate notturne; dopo il congelamento, le piantine muoiono.

Piantare in primavera ha un tasso di sopravvivenza delle piantine del 100%, se le proteggi dal gelo. Per fare questo, usa una speciale agrofibra, sono ricoperti di piantine. Dopo la fine della notte la temperatura scende, il riparo viene rimosso.

Weiterlesen:
Caratteristiche dell'uva Krasen

Infermieristica

Lancillotto deve seguire le regole standard di cura.

irrigazione

L’uva richiede un’irrigazione costante, la frequenza dipende dal tempo. L’irrigazione viene effettuata versando acqua sotto la radice dell’uva. Dopo che l’acqua è stata assorbita, la terra viene allentata in modo che non si formi una crosta.

La pacciamatura con torba, paglia o segatura ha un effetto benefico. Impediscono la crescita dell’erba, trattengono l’umidità e fungono da ottimo fertilizzante organico.

Innaffiare i cespugli d’uva è particolarmente importante prima della fioritura, durante il periodo di versamento delle bacche. 50 litri di acqua vengono utilizzati per irrigare 1 m² di terreno, una mancanza di umidità porta alla caduta di infiorescenze e ovaie. 21 giorni prima della vendemmia si interrompe l’irrigazione delle uve.

Prima dello svernamento, i cespugli vengono annaffiati alla velocità di 100 litri per 1 m². Ciò consente alla pianta di fornire un apporto di umidità per l’inverno.

Fertilizzanti

L’uva ha bisogno di fertilizzante. Il cibo biologico è considerato il migliore. Per fare questo, usa il letame dopo la decomposizione, il compost, l’humus, la cenere di legno. Gli integratori minerali di fosforo e potassio influenzano l’aumento della dolcezza e delle dimensioni delle bacche. I cespugli d’uva adulti vengono nutriti all’inizio e alla fine della stagione, i giovani — ogni mese.

potatura

Prima del riparo, le uve di Lancillotto vengono potate. La potatura in autunno è meno dolorosa per le piante. In primavera vengono tagliati solo i germogli danneggiati e congelati.

Le giovani piante vengono tagliate a 3-4 occhi sulle ciglia, gli adulti — fino a 8 occhi. La formazione di cespugli consiste nel creare 3-8 maniche fruttifere. Su un cespuglio adulto bastano 35 occhi. Con un numero maggiore di essi, la boscaglia sarà sovraccaricata e non darà il raccolto previsto.

Weiterlesen:
Quando e come propagare l'uva

Se l’uva è in vendita, le foglie non vengono raccolte per dare ombra al frutto. In caso contrario, l’aspetto delle bacche si deteriora a causa delle scottature solari, perdono la loro capacità di conservazione e trasportabilità.

La prevenzione delle malattie

Secondo la descrizione, l’uva Lancillotto è resistente alle malattie. Nonostante ciò, la prevenzione delle malattie per la protezione delle piante è importante. Applicare a spruzzo con una soluzione all’1% di miscela bordolese. Questo viene fatto prima della fioritura.

Uccelli e insetti sono pericolosi per gli acini d’uva. Trappole speciali realizzate con bottiglie di plastica aiutano a sbarazzarsi dei parassiti. Le bottiglie vuote senza tappi sono appese con corde da un traliccio, all’interno viene versato un liquido dolce. Le reti aiutano a proteggere le bacche dagli uccelli.

conclusione

Il vitigno Lancillotto è un ibrido caratterizzato da senza pretese. La cura e la coltivazione adeguate del raccolto ti aiuteranno a ottenere un ricco raccolto e a goderti il ​​gusto delle bacche.

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector