Motopuglia.com

Macchinari Agricoli
Рейтинг статьи
1 звезда2 звезды3 звезды4 звезды5 звезд

Uve Rizamat in crescita

L’uva Rizamat è considerata la più apprezzata di tutte le colture da tavola. L’unico inconveniente è che questa varietà è troppo spesso esposta a infezioni fungine, quindi prendersene cura deve essere efficace.

Uve Rizamat in crescita

Uve Rizamat in crescita

Caratteristiche della varietà

Vitigno Rizamat di selezione tedesca, il che spiega il suo gran numero di vantaggi. La vegetazione dura solo 100 giorni, il che rende la coltura molto precoce.

La descrizione indica che i fiori bianchi sono bisessuali. Questo aiuta a migliorare l’impollinazione e aumentare i raccolti. Una caratteristica è che non tutti i fiori si impollinano a vicenda. Di conseguenza, sui grappoli compaiono bacche incolori, che creano un leggero contrasto.

Descrizione esterna

I cespugli crescono in alto, fino a 5 m I germogli si formano potenti, non hanno bisogno di pizzicare. La lamiera è di forma rotonda, con 5 lobi lungo i bordi. La dimensione del foglio è media. Il colore è verde scuro. Sulla superficie sono presenti zone ruvide e piccole strisce sottili. Fossa per piccioli di tipo aperto.

  • bacche ovali di media grandezza: peso 10-20 g, a seconda delle condizioni di crescita;
  • la buccia del frutto è di una delicata sfumatura violacea, leggermente trasparente;
  • peso grappolo 1 kg;
  • la densità della buccia è media;
  • alta resa: da 1 ha a 150 kg.

Secondo la descrizione della varietà, l’uva Rizamat ha frutti gustosi e dolci. La composizione contiene una grande dose di zucchero. I primi anni dopo l’inizio della fruttificazione, l’acido si sente chiaramente nel gusto. Ne fanno vini, dolci e frutta secca.

Regole crescenti

Uve Rizamat in crescita

Le piante hanno bisogno di luce solare

L’uva Rizamat appartiene a colture amanti del calore, quindi è meglio piantarla in aree illuminate, non ombreggiate, dove i frutti riceveranno la giusta quantità di luce solare. Scegli i siti sulle colline in modo che le acque sotterranee ravvicinate non interrompano lo sviluppo della boscaglia. La distanza minima delle acque sotterranee dalla superficie della terra dovrebbe essere di 2-3 m Quest’uva viene spesso piantata vicino a barriere (a una distanza di 3-4 m) in modo da proteggere la pianta dal vento.

Weiterlesen:
Metodi per fare il succo d'uva

Propagazione ottimale per piantine. È meglio acquistare in asili nido specializzati. L’innesto sulla piantina e un’etichetta che indica la varietà e le regole di cura sono considerate condizioni obbligatorie. L’altezza del cespuglio dovrebbe essere di 1 m, la lunghezza dell’apparato radicale è di 30 cm.

Il processo di atterraggio è semplice. Per cominciare, in autunno, soggetto alla semina primaverile, scavano una buca (70×70 cm). Sul fondo vengono versati un secchio di macerie e 3 kg di humus. Un tale sistema di drenaggio non solo proteggerà la pianta dall’eccessiva umidità del suolo, ma nutrirà anche il terreno con utili oligoelementi. Il terreno viene versato sul drenaggio, alto fino a 30 cm, all’interno di un tale tumulo viene praticata una rientranza, in cui viene posta la piantina.

Le radici sono distribuite uniformemente, dopo di che vengono accuratamente cosparse di terra. Poiché questo vitigno è vigoroso, tra i cespugli viene mantenuta una distanza di 3 m, è impossibile consentire ad altre varietà di crescere nelle vicinanze, altrimenti c’è il rischio di allevare un nuovo ibrido, quindi si mantiene una distanza di 7 m tra diverse varietà.

Cura la cultura

L’irrigazione viene effettuata al mattino quando non c’è sole splendente. Per questo viene utilizzata acqua a temperatura ambiente. Intervallo di irrigazione 15-20 giorni, a seconda delle condizioni climatiche della regione. Dopo l’irrigazione, iniziano ad allentare il terriccio e rimuovere le erbacce. Ciò aumenta significativamente la resistenza del raccolto a parassiti e malattie.

La medicazione superiore è particolarmente importante durante il periodo di fioritura del raccolto. A questo punto vengono applicati al terreno fertilizzanti minerali sotto forma di nitrato di potassio (20 g per 10 litri di acqua). Dal momento dell’ovaio di frutti e grappoli, i cespugli vengono alimentati con una soluzione di perfosfato (50 g per 5 litri di acqua). Sotto ogni cespuglio vengono versati 20 litri della preparazione preparata. In autunno, a fine ottobre, il terreno viene pacciamato con humus per proteggere la pianta dal gelo.

Weiterlesen:
Caratteristiche della potatura dell'uva in primavera

La potatura avviene all’inizio della primavera. In questo momento, tutti i rami danneggiati e le viti secche vengono rimossi. Tutti i viticci dovrebbero essere rimossi e solo 8 occhi dovrebbero rimanere sui germogli.

Uva Rizamat 2015 (Panchenko)

Perché coltivo Rizamat

Varietà di uva. Rizamat. Uva 2015.

Malattie e parassiti

Il vitigno Rizamat è diventato più resistente alle infezioni fungine, alla peronospora (moniliosi) e al coccomicoso. L’unica malattia è il marciume nero. È inutile combatterla. Se presente, rimuovere l’intero cespuglio e bruciarlo lontano dal sito.

Secondo la descrizione, Rizamat è resistente all’invasione di afidi e coleotteri. Spesso colpito da vespe o scarafaggi delle pulci.

  1. Una soluzione di solfato di rame (30 g per 5 litri di acqua) aiuterà a sbarazzarsi della vespa, che respinge i parassiti con il suo odore.
  2. Una soluzione di manganese (5 g per 5 litri di acqua) aiuta nella lotta contro le pulci. La spruzzatura viene eseguita a intervalli di 10 giorni, come nella lotta contro le malattie.

conclusione

L’uva Rizamat ha elevate rese alle malattie, dà frutti gustosi ed è anche versatile nell’uso.

голоса
Рейтинг статьи
Ссылка на основную публикацию
Adblock
detector